subscribe: Posts | Comments

Crostata (salata) carote e mandorle

10 comments

Confesso che è da tanto tempo che da questo forum prendo ottime idee, per la prima volta provo a dare il mio contributo.
Visto che, come molte di voi, sto cercando di rendere il più sana possibile la mia cucina senza però perdere in gusto, sto leggendo qua e là e facendo vari esperimenti.
Oggi ho preparato questa crostata unendo ricette diverse (quella per l’impasto ad esempio la utilizzo già da tempo con la farina normale) ed aggiungendo un pizzico di fantasia, i miei bimbi se la sono appena spazzolata…

300 gr di farina di kamut (l’ho usata per la prima volta)
80 olio d’oliva
140 latte
un cucchiaino di sale

Per il ripieno:
quattro carote piccole (o due grandi)
50 gr di mandorle sgusciate
250 gr di certosa o stracchino
120 gr di yogurt magro naturale
aglio

Per l’impasto io ho utilizzato il bimby (per chi ce l’ha 20sec v6 40 v spiga). ma si può tranquillamente impastare a mano. Una volta impastato si forma una palla e si mette a riposare in frigo per almeno un quarto d’ora.
Per il ripieno: ho frullato l’aglio assieme ad un goccio d’olio (nel bimby 30 sec. vel 6) ed in seguito alle mandorle (40 sec. vel 8), ho fatto tostare il tutto (1 minuto vel. 1- 100 gradi) ho unito le carote a dadini e cotto per otto-dieci minuti (100 gradi vel 1), ho aggiunto la certosa e lo yogurt ed ho mescolato tutto (40 sec. vel 8).
Foderata una teglia e riempita con l’impasto, l’ho infornata per 40 minuti a 180 gradi.
Qui ha avuto grande successo e considerando che non si utilizzano burro nè uova, credo sia da ripetere.
La farina di kamut è stata una bella sorpresa, ora voglio testarla per i dolci.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Sono quasi tentata di farla ora.. ho tutti gli ingredienti (tranne la farina di kamut). Ma mentre la figlia me la mangia di sicuro (in questi giorni è una lotta … riuscire a mangiare anche NOI i carciofi, ad esempio: ne va ghiottissima), il figlio non la assaggierà neppure.

  2. Madama, a fare la foto non ho fatto in tempo, avevo tre belvette affamate che l’hanno fatta fuori in poco tempo!

    Sissi, in effetti lo yogurt non è indispensabile, io l’ho aggiunto sia come legante sia perchè mi piace molto l’abbinamento con le carote.

  3. Brava mare, ottimo contributo!!! Te la copio di sicuro!!!

  4. wow sembra appetitosa! da provare, grazie!

  5. Bella!!!!!!!
    Da copiare 😀

  6. La prossima volta facci una bella fotazza così mangiamo con gli occhi 😉

  7. Brava mare, ottima ricetta 😀

  8. io oramai uso solo farina di kamut.
    La puoi sostituire tranquillamente ,con le setesse dosi, con la 00.
    Unica pecca, costa un botto 🙁

    nb:perchè hai messo anche lo yougurt ? non basta solo la crescenza nell’impasto?

  9. Io le ho frullate poi dipende dai gusti.

  10. Buona! Ma non ho capito, le carote rimangono a pezzetti o le frulli?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti