subscribe: Posts | Comments

Timballo di Anellini al Ragù

0 comments
Timballo di Anellini al Ragù

Quest’anno per fare qualcosa di diverso dal solito per Natale ho deciso di sperimentare il timballo.

Mio marito si è occupato di fare il ragù di carne, io ho cercato al supermercato gli anellini, dopo aver cercato per un pò, sono andata sicura sulla pasta Barilla e li ho trovati.

Mentre gli anellini cuocevano in una pentola di acqua salata, ne ho fatti mezzo chilo, ho preparato una tortiera da ciambella col buco, imburrandola e cospargendola con un pò di parmigiano grattuggiato e un pochino di mollica, ho tagliato del formaggio tipo galbanino sia a pezzetti che a fettine.

Una volta cotti gli anellini li abbiamo scolati e conditi con il ragù, versati metà nella teglia, cosparsi di parmigiano e i pezzetti di galbanino, poi ho versato l’altra metà nella teglia e cosparsi con parmigiano, galbanino a fette e qualche fiocchetto di burro. A questo punto infornati per 20 minuti con il forno preriscaldato a 200 gradi.

Fatti raffreddare una decina di minuti, ma al momento di capovolgerli sul piatto da portata, ahime una parte sono rimasti in teglia, pazienza.

Ecco il risultato appena usciti dal forno e dopo averli capovolti.

Timballo di Anellini al Ragù

Timballo di Anellini al Ragù

Timballo di Anellini al Ragù

Timballo di Anellini al Ragù

 

visto 277 volte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti