subscribe: Posts | Comments

Cicatelli con capesante e pomodorini

13 comments
Cicatelli con capesante e pomodorini

La capasanta è un mollusco bivalve, di affascinante bellezza ed eccezionale bontà. Mi piace acquistarle al banco del pesce con la loro conchiglia che mi richiama alla mente la Nascita di Venere di Botticelli.

… Venere avanza leggera fluttuando su una conchiglia lungo la superficie del mare increspata dalle onde, in tutta la sua grazia e ineguagliabile bellezza, nuda e distante come una splendida statua antica… (fonte Wikipedia – Nascita di Venere)

venere di botticelli

Non si può stare in cucina senza ammirare la bellezza dei prodotti che terra e mare ci donano, non credete?

Ebbene, ecco qua il prodotto appena acquistato, la Pecten jacobaeus, coquille Saint Jacques in francese, capasanta genericamente o pellegrina in alcune regioni italiane ^_^

capesante con guscio

capesante con guscio

Le capesante vanno staccate dalla conchiglia e ben lavate sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di sabbia. Se già non è stato tolto in pescheria, eliminate con delicatezza il bottone nero che trovate tra la parte bianca e il corallo.

Ho usato pochissimi ingredienti per i Cicatelli con capesante e pomodorini

Ingredienti

  • pasta pugliese di grano duro (cicatelli)
  • capesante (2 a persona)
  • pomodorini ciliegini o datterini
  • aglio
  • basilico
  • vino bianco
  • olio evo
  • sale
  • pepe o peperoncino

Procedimento per realizzare un magnifico piatto di Cicatelli con capesante e pomodorini

Mettete a bollire l’acqua per lessare i cicatelli, seguendo le istruzioni dei tempi di cottura sulla confezione.

Staccate la carne e il corallo dalla conchiglia, sciacquateli bene sotto acqua corrente, tagliateli a metà o in quattro parti a seconda della grandezza della cappa. Io solitamente mantengo intero il corallo perché non mi piace che si disfi in cottura.

In una padella larga fate saltare l’aglio, l’olio e il peroncino se vi piace, aggiungete le cappe, sfumate con vino bianco di buona qualità, aggiungete i pomodorini lavati e tagliati a metà, magari schiacciateli un po’ sulle capesante in padella così che si favorisca la fuoriuscita del succo del pomodorino, fate andare qualche minuto a fuoco vivace.

Nel frattempo scolate la pasta un paio di minuti prima della fine della cottura, aggiungetela nella padella con il sugo e un po’ di acqua di cottura, fate cuocere e asciugare, aggiungete alla fine un po’ di olio evo a crudo per lucidare e infine il pepe e il basilico.

Servire ben calda e buon appetito!

IMG_7134

Ingredienti freschissimi per i Cicatelli con capesante e pomodorini

IMG_7135

Sugo pronto per i Cicatelli con capesante e pomodorini

IMG_7136

Cicatelli con capesante e pomodorini

IMG_7138

Cicatelli con capesante e pomodorini

visto 256 volte

  1. Lidia Atanasio says:

    Che fame!! 🙂

  2. Molto bella e interessante!

  3. Hanno un aspetto delizioso!!!

  4. sabrina says:

    che delizia

  5. mi piace molto la tua ricetta

  6. uno stupendo primo piatto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti