subscribe: Posts | Comments

Help torta rustica impasto molle e pane senza impasto

2 comments

E’ colpa vostra
Ho iniziato a produrre torte rustiche e pane. Adesso mi dovete aiutare a perfezionare la tecnica. :giu: :giu: :giu: :giu: :giu:

Stasera ho fatto una torta rustica a impasto molle con la ricetta della dispensa. Però il ripieno l’ho fatto a modo mio. Non compro mai sottilette; ho fatto mezza torta ripiena di edamer, prosciutto e scamorza; l’altra metà con ricotta e biete tritate, grana, un po’ di prosciutto ed edamer.

Il ripieno era speciale ma mio marito mi ha mosso due critiche:
1) dove non c’è ripieno (e quindi solo pasta lievitata), non è poi così speciale. Forse devo lasciare meno bordo;
2) a lui pareva pesante. Forse è perchè ha lievitato solo in forno? Secondo voi, se dimezzo il lievito e faccio lievitare la cosa melmosa per due orette, e solo dopo realizzo la torta, viene meglio?

Poi il pane senza impasto: buonissimo, ma avevo un contenitore piccolo. Se lo faccio in una pirofila senza coperchio, fa lo stesso se copro con carta alluminio?

Vi ringrazio molto per le risposte :bacbac: :bacbac: :bacbac: :bacbac:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Per la torta meno lievito usi meglio è, è risaputo che il ldb rende il prodotto finale meno digeribile. La prossima volta lascia meno bordo e falla riposare un pò prima di infornarla, sicuramente verrà meglio.

    Per il pane senza impasto prova a mettere la stagnola siggillando benissimo però.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti