subscribe: Posts | Comments

Un pane stellare (per Natale e non solo)

56 comments
Un pane stellare (per Natale e non solo)

La mia amica Cristina lo ha fatto, è stupendo! Lo potete vedere nel suo blog La mela stregata

Lei a sua volta lo ha trovato nel blog di Manola  dove trovate il passo passo
Qua sotto vi metto la foto del pane stellare di Manola perché non riesco a linkarla dal suo blog.

Questo w-e Cristina proverà a farlo a forma di albero di Natale, se le riesce poi vi aggiorno.
Non vi sembra meraviglioso????

Buongiorno a voi!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. grazie mille :love

  2. ma si può fare anche con mdp solo impasto?

  3. @khurabia wrote:

    @khurabia wrote:

    blanche ma poi è il classico impasto a base di manitoba che già il giorno dopo lo puoi prendere a racchettate? :mrgreen:

    mi a-riquoto :mrgreen:

    mi era fuggito 😉
    ma sai che a me resta gradevole anche dopo qualche giorno? certo non ha la sofficità della prima mezza giornata, ma non è male. Invece questo tipo di lavorazione tende a schiacciare troppo l’impasto..

  4. @khurabia wrote:

    blanche ma poi è il classico impasto a base di manitoba che già il giorno dopo lo puoi prendere a racchettate? :mrgreen:

    mi a-riquoto :mrgreen:

  5. @paola72 wrote:

    chi è l’anima pia che mi copia/incolla qui la ricetta visto che il firewall non mi fa accedere a nessuno dei link…

    500gr. di farina 0
    225gr. di latte
    200gr. di lievito madre (10 gr. di lievito birra)
    90 gr. di olio extravergine d’oliva (sostituibile con il burro morbido)
    12 gr. di sale
    *1 cucchiaino di malto
    Una teglia del diametro di 24 cm

    * Malto è un miglioratore serve a:
    stimolare la fermentazione dell’impasto;
    conferisce gusto,profumo e colorazione della crosta.

    Procedimento:

    Nella planetaria mettiamo il lievito e il malto sciolti nel latte, aggiungiamo la farina poi quando l’impasto prende corpo aggiungiamo 70 gr di olio a filo, alla fine il sale.
    Si tratta di un impasto consistente, finite di lavorarlo sulla tavola dandogli una forma arrotondata e lasciatelo riposare per circa 1 ora in una ciotola unta e coperto da pellicola…..

  6. chi è l’anima pia che mi copia/incolla qui la ricetta visto che il firewall non mi fa accedere a nessuno dei link…

  7. @fran73 wrote:

    Ludo, credo la trovi in cima al post, nel link che ha messo debora.

    Io l’ho fatto con il mio solito impasto di pane 😉

    Grazie Fran, non avevo visto, stordi come sono in qs periodo.
    Mi piace moltissimo e sicuramente sarà sul mio tavolo di Natale (io in genere faccio la focaccia con pallini a forma di stella; quest’anno uso questa variante, molto carina).

    Vorrei solo ridurre la pallina (pallona) centrale, che secondo me è troppo grossa rispetto al resto della stella: che dite?

  8. Ludo, credo la trovi in cima al post, nel link che ha messo debora.

    Io l’ho fatto con il mio solito impasto di pane 😉

  9. Scusate, ma la ricetta originale salata, dove la trovo?

    Bellissime le vostre stelle, voglio copiarvi l’idea per il tavolo del 26, ma facendo un centro tavola salato.

  10. Melissa, stupenderrimo! 😀

  11. blanche ma poi è il classico impasto a base di manitoba che già il giorno dopo lo puoi prendere a racchettate? :mrgreen:

  12. considerazioni
    sicuramente è molto di effetto visivo
    però fatto in versione dolce mortifica profondamente la sofficità della pasta brioches
    quindi non aspettatevi la consistenza del dolce monoporzione
    onestamente considerato tutto il tempo che ci vuole per farlo non ne vale la pena pena

  13. Perdindirindina mi ero persa questa meraviglia, tutti splendidi, ma il mio preferito è quello di melissa con quel godurioso cuore di crema!!! :silly:

  14. posto anche quì la mia versione dolce:
    brioche alla crema pasticcera per 12 persone :aris


  15. Che bello agila, è perfetto!!!!!

    Belissimo bianca, in versione dolce, lo farò sicuramente anche io 😀

  16. bellissimo Agila, bravissima 😀

  17. ecco le foto:

  18. ma siete incredibili!!!
    Che brave, che brave! :appl

    Dov’è la ricetta del pan brioches? :mrgreen:

    Voglio la foto finita anche di quello di Agila, siete fantastiche, non si fa ora a dirvene una di nuova e subito vi mettete, ma quanto invidio le vostre capacità panificatrici, non sapete quanTo!!!

  19. @bianca267 wrote:

    pasta brioches e marmellata di fragole 🙂

    ah col pan brioche l’hai fatto !
    ottima idea, lo farò anch’io ma salato.

  20. come potevo esentarmi :aris

    adesso è in forno… speriamo bene

  21. pasta brioches e marmellata di fragole 🙂

  22. bello bianca! dentro com’è?
    bellissimo anche quello di fran.

  23. @Debora wrote:

    ecco Fran, foto!!!
    Per voi che siete super brave con gli impasti panettieri, non è che vorreste provare a fare la versione dolce di questo impasto?
    Mi piacerebbe portarlo come dolce più che come pane ma io certo non mi metto a fare esperimenti 😉

    Skiver, hai fatto benissimo, anzi grazie!

    esatto ho pensato subito di farlo dolce per portarlo la sera di Natale!
    vebbè io sono dolci dipendente, penserò e quando potrò metterò anche la mia versione. ma non lo porterò la vigilia me lo faccio per il 25 mattina! 😀
    per la sera di natale vorrei fare altro, come pane andrebbe meglio.

  24. work in progress…tutto dolce 😉

  25. Bella l’idea di farlo dolce!!! Rifarò in versione dolce.
    Quello salato era venuto così 😉

  26. impasto dolce già pronto, in frigo a raffinare :silly:

  27. @bianca267 wrote:

    @skiver wrote:

    Per l’impasto dolce, suggerisco di “dividere” i petali spalmando burro e zucchero come per la torta di rose. Eventualmente anche mandorle a fettine, si trovano in sacchetti già affettate.

    :sab

    Se fai così, la faccio e non te ne lascio neanche un pezzettino :haha

  28. @skiver wrote:

    Per l’impasto dolce, suggerisco di “dividere” i petali spalmando burro e zucchero come per la torta di rose. Eventualmente anche mandorle a fettine, si trovano in sacchetti già affettate.

    :sab

  29. Per l’impasto dolce, suggerisco di “dividere” i petali spalmando burro e zucchero come per la torta di rose. Eventualmente anche mandorle a fettine, si trovano in sacchetti già affettate.

  30. @Debora wrote:

    la fai tu, vero Bianca, perché alla fine era a te che pensavo :aris

    se insisti… va bene lo faccio io :mrgreen:

  31. la fai tu, vero Bianca, perché alla fine era a te che pensavo :aris

  32. @Debora wrote:

    ecco Fran, foto!!!
    Per voi che siete super brave con gli impasti panettieri, non è che vorreste provare a fare la versione dolce di questo impasto?
    Mi piacerebbe portarlo come dolce più che come pane ma io certo non mi metto a fare esperimenti 😉

    Skiver, hai fatto benissimo, anzi grazie!

    :felicity

  33. ecco Fran, foto!!!
    Per voi che siete super brave con gli impasti panettieri, non è che vorreste provare a fare la versione dolce di questo impasto?
    Mi piacerebbe portarlo come dolce più che come pane ma io certo non mi metto a fare esperimenti 😉

    Skiver, hai fatto benissimo, anzi grazie!

  34. ha davvero un aspetto invitante oltre che bello

  35. Fatto e mangiato 😀

    è venuto bellissimo!!!!!!! E anche buono, anzi, particolarmente buono, ma quello non c’entra dato che io non avevo seguito questa ricetta :mrgreen:

    Poi vi metterò pure la foto 😉

  36. bellissimo, più lo guardo e più voglio provare a farlo! se mai riavrò il mio forno…

  37. Sta lievitando :mrgreen:

    Purtroppo avevo già pronto l’impasto del pane che faccio di solito che è più idratato, quindi ho fatto un po’ fatica a stendere i dischi, e soprattutto il primo ho fatto una fatica bestiale a trasferirlo (complice che per sbaglio ci avevo messo troppo olio tra un disco e l’altro e quindi mi sguisciolava da tutte le parti :uaz:) – però effettivamente non è affatto difficile.
    Poi vi dirò come è venuto 😉

  38. Debora, non te ne avere se ti ho ridimensionato l’immagine, ma era davvero enorme 😉

  39. diciamo che non “sembrerebbe” nemmeno troppo difficile da fare 😉

  40. Ma è FANTASTICO!!!!!!!!!

    Ho giusto impastato 1/2 ora fa…quasi quasi, invece di fare il solito pane, lo modello così 😉

  41. Meraviglioso! 😀

  42. Meraviglioso!!!!

  43. lo sto corteggiando su fb da diverso tempo
    è davvero scenografico e come bontà credo si possa adattare alle ricette di pane che ognuna fa e di cui è soddisfatta
    è la tecnica che è spettacolare 🙂

  44. buongiorno Pea :bacbac:

    Mi diceva Cristina che è molto oliato questo pane quindi super morbidoso 🙂

  45. che meraviglia!!!!!
    è davvero strepitoso se è buono quanto bello sarà un successone 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti