subscribe: Posts | Comments

vi piacciono le patate? Crostata di patate!

4 comments
vi piacciono le patate? Crostata di patate!

Ricetta semplice, unico difetto l’uso del forno visto il caldo, ma ne vale assolutamente la pena! Metto la ricetta originale e quella fatta da me per intolleranza:

Ricetta

350gr di pasta per pizza
850-1000 gr di patate lessate (la ricetta dice di sbucciarle e lessarle in pentola a pressione o con la vaporiera, io le ho lessate con buccia in acqua)
2 spicchi d’aglio
60g di burro
250 ml di latte
100 ml di panna da cucina
100 gr di parmigiano
1 cucchiaino
4 pomodori tondi maturi (tipo quelli da riso)
150g di mozzarella
olio EVO
origano basilico

La mia ricetta
350 gr base pizza
850g di patate lessate
250 ml latte di riso
40 g di margarina
100 ml di panna da cucina d’avena
1 cucchiaino di sale marino
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
2 pomodori tondi maturi
olio evo
origano, basilico

procedimento
stendete la pasta di pizza in una tortiera unta ed infarinata foderandola e tagliate l’eccesso di pasta.

passate le patate lessate con il passa verdure o schiaccia patate. nella polpa bollente versate il burro a fiocchetti, unite la panna, il latte, il sale, il parmigiano e mescolate fino a rendere l’impasto omogeneo.
versate la purea nella tortiera livellandola e tagliate a fette i pomodori. metteteli sull’impasto sovrapponendo le fette leggermente.
preriscaldate il forno a 200°.
irrorate con olio e infornate per circa 30-35 min.
togliete dal forno e distibuite la mozzarella a tocchetti e l’origano, infornate per una decina di minuti.
sfornate lasciate raffreddare un poco e servite decorando la crostata con foglioline di basilico.

io non ho messo mozzarella, ho usato altri ingredienti ed era STREPITOSA!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. @prumiao wrote:

    a a cosa sei intollerante?

    al latte!
    il cucchiaio di parmigiano ci può stare 😀

  2. Ma che ricetta appetitosa

  3. a a cosa sei intollerante?

  4. mmm che fame!
    Da provare,al più presto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti