subscribe: Posts | Comments

Rotolo di tacchino ripieno con castagne

0 comments
Rotolo di tacchino ripieno con castagne

Ho delle colleghe speciali, splendide donne intelligenti ed eleganti e, come se non bastasse, sono anche brave cuoche; ogni tanto riusciamo a scambiarci informazioni culinarie preziosissime per avere qualche nuova idea da proporre anche nella cucina quotidiana. Quest’anno ne è uscita una fantastica ricetta per le prossime feste, il rotolo di tacchino ripieno con castagne che è un must di casa Michela e che Valentina ha subito deciso di provare, con grande successo.

Io ho deciso che lo farò per Natale o Santo Stefano, del resto ho da gestire almeno 4 partecipazioni a pranzi e cene familiari quindi, di sicuro, farà felici molti commensali.

Eccovi quindi la ricetta del

Rotolo di tacchino ripieno con castagne

Ingredienti

  • 1,5 kg di petto di tacchino aperto a libro o sovra coscia
  • 3 hg di castagne secche
  • Acqua per ammollare le castagne
  • Foglia di alloro
  • 1 uovo
  • Pan grattato
  • Pane vecchio ammollato nel latte (anche di soja se non potete usare il latte vaccino)
  • 50 gr di pancetta
  • Sale
  • Pepe
  • Vino bianco
  • Rosmarino
  • Timo
  • 1 spicchio di aglio vestito o uno scalogno
  • Spago da cucina

Procedimento

Aprite o fatevi aprire dal macellaio il petto o la sovra coscia di tacchino a libro.

Mettete le castagne secche in ammollo per 3 ore nell’acqua, poi lessatele con una foglia di alloro finché saranno tenere ma non si devono disfare.

Tenete in parte sei/otto castagne intere.

Frullate le castagne rimanenti con il pane vecchio già ammollato e strizzato, l’uovo, il pan grattato, il sale e il pepe.

Disponete il ripieno sul bordo della fetta di tacchino, disponete in centro, in fila indiana, le castagne intere di modo che, al momento di affettare il rotolo si veda in sezione la castagna intera.

Rotolo di tacchino ripieno con castagne

Arrotolate iniziando dalla parte del ripieno e facendo aderire bene la carne, coprite il rotolo con le fette di pancetta, un rametto di rosmarino, e legate con lo spago da cucina.

Rotolo di tacchino ripieno con castagne

Prendete una teglia da forno, mettete olio, uno spicchio di aglio vestito oppure uno scalogno tritato, come preferite, fate rosolare il rotolo aggiungete aromi e un bicchiere di vino bianco, coprite per la prima mezz’ora con alluminio e mettete in forno a 200°, togliete poi l’alluminio e ogni tanto irrorate l’arrosto con il sugo di cottura.

Tenete in forno per un’ora e mezza.

Fate raffreddare così da poter affettare agevolmente l’arrosto, al momento di servire rimettete le fette ben distese su una teglia di portata che possa andare in forno, fatele riscaldare ricoprendole col sugo, servite ben caldo.

Rotolo di tacchino ripieno con castagne

Potete accompagnare questo arrosto con patate rosolate, oppure con un bel purè, con bietine o spinaci lessati e saltati con un cipollotto, olio e sale.

Grazie a Michela e Valentina per il fondamentale contributo alla pubblicazione di questa fantastica ricetta.

E buone Feste in tavola!

 

 

Rotolo di tacchino ripieno con castagne

Rotolo di tacchino ripieno con castagne

 

Vi segnalo la rivista Enjoy food magazine, n. 1 dedicato al Natale, uscita in collaborazione tra quattro amiche foodblogger, io tra queste 🙂

Ho partecipato con alcune ricette di Cuciniamo e dei contributi extra cucina con Mammeonline, potete sfogliarla on line oppure scaricarla come .pdf, è gratuita!

Enjoy food magazine

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti