subscribe: Posts | Comments

Ragioniamo: quante torte…

32 comments

…avete fatto ultimamente?
Perchè io sto veramente eccedendo. Ok, i dolci fatti in casa sono più sani, ok, sai cosa ci metti, ok, ci metti il burro e a volte olioextravergine oliva, ok… ma alla fine sono molto più buoni e ne mangi molti di più!
Dallo scorso we (non quello appena passato, quello prima):
– due crostate (e già lunedì mattina ce ne era giusto giusto per la colazione e la merenda dei bambini a scuola);
– una torta di noci (buonissima! ma col burro, haimè; infatti devo comprarmi un tritatutto nuovo, così da riprendere a fare torta carote e mandorle, che non ha burro);
– un’altra crostata fatta velocissimamente domenica mattina e finita stamattina;
– ora c’è in forno una torta di mele (ma senza grasso alcuno, nè olio, nè burro: dal Manuale di Nonna Papera. Viene buona, eh..).
Totale in giorni 11, 5 torte.
Non è chiaramente sempre così (ci mancherebbe) e il we l’altro in realtà le due crostate sono servite come base per due merende volanti con ospiti, quindi non ce le siamo mangiati solo noi.
Fatto sta.
Mi impressiona la crostata fatta domenica mattina, non toccata domenica in giornata (eravamo via) e… finita stamani. E il sabato pomeriggio avevo fatto la torta alle noci.

Esagero.
Diciamo che è anche il momento del tripudio della ka. E infatti per stasere è prevista anche infornata di panini e focacce.
Quando arriverà anche il tripudio della pm, aiut!!

So che è un tema più volte trattato qui, ma non vi pare a volte di esagerare?
Un “problema” è mio marito, che come vede una torta perde il controllo totalmente… Un altro il Tommaso, che riesce nella formidabile impresa, per un settenne, di mangiarsi a merenda anche tre fette di crostata e a colazione due.
Farà male alla fine, che dite? devo moderarmi?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. @Lillafiore wrote:

    ludo ma per i fare i muffin fai la torta che vuoi e dividila nei pirottini, il sapore è lo stesso 😉
    per la torta che va a male, fai i cake pops 😉

    Eh… i cake pops mi paiono complicati. Però è vero che sono carinissimi e per una merenda bimbi li proverò! Comunque la torta stamattina è stata finita: col fatto che è “leggera”, entrambi -io e mio marito- due fette a colazione.

    I muffin non hanno la iper-sofficità che li rende caratteristici? E’ proprio quello che non mi piace… Però potrei fare come dici tu e porzionare la torta in stampi da muffin ed evenutalmente surgelare

  2. @biscotto wrote:

    @ludo68 wrote:

    Biscottino :bacbac: :abbr:
    Ecco, se c’è anche un problema di peso (ma tu hai un problema di peso??? no, perchè ti ho anche conosciuto:non mi pare proprio!) la passione della cucina diventa deleteria.
    Dovresti buttarti su zuppe, minestre, etc. che sono peraltro un bellissimo filone cucinifero (a me piace molto; ma la soddisfazione della torta che lievitaaaaa :giu: )

    è la bugia più bella che mi hanno detto negli ultimi tempi :love
    ho 15kg come minimo in più :***:
    faceva troppo freddo quel giorno,non mi hai guardata :aris

    in ogni caso,sono in astinenza da torta :***:

    domani mi faccio quella tutta mele e yogurt :silly: almeno mi sento meno in colpa :mrgreen:

    :aris Ma che dici: quel giorno faceva freddo (oh, sì, lo ricordo! noi in quel baretto pieno di spifferi :aris e i tre monelli grandi a raccontarsela tra loro sul loro tavolino 😆 :love ), ma ci vedevo bene e davvero… 15 kg di troppo??? Ma dove???

    Per il resto il discorso è un po’ quello, si va in dipendenza di torte (anche del fare torte). :giu:

  3. ludo ma per i fare i muffin fai la torta che vuoi e dividila nei pirottini, il sapore è lo stesso 😉
    per la torta che va a male, fai i cake pops 😉

  4. @ludo68 wrote:

    Biscottino :bacbac: :abbr:
    Ecco, se c’è anche un problema di peso (ma tu hai un problema di peso??? no, perchè ti ho anche conosciuto:non mi pare proprio!) la passione della cucina diventa deleteria.
    Dovresti buttarti su zuppe, minestre, etc. che sono peraltro un bellissimo filone cucinifero (a me piace molto; ma la soddisfazione della torta che lievitaaaaa :giu: )

    è la bugia più bella che mi hanno detto negli ultimi tempi :love
    ho 15kg come minimo in più :***:
    faceva troppo freddo quel giorno,non mi hai guardata :aris

    in ogni caso,sono in astinenza da torta :***:

    domani mi faccio quella tutta mele e yogurt :silly: almeno mi sento meno in colpa :mrgreen:

  5. Hemm… ho appena mangiato una bella fetta di torta alle mele, con tanto di tazza di latte..
    La torta di mele i miei figli proprio non la gradiscono (e io dura che la faccio), è già lì da un due giorni.. non vorrei vada a male (stamattina non abbiamo sentito la sveglia e siamo usciti in due nanosecondi, io e il marito senza far colazione… per cui non abbiamo potuto mangiarne).

    I muffin sono uno dei pochissimi dolci che non amo..

  6. se il problema è la fetta, fai i muffin, così ne mangi uno e basta, come le merendine.

  7. Io non eccedo perchè alla fine siamo sempre io e il marito a mangiarli (quasi sempre a colazione 😉 )
    I miei figli sono dei rompini e mangiano solo 3 cose e basta di quelle che faccio: la crostata (però solo appena fatta), il rotolo alla nutella, i muffin e ieri hanno assaggiato le mie brioches, quindi a volte mi passa proprio la voglia.
    Peccato perchè adoro cucinare dolci 😀

  8. Mah, vediamo.
    Sabato ho fatto una nuvola nera con meno di mezzo etto di burro e 16 krapfen con cioccolato. Spariti
    Domenica grostoli o chiacchiere come dir si voglia, in doppia dose. Evaporati
    Lunedì uno strudel di mele che faceva il giro tutt’attorno alla leccarda da grande che era. Cremato in poco tempo
    Ieri li ho messi tutti a dieta, ho messo in macedonia due kg di fragole e stamattina non c’era altro che la coppa vuota per insaporire lo yogurth naturale.
    Oggi una torta bicolore da cui manca già un quarto abbondante ed ancora non è a temperatura ambiente.

    Per la cronaca, l’omo ed il figlio a colazione mangiano solo biscotti (diciamo che si folgorano due pacchi da 7 etti a settimana) ed io e la figlia fette biscottate con marmellata casalinga. Quindi i dolci se ne vanno in dopocena, merende e spuntini vari. Di norma non faccio fritti ma siamo a carnevale ed ho dovuto cedere un pò.
    P.s. nessuno di noi è in sovrappeso per fortuna!

  9. Comunque: sono proprio i dolci buoni a tentarmi che li abbia fatti io o meno.
    Vado a prendere i bimbi a scuola, andiamo al baretto amato a prendere un gelatino artigianale (loro). Con sto freddo l’ideale. Io che penso bene di farmi per scaldarmi (mi viene freddo solo a vederli): crepe al gran marnier (si scrive così?)…!

  10. @fran73 wrote:

    Noi in realtà tra biscotti o torte non fa molta differenza, a colazione ci ingolfiamo tutti come dei maialini, quasi indipendentemente da cosa c’è 😆

    Io con le torte mi modero anche (noi dopo cena non la mangiamo mai, se non in casi eccezionali), e mio marito non è molto goloso, per cui lui a colazione e basta, e se non c’è non la chiede neanche tanto…

    A me che frega sono i dolci lievitati – se faccio il pandolce, capace che mi mangio anche 4 o 5 brioche di fila a merenda 😕 :***: – e le faccio grosse io :***:

    Sì, è questo il punto: se si fa una cosa che CI piace tanto, che ci è venuta tanto bene (anche a me piacciono i dolci lievitati tipo pandolce)… poi difficilmente mi modero.
    Il dopo cena dolce un po’ c’è sempre stato (un quadratino di cioccolato, niente di più); ma le pantagrueliche merende del we con le torte fatte in casa :aris :aris un po’ meno

  11. Biscottino :bacbac: :abbr:
    Ecco, se c’è anche un problema di peso (ma tu hai un problema di peso??? no, perchè ti ho anche conosciuto:non mi pare proprio!) la passione della cucina diventa deleteria.
    Dovresti buttarti su zuppe, minestre, etc. che sono peraltro un bellissimo filone cucinifero (a me piace molto; ma la soddisfazione della torta che lievitaaaaa :giu: )

  12. Noi in realtà tra biscotti o torte non fa molta differenza, a colazione ci ingolfiamo tutti come dei maialini, quasi indipendentemente da cosa c’è 😆

    Io con le torte mi modero anche (noi dopo cena non la mangiamo mai, se non in casi eccezionali), e mio marito non è molto goloso, per cui lui a colazione e basta, e se non c’è non la chiede neanche tanto…

    A me che frega sono i dolci lievitati – se faccio il pandolce, capace che mi mangio anche 4 o 5 brioche di fila a merenda 😕 :***: – e le faccio grosse io :***:

  13. per quello che io devo smettere di farle,perchè le mangio 🙁

    e io devo perdere peso,non ci piove 🙁

  14. Il problema in tutto ciò non sono certo i bambini. Ssì, Tommaso si mangia anche tre fette di crostata, se è in vena, e lo è spesso, ma sbaglierò… alla sua età non credo faccia male; e per la crostata non è “novità”, perchè è l’unica torta che ho sempre e sempre fatto (certo, ammetto, ora con la ka, non dovendo più impastare a mano- l’impasto della pasta frolla è il solo che non amo fare a mano, perchè non mi piace lavorare cose col burro- ho ripreso a farne di frequentissimo).
    Ai bambini piacciono due, tre tipi di torte massimo e non ne fanno decisamente un uso smodato (a colazione, a merenda).
    E anche noi sempre colazione tutti e quattro insieme… e la torta va via che è un piacere e fin qui ok. Il “problema” è che se ci sono i biscotti comprati… si fa colazione e amen. Se c’è la torta… ci andiamo giù tutti più pesante, non ce n’è.
    E veramente di torte tipo crostate e tenerina a casa nostra pre o post ka ne sono sempre state sfornate a dozzine.
    La torta si mangia di più, è innegabile, che non il normale biscottino.
    Poi anche da noi circolano bambini, adulti, suoceri (che amano come non mai) e quanti altri… ma alla fine il punto è: se faccio io le torte noi – io e il marito- mangiamo molti più dolci rispetto a quando non faccio torte.
    Sarà che a me della cucina la cosa che forse piace di più in assoluto è fare dolci da forno o prodotti da forno (pane e simili, ma su questo non problem).

    Leggevo non so dove che tale dietologo diceva che alla fine l’invito al “dolce fatto in casa” funzionava fino ad un certo punto, perchè la merendina è una e finisce, la torta è lì e come si dice una fetta tira l’altra.
    Detto questo.. da noi le merendine non sono mai entrate e mai entreranno. Solo che devo limitare l’effetto “eccesso di entusiasmo” per la torta nuova e anche dedicarmi ad altro, culinariamente parlando.

  15. poi noi abbiamo sempre tanta gente per casa e quindi le torte volano…

  16. Noi uguale uguale a lilla….le torte o i biscotti che faccio per la colazione difficilmente “tentano” il dopo cena…non credo venga neanche in mente alle bimbe, sanno che sono per la colazione (che anche noi facciamo assieme tutte le mattine), o la merenda (nel weekend o se ci sono amichette a casa).
    Una volta, credo, avevo sfornato i muffin poco prima di cena e c’era un profumino…ci siamo mangiati un muffin in 4, per dire, giusto per assaggiarli appena sfornati, ma non capita praticamente mai 😉

  17. ultimamente troppe,nell’ultimo mese,almeno 4 a settimana

    ma facendo moltissimo quella di mele senza burro ne uova,che è 1kg di mele e 300 di yogurt,poca farina e poco zucchero

    in ogni caso,ho sempre qualcuno per l’ora del thè,e la torta ci sta tutta,cose semplici,tipo la 7 vasetti di yogurt con aggiunta di frutta o liscia

    ma ora eviterò per un po’.perchè ultimamente mi escono troppo bene e finisce che io ne mangio più del dovuto,allora devo evitarle

  18. ludo sarà forse l’emozione della novità, in casa mia è così da sempre, i bimbi ci sono abituati, quindi è normale avere per loro una torta sempre fresca in casa, non è che li “tenti” più di tanto, non so se mi spiego.
    Luca viene tentato solo se faccio una torta che gli piace particolarmente (tipo quella di riso, o la torta paradiso) ma le torte classiche da colazione, tipo ciambellone, torta di mele, al limone ecc, vengono mangiate per colazione e basta.
    quindi non è un eccesso di dolci (che hai ragione, fa male anche ai magri) ma la normale produzione per soddisfare la colazione di 4 persone, una fettina a testa, una teglia da 22 si fa presto eh. Poi noi siamo abituati a fare colazione a casa, tutte le mattine. Fabio è un patito delle colazioni, Fla a volte non la mangia allora la vuole come merenda a scuola.

  19. noi, salvo casi eccezionali tipo feste, compleanni e ricorrenze, siamo sulla media di una torta a settimana, il sabato o la domenica. A volte il venerdi sera per avere la colazione al sabato mattina
    Ma devo dire che mia figlia, che mi farebbe preparare tutti giorni torte o biscotti per pasticciare in cucina, poi non assaggia quasi nulla e noi facciamo colazione a casa solo nel we

  20. Vedo che per molte di voi quello che a me sembra una produzione esagerata ed eccezionale è la norma. Per altre meno.
    Il problema (a volerlo trovare: in realtà siamo tutti e 4 magri come chiodi; ma al di là del peso, credo che un eccesso di dolci non faccia comunque bene) è che noi, a differenza di Lilla, più abbiamo e più mangiamo. Se c’è la torta ci si fa la colazione… ma a volte anche la merenda e a volte ci scappa la fettina dopo cena.
    Non credo sia il massimo.

    Comunque oggi ho fatto le focaccine per i bambini (merenda per il pome, merenda per la scuola) e i panini, e su questo mi sento ok. E di dolci solo la torta di mele del mitico manuale di Nonna papera, che non ha nè burro nè olio: strano ma vero (SUSA: sie fortunata che il Miciolas te la mangi!)

  21. io ho un marito goloso che conclude i pasti sempre con il dolce
    quindi faccio dolci a giorni alterni

  22. 1 dolce la domenica e i biscotti per la colazione quando non siamo in fase cereali.

  23. io sono brava, mangio solo una fettina e il resto mio marito, il figlio e mio fratello!

    qui si mangia dolci a colazione, merenza e dopocena!
    sgrunt!
    se non li faccio mangiano pane e nutella :pao

  24. Anche io sono su 2-3 cose a settimana (a meno di impedimenti), che variano tra torte per la colazione, muffin, crostatine, pandolci di vario tipo ecc. (non sto contando naturalmente pane & co).

    Qui si mangiano a colazione, e talvolta per le merende (loro in settimana fanno merenda all’asilo, però spesso hanno ancora fame e allora qualcosa in freezer tengo sempre 😉 )

  25. ogni 2 giorni 😆 o torta o brioschine o pangoccioli anche perche’ marito molto goloso e i bimbi a colazione o merenda mangiano sempre qualcosa di dolce. preferisco farle io che comprare decisamente, con tutti i conservanti che mettono :?.io comunque cerco ricette con pochi grassi e zuccheri cosi mi sento meno in colpa :uaz:

  26. qui le torte vengono mangiate solo a colazione, quindi sostituiscono un dolce, merendina, biscotti che altrimenti mangeremmo insieme al caffe, latte ecc
    cmq anche qui vita media di un dolce, 2 giorni, ma perchè faccio torte in tortiera da 22 e sono 8 fette giuste.
    se faccio i muffin, un muffin a testa a colazione, non ci trovo niente di strano

  27. ho fatto il plumcake di candy e la torta ricotta e gocce di cioccolato di muslima (senza olio né burro). nient’altro 😀

  28. idem come susanna_a…infatti NON faccio torte!

  29. Miciolas non è goloso (se non di crostate e torta di nonna papera alle mele) e Louis non ama le torte.
    Se faccio due torte a settimana, indovinate dove vanno????

    tic tac tic tac….

    Sul mio sedere!!!!!

  30. mesi fa , eravamo sulle 2/3 torte a settimana , qui durano solo 2 giorni!
    ora siamo un dolce alla domenica!

  31. Complimenti! Guarda io ho esattamente il problema opposto: a me piacerebbe tanto fare torte ma in casa mia io non ne mangio (non mi piacciono i dolci…o meglio sono intollerante … :***: ), mio marito è a dieta ferrea, il mio quattrenne mangia poco poco e ancor meno le torte fatte da mammà..
    Ho pensato di farle (per puro divertimento) e regalarle alle amiche…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti