subscribe: Posts | Comments

Polpo con patate alla paprika

1 comment
Polpo con patate alla paprika

Un piattino che potreste mangiare in un tapas bar a Barcellona…

Ho cotto in acqua bollente salata un polpo, usando la pentola a pressione (per un polpo intorno al kg bastano 20 minuti dal fischio). Una volta fatto sfiatare e aperto la pentola ho lasciato il polpo nella sua acqua ancora una decina di minuti, così ha riacquistato liquidi ed è diventato bello tenero. L’ho spelato e tagliato a tocchetti.

Ho scottato in acqua bollente salata delle patate tagliate a cubetti; le patate devono restare ben sode (non come le mie della foto che mi sono scappate di mano!).
Per la quantità vedete voi, dal mezzo kg al kg a seconda se volete usare questo piatto come antipasto o come secondo.

Ho rosolato una cipolla tritata in olio extra-vergine d’oliva, in una padella ampia, e ci ho saltato dentro le patate, finendo di cuocerle; ho aggiunto il polpo, salato e cosparso con abbondante paprika.

Polpo con patate alla paprika

polpo patate e paprika

visto 533 volte

  1. Adoro il polpo ma di solito lo faccio sempre nel solito modo: lesso in insalata con il sedano. Questa alternativa mi sembra gustosissima, lo proverò di sicuro, brava Ba! 😀

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti