subscribe: Posts | Comments

Brioche stellare!

52 comments
Brioche stellare!

:aris :aris :aris
Mi viene da ridere mentre il mio fiorellino cresce e cresce e cresce nel forno! :uaz:
Un fiorellone mi verrà fuori!
vabbè ogni scarrafone è bello a mamma sua. Io sono innamorata dell’impasto delle veneziane e l’ho fatto con quello e la crema pasticcera.
La preparazione:







:haha :haha :haha

visto 736 volte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/10 (1 vote cast)
Brioche stellare! , 5.0 out of 10 based on 1 rating
  1. WOW, che bella al gusto pizzaconwuestel 😀

  2. ma tutto sommato è pure veloce. io ho impastato verso le 16 e messo in tavola alle 19.30. insieme ho fatto pure un ciambellone di bianca al cioccolato (vistochedovevoaccendereilforno) 😆

  3. @pilly75 wrote:

    Fatta anch’io!!! E’ spettacolare la versione salata con prosciutto e caciotta!!! 😀

    Mi fate venir voglia di rifarla!

  4. Fatta anch’io!!! E’ spettacolare la versione salata con prosciutto e caciotta!!! 😀

  5. buono! bella quella palla iper imbottita!

  6. Variante con farina di semola

    250g di farina 0
    250g semola rimacinata di grano duro
    3 cucchiai di olio di oliva
    mezzo cubetto di ldb
    100g di latte
    200ml circa di acqua
    sale 9 g
    poco miele (punta di cucchiaino)

    Farcia
    galbanone, wurstel, salsa di pomodoro, origano

    nell’impastatrice mischiare lievito, latte tiepido e miele.
    aggiungere metà farina, sale, l’olio, completate la farina e amalgamate il tutto aggiungendo man mano l’acqua sino ad avere un composto morbido e omogeneo.
    fare lievitare l’impasto 2h e procedete alla divisione come per l’altro.
    formate il sole/fiore e lasciatelo lievitare altri 30 minuti.
    io ho alternato: pomodoro+origano, pomodoro+galbanone, pomodoro+wurstel.
    spennellatelo di olio prima della cottura. cuocete a 175° forno statico elettrico al primo livello circa 30/40 minuti.

  7. @khurabia wrote:

    fatta con la farina di semola al gusto pizzaconiwurstel :aris

    troppo buona!!! stamattina gliel’ho messa pure nello zaino per merenda 😉

    Grande!

  8. fatta con la farina di semola al gusto pizzaconiwurstel :aris

    troppo buona!!! stamattina gliel’ho messa pure nello zaino per merenda 😉

  9. sì, è molto morbida. se la fai fammi sapere!

  10. grazie mille 😉 …con quell’impasto che usi tu per la versione dolce resta bella soffice?

  11. buco sopra la palla dove ci sono gli zuccherini e la crema messa prima della cottura. non da tagliata. usa il beccuccio a stella così sopra rimane la stellina di crema e poi metti altri zuccherini o spolveri solo con zucchero al velo.

  12. scusa la domanda idiotissima :mrgreen: ma per riempire di crema come fai? non ho mai fatto i bomboloni ripieni :uaz: con la sac à poche fai dei buchi sui lati? ma da intera o tagliata??
    grazie

  13. Melissa anche la versione salata è spettacolare :appl:

  14. @khurabia wrote:

    a ‘sto punto tocca provarla 😉
    ma secondo te, si possono fare più piccolini o viene troppo complicato?

    khu questa ve la spazzolate! mi prendete in giro perchè faccio la focaccia con 250g di farina per tre (e pm), figurati, 500g in 24h, con 3 bambini, 2 pasti (al max) rimangono le briciole! male che va la congeli, metà.
    non conviene più piccola.

  15. LO sapevo che non dovevo vedere la versione salata :***: :***: :***:
    Mi è venuta voglia di farla.
    Non ho tempo :grrr
    Che fame

  16. a ‘sto punto tocca provarla 😉
    ma secondo te, si possono fare più piccolini o viene troppo complicato?

  17. uguale a ieri! morbida e saporita. l’ho avvolta con stagnola e lasciata fuori. se poi si passa al forno credo sia perfetta.

  18. a breve te lo dirò! 😀

  19. che spettacolo!!salata mi ispira,se possibile ,ancora di più!!

    ma dimmi,il giorno successivo come rimane?

  20. ho scritto la ricetta a pag 2 sotto le foto.
    m’è venuta fame… 😀

  21. wowwwwwwwww da sbavo! ricetta!!

  22. e la ricetta di quest’impasto ce la dai? 😀

  23. eh khu, è una bella gara! io adoro le brioche con la crema ma vado pazza anche di pane e salumi.
    per Natale da portare però preferirei fare il salato. :silly:

  24. sì! ho fatto così

    stendevo, passavo spennellavo d’olio, poi dadidni di salame o mortadella. ho messo anche fette di formaggio in due strati esterni, il secondo e quarto, ma la prox preferisco metterli a dadini e poco o nulla.

  25. :love

    guarda, preferisco di gran lunga questa qua!

  26. Oddio, cosa non è imbottito :silly:

    Ma l’imbottitura l’hai messa tra gli strati prima di fare le croci?

  27. ho fatto anche l’esperimento salato rustico, mi ricorda un sole!
    le parti scurite sono formaggio, è imbottita di salame o mortadella e 2 strati di caciotta a fette.
    l’impasto promosso, splendido!
    è buono, morbido e fragrante. l’impasto è quello che uso per la ciambella di pane.
    si presta bene per tutto sia vegetariano che non.
    ve la vorrei far assaggiare!


    si rifa al topic della ciambella di pane farcita:
    per questo impasto:
    Ricetta

    500g di farina 0
    3 cucchiai di olio di oliva
    25g di lievito fresco o 7g di quello disidratato
    100g di latte
    acqua q.b. (a me ne è servita circa 170ml ma ho fatto ad occhio mentre impastavo)
    sale 9 g
    poco miele (punta di cucchiaino)

    Farcia
    salame, formaggio, mortadella

    fate stemperare il lievito nel latte intiepidito con una punta di miele o poco zucchero. nell’impastatrice mettete la farina setacciata unite, il sale, l’olio, amalgamate, fate un buco al centro e versate il lievito. impastate sino ad avere un composto morbido e omogeneo aggiungendo acqua qb. lavorate qualche minuto e lasciate lievitare 50 minuti. rilavorate l’impasto e procedete alla divisione come per l’altro. formate il sole/fiore e lasciatelo lievitare altri 45 minuti. spennellatelo di olio prima della cottura. cuocete a 175° forno statico elettrico al primo livello circa 30 minuti.

  28. fatto alcune settimane fa, molto ma molto buono, con l’effetto sfogliato, ottimo!
    io l’ho fatto salato, ricoperto di semini, portato ad un aperi-cena

  29. Che meraviglia!!! 😀
    Devo provare anch’io a farlo!!!!

  30. il fatto è che a me gli impasti lievitati a parte pds o ciambelloni, non mi riescono.
    ma ci devo provare

  31. mamma mia che spettacolo

  32. mmm devo esser sincera, è più veloce di quel che sembra. ho impiegato 2 ore, con 1 ora e 1/2 di lievitazione. l’impasto fatto col ken.
    è molto più impegnativo fare un risotto o la crostata!
    se sai stendere dei dischi col mattarello (se fai impasti di pizza) per me non hai problemi. l’unico problema può essere l’impasto, ma con quelli già testati vai tranquilla.

  33. io non la so fare, è troppo complicata… 🙁

  34. la crema la metti sopra la palla centrale prima della cottura (e dell’ultima lievitazione) insieme alla granella di zucchero e poi dentro quando il dolce è cotto con la sac a poche per farcirla tipo bombolone.

  35. Ma la crema pasticcerà va messa all’interno del centro o sopra a ricoprire?

  36. mamma santa, che roba, è uno spettacolo e deve essere buonissimo!

  37. grazie davvero!

  38. L’avevo detto anche nell’altro post che questo era il mio preferito. GNAM e doppio GNAM!!!!!

  39. biscottina sono certa tu saresti in grado di realizzare pure la versione dukan :aris
    comunque è una roba da urlo! complimenti davvero

  40. credo sia da paura il gusto!!!una cosa così potrei farmela fuori tutta per gola!!dieta???che è???

  41. si si pea, ce l’ha fatta, messa nel post principale, visione aerea, ma dopo la spolverata di zucchero al velo non c’è stato nulla da fare, c’era mio figlio (e io peggio di lui) tipo falco in attesa della preda. 😀

  42. Stra wow!!!!!!!

  43. pure il passo passo, bravissima, stupendo davvero, e l’idea del cioccolato dentro non è affatto male, slurp!

  44. ma intero non ce l’ha fatta? :aris :aris

    onore al merito comunque :love

  45. ti accontento subito! il fiorellone di mamma :love


    questo è un test ben riuscito. aumentate un po’ lo zucchero se vi piace dolce e prox aggiungerò gocce di cioccolato o uvetta che ci sta benissimo!
    decorazione, crema pasticcera (messa anche con siringa all’interno del centro del fiore), granella di zucchero, codette al cioccolato, zucchero al velo.
    io ho usato la teglia, ma va contenuto. poggiato sulla teglia contenetelo con un cerchio apribile da 28 cm. i dischi base principali erano di circa 20-22 cm.

    Ricetta :
    500g di farina bianca (ho mezzo 200g manitoba)
    1 busta di lievito secco
    75g di zucchero (50g se lo riempite tutto di crema)
    1 bustina di vanillina
    la scorza grattugiata di 1 limone
    2 uova piccole
    1 cucchiaino raso di sale (3g circa)
    75g di burro
    220 di latte tiepido

    Farcia
    Crema pasticcera

    1 uovo per spennellare

    miscelate la farina setacciata col lievito, fate un buco e mettete lo zucchero, gli aromi, il burro liquefatto e tiepido (io uso la margarina e viene bene), le uova, il sale. Amalgamate con una forchetta e versate piano piano il latte. lavorate l’impasto a mano almeno dieci minuti, 8col ken 3-4 minuti) viene liscio, morbido e profumato. mettetelo a lievitare per almeno 1 ora abbondante in luogo tiepido. intnato preparate la crema pasticcera. (250ml di latte e 2 tuorli sono più che sufficienti)
    preparate una placca da forno con carta da forno.
    finita la lievitazione rilavorate il composto e se dovete aggiungere gocce di cioccolata o uvetta, uvetta e canditi è questo il momento.
    dividete a metà l’impasto. aiutatevi con la farina se risulta morbido e un poco appiccicoso. dividete in 5 palline da circa 95-100g.
    il secondo impasto dividetelo in 1/3 e fate una palla grande, il restante 2/3 in palline più piccole di poco più di 60g.
    mettene in una placca da forno rivestita di carta da forno, coprite con pellicola e lasciate in frigo 10 min.

    lavorate le palline più grandi, stendetele in cerchi da circa 20-22 cm come da foto. bagnate con l’uovo e sovrapponete. (io al 3 ho messo uno strato di crema pasticcera), l’ultimo strato non bagnatelo. non lasciate troppo bordo, tagliate con rotella da pizza 8 spicchi partendo dal centro e lasciando il bordino come circonferenza. prendete le punte degli spicchi e ribaltateli. stendete le palline più piccole in modo che calzino bene all’interno del fiore. stesso procedimento di prima. tagliate gli spicchi in modo che si incastrino con gli altri e non che si sovrappongano. una volta completati i petali, poggiate la palla grande al centro. spennellate il sopra con crema pasticcera e zuccherini. io ho messo crema anche in alcuni petali del primo cerchio e messo le codette al cioccolato.
    coprite e lasciate lievitare altri 20 minuti circa. se però vi lievita parecchio anche durante la lavorazione diminuite il tempo, il mio fiore esplodeva!
    cuocete a 170 gradi statico metà forno, 15 minuti, coprite con alluminio se il sopra si colora troppo e proseguite altri 4-5 min girando il fiore.
    sfornate e lasciate pochi minuti, sformate su una gratella delicatamente.
    quando tiepidino e pronto da servire, riempite il centro di crema, spolverate di zucchero al velo. e che ve lo dico a fare?

  46. la ricetta la ricetta la ricetta

  47. ma stra wow!!! Ricetta plissssssssssssssssssss :giu:
    E foto del fiorellone gigante, sono curiosissima di vedere com’è venuto :love

  48. Ricetta :giu:

  49. accipicchia…che spettacolo….

  50. no vabbè, me ne servono venti di persone per farlo fuori!
    :aris :haha :multi:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti