subscribe: Posts | Comments

Polpette di pesce e patate (Fish cakes)

3 comments
Polpette di pesce e patate (Fish cakes)

Polpette di pesce e patate (Fish cakes), ricetta presa dal blog del New York Times, con presa in giro del marito che dice “guarda tu se un’italiana deve imparare a fare le polpette da un’americana”, ah ah …
Niente di nuovo infatti, ma sono venute veramente gustose, quindi le propongo.

Polpette di pesce e patate (Fish cakes)

Ingredienti:
Pesce (io sono andata a occhio, ho messo 3 o 4 filetti di merluzzo)
Patate (per questa dose 2)
2 uova
Erbe (prezzemolo, basilico ecc)
Peperoncino
Formaggio grattugiato
Sale, pepe

In un tegame con un po’ di olio far rosolare un paio di spicchi di aglio.
A questo punto aggiungere il pesce (merluzzo, nasello, o quello che avete), salare e pepare, e spruzzare con del vino bianco. Cuocer coperto finché il pesce risulta ben morbido.
Togliere, mettere da parte in una marmitta e schiacciarlo grossolanamente con una forchetta.
Nella pentola del pesce mettere delle patate a fettine, coprire con acqua e portare a cottura.
Quando anche le patate sono cotte, togliere l’acqua in eccesso se presente e poi schiacciarle con una forchetta, e infine mettere anche loro nella marmitta con il pesce.
Aggiungere un pochino di formaggio grattuggiato, le uova, le erbe tritate e se piace anche il peperoncino (la ricetta diceva quelli verdi freschi, io ho messo un po’ di quello secco).
Mescolare il tutto e mettere in frigo a rassodare per qualche ora ( più è freddo più si compatta ed è facile fare le polpette, ma anche mezzo retta o un’ora se non si ha tempo vanno bene 😉 )
Con le mani formare delle polpette leggermente schiacciate, passarle nella farina e infine cuocerle nell’olio caldo fino a doratura.

La ricetta prevedeva una salsa acida di accompagnamento con base di maionese, ma io metto a disposizione maionese semplice.

Polpette di pesce e patate (Fish cakes)

Polpette di pesce e patate (Fish cakes)

visto 994 volte

  1. Brava Fran, devono essere gustosissime!! proverò sicuramente

  2. Che poi io le ho fatte con pesce fresco, ma volendo si potrebbero utilizzare gli avanzi, cuocere solo le patate e utilizzarla come ricetta del riciclo 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti