subscribe: Posts | Comments

biscotti ai semi

75 comments
biscotti ai semi

Ho fatto questi biscotti
http://www.buttalapasta.it/articolo/ricette-biscotti-frollini-ai-tre-semi/29071/

  • 250 g. di farina
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g. di zucchero di canna
  • 30 g. di semi di girasole
  • 30 g. di semi di sesamo
  • 30 g. di semi di papavero
  • 150 g. di burro fuso ma non caldo
  • 1 uovo

Preparazione

1) Usando un robot con il gancio per impastare, oppure a mano lavorate progressivamente tutti gli ingredienti, seguendo l’ordine indicato. Se usate il robot terminate di impastare il tutto a mano.

2) Preriscaldate il forno a 150 gradi.

2) Alla fine formate con la pasta una palla, compatta e omogenea anche se piuttosto friabile. Formate dei salamini con il diametro di 2 o 3 cm. Tagliateli poi a fette di 1 cm. di spessore, che poi disporrete su una placca coperta da carta forno, cercando di lasciare almeno 2 cm. tra uno l’altro.

3) Infornate e fate cuocere tra i 15 e i 20 minuti. Controllate comunque la cottura dei biscotti, se li preferite più croccanti devono essere ben dorati a fine cottura, mentre se rimangono chiari saranno più morbidi.

4) Lasciate raffreddare bene questi golosi biscotti prima di gustarli
con queste modifiche, essenziali:
farina metà normale, metà integrale;
80 gr di zucchero di canna invece dei 150 della ricetta;
90 gr di olio di semi invece di 150 gr di burro;
1/2 bustina di lievito invece che una sola.

Ricordano quelli che prendiamo sempre quando andiamo al mare in francia, frollini ai semi appunto, ma la mia versione è molto più salutista, senza burro, con farina integrale, meno zucchero.

Ve li consiglio!

Tra poco è ora del tè: …. pensatemi! Vi inviterei volentieri

Foto dalla rete

frollini-ai-tre-semi

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Qui io ho trovato molte idee interessanti per dolci semplici e sani senza lo zucchero. Forse può interessare anche ad altri:
    http://cobrizoperla.blogspot.it/search/label/senza%20zucchero

  2. le marmellate Riogni sono ottime e anche quelle Vis sono a basso tenore di zucchero.

    Io faccio marmellate solo quando ho a disposizione frutta raccolta da me o me ne danno in abbondanza, comprare frutta per fare marmellate non mi va. Quindi, ogni estate quella di lamponi e mirtilli e poco altro. In genere uso il Gelierzucker (già addizionato di pectina) in proporzione 1:2 o la pectina in proporzione 1:3 (zucchero e frutta).

    Non ho mai avuto problemi di conservazione; metto i vasetti con acqua dentro nel microonde per dieci minuti, nessuna bollitura dopo. C’è da dire che è difficile, e fatico, fare più di 1 kg di marmellata di lamponi o mortilli, e che quindi dura poco…

  3. Finalmente sono riuscita a farli anch’ io. Buonissimi veramente!
    Io ho usato 1/2 farina di farro e 1/2 farina bianca e semi di sesamo/semi di papavero/nocciole tritate.
    Da rifare sicuramente.

    P.S. Saranno pure sani…ma sono uno tira l’ altro accidenti…

  4. grazie Fran per le info sulle marmellate, non so se le faro’ mai…dovrei avere tanta frutta matura di già e voglia :uaz: sono una pasticciona, vedo già la cucina stile campo di battaglia 😆

    ma nessuno sa dirmi come si puo’ chiamare in Fr la farina di farro?
    e lo zucchero di canna voi usate l’integrale? (ma nel caffé non mi piace 😕 )

  5. Dovrebbe starci bene anche la frutta secca, tipo nocciole e mandorle, che ne dite ?!?
    Devo andare a comprare un po’ di semi …

  6. Sono davvero buonissimi.
    Tra l’altro oggi dopo pranzo ne stavo pucciando uno nel caffè, ma ci stava così bene così bene…che me ne sono mangiata 4 o 5, e il caffè l’ho bevuto solo attraverso i biscotti :aris

  7. fatti!! con burro e olio e farina di lino ….bbboni!!
    thanks

  8. @ludo68 wrote:

    Vera, io per la marmellata uso da sempre questa, ottima
    http://www.rigonidiasiago.com/fiordifrutta/

    Altrimenti prendo da Naturasì composte, proprio senza aggiunta di nulla

    Anch’io 😉

  9. @ludo68 wrote:

    No, non si devono previamente tostare, come appunto hai detto.
    I semi possono essere messi a gusto: io in genere faccio 30, 30 e 30 per tipo, ma se tu vuoi farli con solo sesamo, fai 90 di sesamo e .. avrai biscotti decisamente al.. sesamo : )

    in casa ho solo quelli di sesamo e la cosa non mi convince molto (troppo “sesamosi” mi sa di pane più che di biscotti)
    stavo pensando all’uvetta, quasi quasi
    però però, ho la farina di lino

    grazie!!

  10. Fran.. chissà che buona la tua marmellata di more!

    Per i semi, io in genere metto 30 papavero, 30 lino (buonissimi), 30 sesamo. A volte metto girasole al posto di uno dei tre. Sono sempre buoni. Oggi forse li rifaccio..

  11. Io metto 45 di sesamo e 45 di papavero, perchè in casa ho quelli 😉
    La prossima volta che ho occasione di passare nel negozio di cose bio ecc prendo i semi di lino e poi provo ad aggiungere anche quelli.

  12. Sì, ultimamente le faccio sempre io.

    C’è da dire però che a parte metterla nelle crostate, “nuda” sulle fette o sul pane me la mangio solo io 😉
    E di costate ne faccio meno di te ludo 😉

    Comunque io faccio tantissimi vasetti di more (l’anno scorso quasi 5 kg!!), oppure se mi capita che mi diano della frutta (susine 2 anni fa, pesche l’anno scorso), o se trovo la frutta in offerta (pere, pesche).
    Poi faccio dei piccoli esperimenti, tipo melone, di cui ho ancora 4 vasetti :mrgreen:

    Vera, farla in casa è facilissimo!
    Prendi la frutta, la prepari, ci aggiungi lo zucchero, fai bollire, poi invasetti.
    Io poi faccio bollire i vasetti per 30 minuti, non mi fido a fare il sottovuoto solo girandoli.
    Devi avere a disposizione un paio di ore in totale, ecco, ma se hai quelle 2 ore fai tutto 😉

  13. Io ho paura a fare la marmellata da sola per la conservazione
    Bolliture sottovuoto .. Botulino

    In ogni caso anche io prendo spesso la rigoni di asiago

  14. No, non si devono previamente tostare, come appunto hai detto.
    I semi possono essere messi a gusto: io in genere faccio 30, 30 e 30 per tipo, ma se tu vuoi farli con solo sesamo, fai 90 di sesamo e .. avrai biscotti decisamente al.. sesamo : )

  15. @risiebisi wrote:

    li devo tostare?

    questa l’ho risolta leggendo meglio:vengono tostati dalla cottura in forno

  16. mi date per favore un consiglio per i biscottini con i semi:
    va bene se utilizzo solo semi si sesamo? li devo tostare?

  17. grazie Ludo 😉 senno’ farsele da sé è difficile Fran? :mrgreen:

  18. Tu le fai sempre tu??
    Ma qui la marmellata scorre a fiumi eh.
    E comunque… non ce la fò! : )))))))

  19. Ludo, è tempo che tu ti faccia la marmellata da sola :uaz:

    Scherzo, eh 😉
    Anche io prima di farle io prendevo sempre le stesse tue.

  20. Vera, io per la marmellata uso da sempre questa, ottima
    http://www.rigonidiasiago.com/fiordifrutta/

    Altrimenti prendo da Naturasì composte, proprio senza aggiunta di nulla

  21. @iaia77 wrote:

    @sheila wrote:

    ludo,
    ho ripescato 2 tue ricette di frolla

    1-
    300 farina (io appunto integrale ai 5 cereali)
    100 latte
    100 zucchero (io, poichè si trattava di crostata con marmellata, ho ridotto a 70 e ho usato come sempre faccio lo zucchero di canna)
    80 di olio di semi (arachidi? o mais?)
    mezza bustina di lievito
    marmellata di mirtilli (senza zuccheri aggiunti).

    Io uso questa sia per i biscotti che per le crostate (con molto meno zucchero e usando quello di canna integrale). A volte mischio le farine, anche la fioretto ci sta bene 😉

    Oh sì, la fioretto ci sta benissimo.
    E anche io meno zucchero, perchè noi siamo “tarati” sui 60 gr di zucchero per 250 gr di farina.

  22. @sheila wrote:

    ludo,
    ho ripescato 2 tue ricette di frolla

    1-
    300 farina (io appunto integrale ai 5 cereali)
    100 latte
    100 zucchero (io, poichè si trattava di crostata con marmellata, ho ridotto a 70 e ho usato come sempre faccio lo zucchero di canna)
    80 di olio di semi (arachidi? o mais?)
    mezza bustina di lievito
    marmellata di mirtilli (senza zuccheri aggiunti).

    Io uso questa sia per i biscotti che per le crostate (con molto meno zucchero e usando quello di canna integrale). A volte mischio le farine, anche la fioretto ci sta bene 😉

  23. scusate ma la farina di farro è tipo l’integrale? la saraceno? non so come trovarla qui in Francia, dal biologico 😕 c’è complète (integrale 150), semi-complète (metà integrale), poi Kamut, seigle (segale?), poi sarrasin…ma farro, boh non la trovo :grat:

    ho comprato ieri lo zucchero di canna integrale, ma l’ho usato nel caffè e non mi soddisfa 😕 …c’era senno’ quello di canna brun, ma la tipa mi ha detto che non è integrale, pero’ sembrava grezzo, non raffinato…voi quale usate? e le marmellate senza zucchero dove le prendi Ludo?

  24. grazie mille, le proverò tutte e poi ti faccio sapere l’indice di gradimento 🙂

  25. Io le uso entrambe sia per crostata che per biscotti, la seconda per la crostata poi è perfetta.

    Queste sono le versioni new, senza burro o con burro ridotto. Prima dell’attenzione all’uso del burro usavo questa (che ogni tantissimo ancora mi concedo):

    250 farina
    125 burro
    1 uovo
    60 zucchero

  26. @sheila wrote:

    Ho fatto una bella scorta
    Ormai faccio spesso il pane per metà integrale e con la farina ai sette cereali

    Come lo fai? Ricetta grazie :bacbac:

  27. ludo,
    ho ripescato 2 tue ricette di frolla

    1-
    300 farina (io appunto integrale ai 5 cereali)
    100 latte
    100 zucchero (io, poichè si trattava di crostata con marmellata, ho ridotto a 70 e ho usato come sempre faccio lo zucchero di canna)
    80 di olio di semi (arachidi? o mais?)
    mezza bustina di lievito
    marmellata di mirtilli (senza zuccheri aggiunti).

    2-
    250 farina
    60 zucchero
    1 tuorlo
    125 yogurt bianco intero
    40 burro fuso
    1 cucchiaino di lievito

    vanno entrambe bene per crostata?
    o la seconda è più da biscotti?

  28. @iaia77 wrote:

    @ludo68 wrote:

    Interessante Iaia.
    Il “problema” grosso qui sono come sempre i bambini. La figlia mangia volentieri i biscotti ai semi, ad esempio,e anche volentieri i biscotti Diana. Il figlio proprio no.
    Però entrambi mangiano di gran gusto crostata al cioccolato (in cui in totale sono presenti 60 gr di zucchero) e crostata alle marmellate che io prendo solo rigorosamente dolcificate con frutta (varrà??) e per la quale uso sempre solo i famosi 60 di zucchero per la frolla.

    Ludo coi figli non sono per niente rigida in fatto di alimentazione, anzi!
    Già il fatto che prepari tutto in casa è molto molto positivo !

    😆

    sempre e solo cose in casa no, non riesco
    ma spesso questo sì e se prendiamo confezionato prendiamo al 90% Alce Nera o Ecor o similari.

  29. @ludo68 wrote:

    Interessante Iaia.
    Il “problema” grosso qui sono come sempre i bambini. La figlia mangia volentieri i biscotti ai semi, ad esempio,e anche volentieri i biscotti Diana. Il figlio proprio no.
    Però entrambi mangiano di gran gusto crostata al cioccolato (in cui in totale sono presenti 60 gr di zucchero) e crostata alle marmellate che io prendo solo rigorosamente dolcificate con frutta (varrà??) e per la quale uso sempre solo i famosi 60 di zucchero per la frolla.

    Ludo coi figli non sono per niente rigida in fatto di alimentazione, anzi!
    Già il fatto che prepari tutto in casa è molto molto positivo !

  30. @iaia77 wrote:

    Il gusto va anche educato e fatto abituare al sapore dolce più naturale 😉
    Se mi viene voglia di un dolcetto a volte mi cuocio un paio di mele o pere con un goccio d’acqua e poi le frullo con un cucchiaino di crema di mandorle e cannella …viene una mousse deliziosa, dal gusto molto dolce e senza zucchero 😉 🙂
    La farina 00 è paragonabile allo zucchero bianco per come viene assimilata dal nostro organismo.

    ho provato la apple pie senza nemmeno un grammo di zucchero
    con le mele per l’interno messe sul fuoco con un po’ di acqua sono squisite e dolcissime.

    el’impasto acqua burro e farina
    magari poteri provarecon un po’ di farina integrale

    ho trovato poi una ricetta di biscotti che mi attirano. ma parla di farina di farro integrale.

    come sarà il sapore? se uso quella integrale che ho già a acasaverrà una schifezza?
    ora cerco il link

  31. @ludo68 wrote:

    Interessante Iaia.
    Il “problema” grosso qui sono come sempre i bambini. La figlia mangia volentieri i biscotti ai semi, ad esempio,e anche volentieri i biscotti Diana. Il figlio proprio no.
    Però entrambi mangiano di gran gusto crostata al cioccolato (in cui in totale sono presenti 60 gr di zucchero) e crostata alle marmellate che io prendo solo rigorosamente dolcificate con frutta (varrà??) e per la quale uso sempre solo i famosi 60 di zucchero per la frolla.

    io adoro la frolla
    mi andrò a cercare la tua ricetta con i 60 gr

    e vorrei trovare una ricetta in cui sostituire lo zucchero con il succo di agave che pare abbia un basso indice glicemico
    ma non ho ancora provato

    io sono un po’ sconfortata dall’aver scoperto tutto questo a 40 anni…e quanti errori ho potuto fare fino ad ora.
    eppure credevo di fare abbastanza bene preparando le cose in casa non comprando troppe cose confezionate, men che mai le merendine…

    alla fine ho fatto comunque un gran casino.

  32. Interessante Iaia.
    Il “problema” grosso qui sono come sempre i bambini. La figlia mangia volentieri i biscotti ai semi, ad esempio,e anche volentieri i biscotti Diana. Il figlio proprio no.
    Però entrambi mangiano di gran gusto crostata al cioccolato (in cui in totale sono presenti 60 gr di zucchero) e crostata alle marmellate che io prendo solo rigorosamente dolcificate con frutta (varrà??) e per la quale uso sempre solo i famosi 60 di zucchero per la frolla.

  33. Il gusto va anche educato e fatto abituare al sapore dolce più naturale 😉
    Se mi viene voglia di un dolcetto a volte mi cuocio un paio di mele o pere con un goccio d’acqua e poi le frullo con un cucchiaino di crema di mandorle e cannella …viene una mousse deliziosa, dal gusto molto dolce e senza zucchero 😉 🙂
    La farina 00 è paragonabile allo zucchero bianco per come viene assimilata dal nostro organismo.

  34. @iaia77 wrote:

    Certo che puoi mischiare le farine, se no usa solo l’integrale 😉
    Questi biscotti si prestano a molte varianti !
    I “biscotti Diana” nascono all’interno del progetto Diana dell’Istituto Tumori di Milano per la prevenzione dei tumori al seno attraverso l’alimentazione (lo zucchero andrebbe eliminato e quindi anche le farine 00).
    Qui trovi diversi saggi se ti interessa l’argomento:
    http://gdr.wikidot.com/alimentazione:berrino
    Anche qui:
    http://cobrizoperla.blogspot.it/2012/02/il-cibo-del-bambino-e-linvasione.html

    leggerò tutto con calma ma mi sembra molto interessante.

    io sto controllando regolarmente la glicemia(tre volte al giorno, 2 volte a settimana, per il problema che ho avuto in gravidanza di dibete gestazionale e che mi sono ritrovata dopo….e ho nettamente diminuito lo zucchero nella alimentazione
    ed in effetti è vero che ci si abitua.
    per il mio compleanno ho sgarrato mangiando un muffin al cioccolato e mi sembrava esageratamente dolce, tanto da poter affermare che non mi è piaciuto…eppure per tutti gli altri era normale e buono.

    i dolci contnuano a piacermi per questo vorrei trovare alternative salutari.

  35. Certo che puoi mischiare le farine, se no usa solo l’integrale 😉
    Questi biscotti si prestano a molte varianti !
    I “biscotti Diana” nascono all’interno del progetto Diana dell’Istituto Tumori di Milano per la prevenzione dei tumori al seno attraverso l’alimentazione (lo zucchero andrebbe eliminato e quindi anche le farine 00).
    Qui trovi diversi saggi se ti interessa l’argomento:
    http://gdr.wikidot.com/alimentazione:berrino
    Anche qui:
    http://cobrizoperla.blogspot.it/2012/02/il-cibo-del-bambino-e-linvasione.html

  36. Potrei mischiare l integrale con la 00?

    A casa ho tanta integrale , semola e 00

    Ho fatto una bella scorta
    Ormai faccio spesso il pane per metà integrale e con la farina ai sette cereali

  37. @sheila wrote:

    QUALE è LA FARINA TIPO 2? la 00?

    No, è la farina semintegrale.
    La trovi nei negozi di prodotti bio (tipo natura si).
    La 00 è la raffinata di tutte e in pratica quella che andrebbe usata meno per un discorso di salute 😉

  38. QUALE è LA FARINA TIPO 2? la 00?

  39. Grazie mille!! Non ho in casa tutti gli ingredienti ma cercherò di comprarli per farli al più presto

  40. @sheila wrote:

    @ludo68 wrote:

    Sono contenta Iaia. Il guaio di questi biscotti è che sono troppo buoni, si granocchiano con troppa facilità!!

    Sheila, appena trovo la ricetta dei biscotti no zucchero te la posto : )

    grazie 😀

    Eccoli Sheila, copio incollo da un post di Iaia proprio.

    “Biscotti Diana:
    Ingredienti per una teglia:
    90 g di farina tipo 2
    90 g di fiocchi di cereali (avena, farro, segale, mais, grano)
    un bicchiere tra noci, nocciole, mandorle, semi di girasole, semi di lino
    1 cucchiaio di quinoa soffiata
    100 g di latte di soia
    30 g di uvetta
    1 mela e 1 pera piccoline
    1/2 bustina di cremortartaro
    buccia grattugiata di mezzo limone
    un pizzico di sale
    un pizzico di cannella
    un cucchiaio di farina di cocco
    Preparazione
    Mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida e mentre riposa tritare grossolanamente noci, nocciole e mandorle.
    In un recipiente unire tutti gli ingredienti secchi (farina, sale, frutta secca, avena, quinoa, cannella) tranne la farina di cocco e il cremor tartaro.
    A parte grattugiare finemente la mela e la pera, ed aggiungervi il latte, l’uvetta strizzata e la buccia di limone.
    Mescolare bene ed aggiungere agli ingredienti secchi.
    Frullare il tutto con un minipimer lasciando comunque il composto un po’ grossolano: il risultato sarà parecchio appiccicoso. Infine aggiungere il cremortartaro.
    Con un cucchiaio formare dei biscotti piuttosto piatti sulla placca rivestita di carta forno e spolverarne la metà con poca farina di cocco.
    Cuocere a 180°C per una ventina di minuti.”

    Io non metto la quinoa soffiata e non sempre metto la farina di cocco.

  41. @ludo68 wrote:

    Sono contenta Iaia. Il guaio di questi biscotti è che sono troppo buoni, si granocchiano con troppa facilità!!

    Sheila, appena trovo la ricetta dei biscotti no zucchero te la posto : )

    grazie 😀

  42. Io li ho portati in ufficio per non mangiarmeli tutti da sola (il marito è a dieta e la figlia voleva quelli al cioccolato!)

  43. Sono contenta Iaia. Il guaio di questi biscotti è che sono troppo buoni, si granocchiano con troppa facilità!!

    Sheila, appena trovo la ricetta dei biscotti no zucchero te la posto : )

  44. Finalmente ieri sono riuscita a farli !!
    Davvero ottimi (avevo un mix di semi bio da finire ;)) 😀
    Ho aggiunto però un po’ di latte di soia nell’impasto (sono andata ad occhio!)

  45. @ludo68 wrote:

    @iaia77 wrote:

    Si infatti li proverò di sicuro 😀 !
    Però sullo zucchero mi sono molto ammorbidita …uso quello di canna e in basse quantità ma lo uso!

    Io… hem… non ho mai smesso. Ogni tanto faccio i tuoi biscotti Diana e quelli sono gli unizi no-sugar che veramente mi riescono.
    Qui ho usato 80 gr di canna (in realtà 60 canna e 20 fruttosio circa) : su 250 farina e 90 semi mi pare un buon compromesso.

    quale è la ricetta di questi biscotti senza zucchero? 🙂
    grazie!

  46. Io ieri li ho fatti con semi di:
    sesamo
    papavero
    lino.

    Sono veramente buoni, croccantini al punto giusto con tutti quei semini : ))

  47. 😉
    Li farò anche io stasera o domani.

  48. @fran73 wrote:

    Li ho fatti ieri pomeriggio.
    Non avevo i semi di girasole ma non credo li avrei messo comunque, sarebbero stato troppo grossi rispetto agli altri due tipi, quindi ho messo solo papavero e sesamo.

    SONO BUONISSIMI!!!!!!!!

    Ho fatto la versione di ludo, ma aggiungendo poco latte, sarà stato 1 o 2 cucchiai. E l’impasto era ottimo, come quello di una frolla per intenderci, tant’è che ho fatto i salamini e poi tagliato a rondelle.
    Emma era entusiasta, non so quanti ne ha mangiati! 😆

    Li ho rifatti mettendo solo due cucchiai di latte e .. sono riuscita a fare i salamini, che poi ho tagliato a rondelle.
    Grazie Fran! 😀

  49. Maniera classica:
    albumi montati a neve, che si aggiungono piano piano agli altri ingredienti già mischiati tra loro in una terrina. Le mele a dadini da ultimo.
    200 gr per 15/20 minuti.

  50. @ludo68 wrote:

    @iaia77 wrote:

    Bene poi mi dirai 😀
    Io devo ancora fare i tuoi biscotti …mi manca la farina integrale !!!
    E poi ho fatto questi muffin veg facilissimi:
    http://www.gnamgnam.it/2012/06/04/muffin-vegan.htm
    Ti tocca provare anche questi 😉 !

    Alla fine neppure io farò ancora i tuoi, perchè ieri non sono riuscita a prendere i fiocchi di cereali… (a meno che usi i fiocchi di mais di naturasì che ho in casa…)

    Quanto a muffin vegani o simil vegani, io faccio questi, che mi piacciono molto. Hanno gli albumi, ma non hanno zucchero, bensì miele (serve a qualcosa?):
    250 farina
    20 miele
    250 mele
    8 lievito per dolci
    5 cannella
    2 dl latte (anche di riso)
    0,6 dl olio evo
    2 albumi
    1 pizzico di sale

    E come procedi ? Il miele si potrebbe anche sostituire con il malto …
    😉

  51. @iaia77 wrote:

    Bene poi mi dirai 😀
    Io devo ancora fare i tuoi biscotti …mi manca la farina integrale !!!
    E poi ho fatto questi muffin veg facilissimi:
    http://www.gnamgnam.it/2012/06/04/muffin-vegan.htm
    Ti tocca provare anche questi 😉 !

    Alla fine neppure io farò ancora i tuoi, perchè ieri non sono riuscita a prendere i fiocchi di cereali… (a meno che usi i fiocchi di mais di naturasì che ho in casa…)

    Quanto a muffin vegani o simil vegani, io faccio questi, che mi piacciono molto. Hanno gli albumi, ma non hanno zucchero, bensì miele (serve a qualcosa?):
    250 farina
    20 miele
    250 mele
    8 lievito per dolci
    5 cannella
    2 dl latte (anche di riso)
    0,6 dl olio evo
    2 albumi
    1 pizzico di sale

  52. Bene poi mi dirai 😀
    Io devo ancora fare i tuoi biscotti …mi manca la farina integrale !!!
    E poi ho fatto questi muffin veg facilissimi:
    http://www.gnamgnam.it/2012/06/04/muffin-vegan.htm
    Ti tocca provare anche questi 😉 !

  53. @iaia77 wrote:

    Io la scorsa settimana ho fatto questi:
    http://www.gnamgnam.it/2012/03/26/biscotti-ai-cereali.htm
    Ho però sostituito il burro con 1 vasetto di yogurt bianco + 30 ml di olio di semi 😉

    Buoni!

    Oggi vado a comprare i cereali. Il resto ce l’ho. Domani produco!!!

  54. @Madamadorè wrote:

    Molto interessanti. Questo we provo a farli, tanto in casa mia i semi ci sono tutti.

    Provali Madama, sono buoni assai. E prova a fare come dica Fran, con poco latte.

    Io questo we invece voglio fare quelli postati in questo post da Iaia, con i fiocchi di cereali. Oggi vado a prenderli!

  55. Contenta Fran : ))))
    E a breve li rifaccio io, mettendo solo uno o due cucchiai di latte!

  56. Li ho fatti ieri pomeriggio.
    Non avevo i semi di girasole ma non credo li avrei messo comunque, sarebbero stato troppo grossi rispetto agli altri due tipi, quindi ho messo solo papavero e sesamo.

    SONO BUONISSIMI!!!!!!!!

    Ho fatto la versione di ludo, ma aggiungendo poco latte, sarà stato 1 o 2 cucchiai. E l’impasto era ottimo, come quello di una frolla per intenderci, tant’è che ho fatto i salamini e poi tagliato a rondelle.
    Emma era entusiasta, non so quanti ne ha mangiati! 😆

  57. Molto interessanti. Questo we provo a farli, tanto in casa mia i semi ci sono tutti.

  58. @ludo68 wrote:

    Sono nel tuo stile, Iaia ; )

    Vera, il sapore della farina di grano di saraceno è tutto diverso dall’ìintegrale: ha un retrogusto, a mio parere, di.. cenere. Ciò non toglie che io la usi spesso, ad esempio per gli gnocchi. Ma la farina integrale soprattutto se usata in parti uguali con la farina normale ha un sapore più neutro per me.

    ah ecco, mi sa che provero’ la “vera” integrale allora, perché quel retrogusto del grano saraceno mi dà un po’ fastidio 😕 grazie per l’info 😉

  59. Probabilmente Fran.
    Diciamo che l’impasto rimane sbricioloso .. troppo… fino a che io sostiuisco il burro con 80 gr di olio. Sbricioloso, troppo, ripeto. A quel punto io aggiungo latte, forse troppo e diventa colloso.

    Se provi col burro .. diventa una “normale” frolla con semi e sicuramente questo effetto non c0è più.

  60. Interessanti ludo!!

    Cercavo giusto una ricettina nuova di biscotti da fare per stasera, mi sa che provo questi.

    Sono curiosa di una cosa però – come mai a te l’impasto viene appiccicoso mentre la ricetta originale parla di palla compatta (addirittura friabile) e fa i salamini??
    Forse perchè tu hai messo olio e latte invece che burro?

  61. @iaia77 wrote:

    Si infatti li proverò di sicuro 😀 !
    Però sullo zucchero mi sono molto ammorbidita …uso quello di canna e in basse quantità ma lo uso!

    Io… hem… non ho mai smesso. Ogni tanto faccio i tuoi biscotti Diana e quelli sono gli unizi no-sugar che veramente mi riescono.
    Qui ho usato 80 gr di canna (in realtà 60 canna e 20 fruttosio circa) : su 250 farina e 90 semi mi pare un buon compromesso.

  62. Si infatti li proverò di sicuro 😀 !
    Però sullo zucchero mi sono molto ammorbidita …uso quello di canna e in basse quantità ma lo uso!

  63. Sono nel tuo stile, Iaia ; )
    E ora mi guardo i tuoi 😆

    Da noi ieri li hanno graditi tutti…. persino (sic!) il cane, che ha fatto un balzo per agguantarsi l’ultimo rimasto (ok, lo ammetto, non è indicativo :uaz: ).

    Vera, il sapore della farina di grano di saraceno è tutto diverso dall’ìintegrale: ha un retrogusto, a mio parere, di.. cenere. Ciò non toglie che io la usi spesso, ad esempio per gli gnocchi. Ma la farina integrale soprattutto se usata in parti uguali con la farina normale ha un sapore più neutro per me.

  64. Io la scorsa settimana ho fatto questi:
    http://www.gnamgnam.it/2012/03/26/biscotti-ai-cereali.htm
    Ho però sostituito il burro con 1 vasetto di yogurt bianco + 30 ml di olio di semi 😉

    Buoni!

  65. Grazie Ludo, me la segno subito 😀 !

  66. fatti ieri Ludo 😀 buoni, sono piaciuti a tutti, noi siamo abituati a mangiare poco dolce..
    al posto della farina integrale, ho usato quella di grano saraceno che avevo a casa già aperta (ma sai se è la stessa cosa? poiché a mio gusto ha un retrogusto che non mi strapiace…solo a me, gli altri in famiglia non dicono nulla 😀 …per cui era curiosa di sapere se pure la farina integrale ha lo stesso gusto…)

  67. l’impasto e’ davvero appiccicoso…
    sono poco.zuccherati ti avverto
    ti piacioni …dolci più dolci aggiungi zucchero

  68. grazie ludo, li voglio provare, magari domani 😉 l’unica cosa che mi blocca un po’ è l’impasto appiccicoso, lo odio 👿 ma superero’ il mio limite 😆 …magari preparero’ un po’ di frolla accanto per far “biscottare” il mio Leo che adora cio’ 😀

  69. Peccato non potervi postare la foto: sono venuti buoni e sono stati apprezzatissimi.
    Vi metto per intero la mia ricetta, per comodità:

    250 gr farina, metà 00 e metà integrale;
    1 pizzico sale;
    30 gr semi papavero;
    30 gr semi sesamo;
    30 gr semi girasole (i semi li potete cambiare come volete: io ieri ho messo lino al posto del girasole);
    1 uovo;
    80 gr zucchero;
    90 gr olio semi;
    1/2 bustina lievito;

    tutto nella planetaria (o, come farò io oggi, impasto a mano)

    se non si addensa bene, aggiungere del latte (fino mezzo bicchiere circa, ma vedete voi, aggiungendo piano piano)

    viene fuori un impasto molto appiccicoso, piuttosto difficile da maneggiare

    con cucchiaio umido e dita inumidite e armandovi di pazienza, fate delle montagnole sulla carta da forno: rimaneggiatele con dita inumidite per dare forma rotonda (più o meno) e piatta.

    In forno a 150 gr per 15/20 minuti.

    Provateli! I semi fanno molto bene a a noi piacciono molto: danno ai biscotti un di più molto particolare, e tostati dalla cottura in forno, sono veramente deliziosi.

    Oggi li rifaccio mi sa (sono in montagna ma io non scio, perchè ho un mega raffreddore):ho un’amica per il tè e voglio farglieli assaggiare.

  70. Sì, 30 , 30 e 30
    Possono variare.
    Oggi li ho fatti con semi di papavero, di sesamo e di lino!

  71. quindi aggiungi anche i semi? 😀 mi tentano…

  72. saranno buonissime e anche croccanti immangino!
    io oggi ho fatto i muffin al ciocco fondente..non proprio dietetici insomma!

  73. Li sto rifacendo ora e mi sono dimenticata di dire che aggiungo anche un po’ di latte..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti