subscribe: Posts | Comments

ricetta focaccia con pomodorini cercasi

25 comments

Come da titolo post è da stamattina che ho una voglia matta di focaccia con pomodorini, ho cercato sul forum con la funzione cerca, escono delle indicazioni tipo focaccia barese con pomodorini ma la ricetta non la trovo!
Chi mi aiuta per favore? :giu: Abbiate pietà non vorrete mica far nascere mio figlio con le voglie a pomodorino eh?! :rrofl: :rrofl:
Già me la sto gustando morbida, soffice, gustosa piena d’olio :silly:
:giu: :giu: :giu:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. fatta biscotto!!!
    per questa sera una pomodorini e olive senza cipolla xche’ nn tutti la mangiano e una solo olio e rosmarino :mrgreen:

    poi faccio fotine :bacbac:

  2. @sashax wrote:

    biscotto mi dai la ricetta della focaccia?
    la faro’ lunedi sera x il compleanno di matilde

    ultimamente faccio questa,ma io vado spesso ad occhio,quando capisco che l’impasto è della consistenza che desidero,è fatta…

    versione veloce,poi c’è quella in cui faccio 3 lievitazioni…d’inverno quando ho la stufa accesa in cucina…

    per una teglia di circa 30 x 40 cm

    400 g farina
    25 g lievito di birra
    260 g acqua
    1 cucchiaino di zucchero
    1 cucchiaino di sale

    Salamoia
    30 g olio
    50 g acqua

    chicchi di sale grosso
    Sciogliere il lievito nell’acqua con lo zucchero.
    Aggiungere la farina e poi il sale. L’impasto sarà molto appiccicoso e molto più morbido di quello per la pizza. non lo lavoro neppure tanto…
    Non appena risulta omogeneo, con le mani unte, stenderlo su una teglia anch’essa unta.
    farcisci e
    Fai lievitare in luogo tiepido per un’oretta.
    Preriscaldare il forno a 250°
    in caso di focaccia ligure, ungere di nuovo le mani e con le dita fare dei buchi nella pasta, premendo con i polpastrelli fino a toccare la teglia. Nei buchetti mettere dei grani di sale grosso.

    Inforrnare per una decina di minuti poi, in una tazza, battere con una forchetta acqua e olio e cospargere l’emulsione sulla superficie della focaccia. Infornare ancora per 5-10 minuti, finché è ben dorata

  3. biscotto mi dai la ricetta della focaccia?
    la faro’ lunedi sera x il compleanno di matilde

  4. Già, mi ricordavo qualcosa… Ma nella focaccia ligure, si solito sono scottate, o sbaglio?

    Io però il succo dei pomodorini l’ho messo sulla focaccia…

  5. susanna,la prossima volta non cuocerla,mettila tagliata in un colino e dai una generosa cosparsa di sale,diventano buonissime!!

    io metto pomodorini e cipolle in una ciotola,cospargo di sale,poi prima di mettere sulla focaccia le lascio 5 minuti in un colapasta…

  6. L’ho fatta ieri sera!!!! Che buona…
    L’ho fatta con la ricetta classica della focaccia.
    Ho fatto il polish al mattino, l’impasto alle 12 (mi ero dimenticata il povero polish), lievitata fino alle 4 e mezza, stesa, lievitata in teglia fino alle 19…
    Era deliziosa, non aveva il minimo retrogusto di lievito ed era altissima!!!+

    L’ho fatta 5 gusti:
    pomodorini
    bianca con origano
    bianca con rosmarino
    pomodorini e cipolla
    cipolla

    La cipolla l’ho fatta scottare un attimo, prima di metterla sulla torta.

  7. Biscotto :giu: :giu:
    ma tu sei un mito!!!!!!!!!
    Mamma che bella quella focaccia!

  8. e poi, digiamogelo, cucinare è ben meglio che stirare.

  9. @susanna_a wrote:

    tu sei pazza!

    essere cresciuta in un ristorante mi ha solo avvantaggiata 😉

    però,sconsiglio vivamente di farcire una torta tiepida 😆

    dimenticavo,avevo fatto anche la pdz ma non ho avuto tempo,avevo 2 mocciosi smoccolosi in fase aereosol,e mia suocera è negatissima,non poteva aiutarmi…vabbè…ora posso pure santificarla,mi sta stirando sacchi di biancheria :mrgreen:

  10. a crudo…

    Susanna,ma sono cose semplici

    sarà per la passione che ho in cucina,ma riesco a fare un sacco di cose

    ieri alle 14 arrivano i miei suoceri,era il compleanno di mio suocero,alle 14,30 accettano di fermarsi a cena,il suocero va via e mi lascia il fardello 😆

    allora ho scongelato delle foglie di spinaci in padella,fatto così il ripieno dei cannelloni e messo sul fuoco cipolla con aglio e 10 pomodori sbucciati per il condimento…

    nel mente montavano uova e zucchero

    ho fatto 2 torte allo yogurt,una l’ho farcita con crema pasticcera e panna montata,l’altra spedita via 😉

    poi ho fatto il seitan

    il budino al cioccolato bianco per michi x dargli un dolce,e il minestrone per ME E FILIPPO

    con la sacapoche è stato un lampo farcire i cannelloni di semola 😉

    alle 7 tutto era in tavola…ma il suocero è arrivato per le 20,20 :grrr

    mia suocera mi ha chiesto come faccio? :rrofl: era stupita… :mrgreen:

    ma lei è un bradipo :giu: davvero

  11. Ottimo, abbiamo foto per la Dispensa. Biscotto, la foto di fb (la prima) NON si vede (non sono loggata).

  12. questa disgraziata fa gli antipastini con la stessa disinvoltura con cui io faccio una cena per 18 persone 😉 invidissima!

  13. io uso il solito impasto di focaccia e la faccio così…

    precedentemente do’ un po’ di sale ai pomodorini

    questa è di poche sere fa,è lievitata moltissimo,era il compleanno di FILIPPO,era un’antipastino…ma è sparita in un lampo

    la farò anche stasera

  14. Io poi non metto la semola, la preferisco con la farina 00.

  15. Infatti a me quella con la patata non piace, diciamo che si può fare in tutti e due i modi, mia suocera la faceva senza, la zia di mio marito la fa con e a me piace meno, la trovo anche un pò più gommosa. Io la faccio sempre senza.

    Comunque di pomodorini ne vanno di più e ricordati di spremerci il succo sopra. E la teglia deve essere bella unta e pure il sopra della focaccia, non è una roba dietetica!

  16. che voglia! La faccio stasera…

  17. Allora diciamo che la voglia l’ho tolta, anche se il risultato non è stato molto soddisfacente.
    Ho fatto la prima ricetta Skiver quella con semola e patate/fiocchi.
    Ho impastato solo metà ingredienti perchè avevo solo 50 gr di semola.
    Il risultato è stato quello di una focaccia si morbidissima, ma come dire…. con un retrogusto patatoso, si avvertiva troppo la patata e poi sembrava mollica zuppa d’olio, forse la patata ha tirato veramente tutto l’olio, cmq prova a mettere foto e nei prossimi giorni provo quella di Crissy!

    Prima di cuocerla

    Appena sfornata

    La fetta

    spero si vedano

  18. Ti do la ricetta di mia suocera, barese doc lei la faceva a occhi chiusi praticamente.

    500 gr di farina 00
    250 gr di acqua
    150 gr di latte
    30 gr di olio evo
    un cucchiaio di zucchero e uno di sale fino
    una bustina di lievito di birra

    impastare gli ingredienti, deve venire una pasta abbastanza molle, e metterla in una teglia rettangolare cosparsa di olio. Prendere i pomodorini e tagliarli a metà, metterli nell’impasto con la parte tagliata nella pasta strizzandoli prima un pochino in modo da far colare il succo sulla pasta. mettere a lievitare per un paio d’ore.
    una volta lievitata cospargere di origano, sale fino e olio evo, mettere in forno caldo a 200°, è cotta quando la superfice prende un colore bello dorato. Fantastica farcita con la mortadella!

  19. è che probabilmente non abbiamo la ricetta in dispensa!
    però potresti farla per noi e fotografarla :mrgreen:

  20. Grazie Skiver è che io sono Mol dipendente ed un po rinco, ho cercato solo qui mica mi è venuto in mente di cercare altrove! Voi siete la mia fonte d’ispiarazione.
    Grazie cara!

  21. Altra ricetta trovata:

    250 gr farina “00”
    • 250 gr semola rimacinata di grano duro
    • 150 gr patate lesse
    • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • 1 cubetto di lievito di birra
    • 1 cucchiaino colmo di sale
    • 1 cucchiaino raso di zucchero
    • 300 ml circa di acqua tiepida
    • 20 pomodorini ciliegia
    • 20 olive in salamoia
    • origano
    • sale

    Preparazione
    Mescolare le due farine setacciate in una ciotola. Aggiungere le patate schiacciate, 6 cucchiai d’olio, il lievito sciolto in 100 ml di acqua tiepida, il sale e lo zucchero. Continuare ad aggiungere la restante acqua poco alla volta, fino a quando l’impasto risulterà morbido. Mettere un cucchiaio di olio in una teglia 30 cm x 40 cm circa, trasferirvi il composto, e distribuire sull’impasto il rimanente cucchiaio d’olio, schiacciando con le mani la focaccia e accomodandola nella teglia. Condirla con i pomodorini tagliati a metà, le olive intere, origano e sale. Coprire la teglia con carta di alluminio, avvolgerla in una tovaglia in modo da preservare il calore della massa e lasciar lievitare in luogo tiepido per almeno un’ora. Infornare a 200°C per 25-30 minuti.

  22. ma sì che c’è, basta cercare su google e cliccare sulla ricetta.

    Ecco la ricetta della focaccia barese!!! Al posto della patata lessa uso i fiocchi di patate, esce morbida con la crosta croccantina, di una bontà difficile da descrivere!!! Il trucco sta nel farla lievitare a lungo in teglia, dopo una lievitazione di una mezz’oretta in ciotola, coperta dalla pellicola. Si mantiene sofficissima per più giorni…se riuscite a non mangiarla tutta!!!

    100 gr di farina di semola di grano duro rimacinata
    200 gr di farina tipo 0
    15 gr di sale
    70 gr di fiocchi di patate
    10 gr di malto d’orzo
    30 gr di strutto
    30 gr di olio evo
    10 gr di lievito di birra
    acqua quanto basta per ottenere un impasto soffice ben idratato
    pomodorini tipo ciliegino, sale, origano

    Sciogliere i lievito nell’acqua tiepida insieme con il malto. Impastare a lungo gli ingredienti e far lievitare in ciotola per una mezz’oretta. Ungere con l’olio evo in modo generoso una teglia rotonda e stendervi l’impasto (questa dose è sufficiente per due teglie tonde da 26), mettervi già i pomodorini tagliati a metà, e spremerne qualcuno sulla focaccia, l’origano e l’olio e far lievitare per un’ora e mezza, comunque fino al raddoppio. Salare prima di Infornare a 250° finchè la focaccia non diventa dorata (20 minuti circa di cottura).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti