subscribe: Posts | Comments

Pizze col formaggio – FOTO + ricetta

11 comments
Pizze col formaggio – FOTO + ricetta

E stamattina , ultimo giorno utile, abbiamo fatto la classica pizza col formaggio …ed ecco le creature 😉

su richiesta di susanna ecco la ricetta di mia nonna, rigorosamente rispettata da più di 60 anni…precisazione, il forno (statico) va tenuto a 180° – 200° C, in mancanza di un luogo tiepido io copro le pizze per la lievitazione con il piumone 😆

********* PIZZA COL FORMAGGIO *********

INGREDIENTI: 10 uova
200 g. di parmigiano reggiano grattugiato
200 g. di pecorino romano grattugiato
se piace emmenthal a pezzi
250 g. di lievito di birra
200 g. di gradina
1600 g. circa di farina 00
2 bicchieri di latte
1 bicchiere abbondante di olio
2 cucchiai di sale
pepe

La sera precedente preparare in una terrina o pentola circa 800 g. di farina, fare una buca, versarvi il lievito sciolto nel latte tiepido e aggiungervi due uova sbattute. Aggiungervi un po’ di farina fino a formare una pastella densa. Coprire con altra farina, metter sopra un telino e tenere coperto il tutto fino al mattino.
Al mattino seguente il preparato sarà lievitato; cominciare allora a rimestare aggiungendo al tutto le altre 8 uova sbattute, l’olio, la gradina sciolta, i formaggi, pepe e sale.
Quando il composto sarà amalgamato, aggiungere gradatamente altra farina fino ad avere una pasta consistente ma morbida.
Versare il tutto sulla tavola e cominciare a lavorarlo per non meno di mezz’ora (40 minuti); la pasta deve essere liscia e morbida.
Ungere la pentola o lo stampo con la gradina e mettervi la pasta, coprirla e tenerla in un luogo tiepido.
Dopo circa 2 ore (anche meno), la massa deve aver circa raddoppiato il volume; scaldare allora il forno e mettervi il recipiente a circa 250°C, poi abbassare leggermente. Non aprire prima di 30/40 minuti.

Buona Pasqua !!!!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. @tina64 wrote:

    @VeraMe wrote:

    Ti sono venute proprio belle!
    La ricetta somiglia molto alla mia, solo che io metto pezzetti di pecorino e non emmental, lo strutto invece della gradina e 25 gr. di lievito! Credo che tu volessi scrivere 25 e non 250 gr di lievito.

    No no, sono proprio 250 g , questa volta l’ho comprato a peso in panetteria, ma altrimenti prendo 10 cubetti da 25 grammi.

    :shocked!: incredibile!

  2. Orca, 250 gr di lievito!!! wow!

  3. @VeraMe wrote:

    Ti sono venute proprio belle!
    La ricetta somiglia molto alla mia, solo che io metto pezzetti di pecorino e non emmental, lo strutto invece della gradina e 25 gr. di lievito! Credo che tu volessi scrivere 25 e non 250 gr di lievito.

    No no, sono proprio 250 g , questa volta l’ho comprato a peso in panetteria, ma altrimenti prendo 10 cubetti da 25 grammi.

  4. Ti sono venute proprio belle!
    La ricetta somiglia molto alla mia, solo che io metto pezzetti di pecorino e non emmental, lo strutto invece della gradina e 25 gr. di lievito! Credo che tu volessi scrivere 25 e non 250 gr di lievito.

  5. @Bricca wrote:

    scusa l’ignoranza ma.. cos’è la gradina??

    La margarina (Vallè, Foglia d’oro, Gradina, etc.) 😉

  6. scusa l’ignoranza ma.. cos’è la gradina??

  7. Sì, naturalmente basta ridurre in proporzione, cmq con 10 uova vengono pizze da 1,5 kg le due + grandi e circa 1,100 kg la piccola (!)
    Diciamo che per uno stampo solo andrebbe bene una dose da 4 uova

    Ah, per dovere di cronaca…stasera ne abbiamo iniziata una….ed è deliziosa :burp:

  8. belle e buone! Ma quindi con le dosi che hai riportato vengono tre pagnotte?

  9. che belle 😀

    buona pasqua :bacbac:

  10. Booooone, buona pasqua anche a te 😀

  11. wow, caccia la ricetta!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti