subscribe: Posts | Comments

Pasta con i talli di zucchine

8 comments
Pasta con i talli di zucchine

La pasta con i talli di zucchine l’ho assaggiata per la prima volta in Puglia, alla tavola di Irma, una delle più straordinarie cuoche di mia conoscenza oltre che ottima scrittrice: suo uno dei miei libri di cucina preferito, dal titolo “La cucina della Daunia“:)

Infatti la ricetta della pasta coi talli la trovate con sicurezza nel suo libro ma, essendo in vacanza e lontana dal libro,  son dovuta andare a memoria di quanto da lei spiegatomi “sul campo”, nella cucina del suo bungalow vacanziero, poco attrezzato in materiali ma ricchissimo in saperi culinari e deliziosi profumi.

Orbene, girovagando per il mercato di Pistoia, mi sono improvvisamente trovata di fronte ai talli, diversi da quelli che avevo visto maneggiare da Irma ma tant’è; vederli, pensare a lei, ricordare la buonissima pasta gustata, ho afferrato il mazzetto e via a casa.

I talli, per dirla brevemente, sono le piante delle zucchine, vanno colte e curate subito, se sono fresche è più facile l’asportazione dei filamenti da tutto il gambo e dalle foglie più vecchiette, operazione lunghetta, sappiatelo, ma ne vale la pena!

Pasta con i talli di zucchine

Pasta con i talli di zucchine

Talli o pianta di zucchine

Filamenti tolti dai talli

Filamenti tolti dai talli

 

Una volta curati i talli  si fanno a tocchetti (gambi e foglie, quelle più piccole e tenere possono restare intere) e si buttano nell’acqua a bollore, ci vogliono circa 12 minuti di cottura per cui regolatevi con i minuti della pasta per buttarla prima o dopo i talli.

A parte soffriggete in un pentolino aglio olio e peperoncino, poi buttate l’aglio.
In altra padella, tostate o friggete del pane vecchio sbriciolato (io ho usato della schiaccia secca :-P)

Questa è una versione siciliana di pasta coi talli, quella di Irma sono certa sia diversa ma ho dovuto optare per i consigli on line per il condimento finale.
Scolate la pasta coi talli, condite con l’olio e peperoncino e infine, un secondo prima di servire, il pane sbriciolato e fritto.

Una meraviglia!

Pasta con i talli di zucchine

Pasta coi talli

 

Oggi vi presento la versione della mia amica Italia, dal suo blog Quella lucina nella cucina, la pasta e talli di zucchine, in questa ricetta col pomodoro. Non trovate che siano veramente favolose queste paste estive?

Pasta con i talli di zucchine

 

visto 5471 volte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (3 votes cast)
Pasta con i talli di zucchine, 9.0 out of 10 based on 3 ratings
  1. Italia Caruso says:

    Deliziosi io li adoro! Grazie per aver condiviso anche la mia ricetta! La prossima volta proverò anche la tua versione in bianco.

  2. Mai mangiati i talli 🙁 Non credo di averli mai visti al mercato..

  3. Io li compro sempre quando li trovo. Ci faccio la pasta, facendo bollire pasta e tali assieme e a parte faccio andare olio, peperoncino, agli e acciuga. Poi condisco la pasta scolata assieme ai tali con il sughetto e spolvero con pecorino.
    Oppure li faccio bollire e poi li congelo in porzioni nei piatti di plastica, pronti per essere ripassati, come per le altre verdure in foglia

  4. Mai. Sob

  5. Mammina che meraviglia. I talli proprio mi mancavano!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Pasta e talli di zucchine- ricetta lucana | Quella lucina nella cucina - […] A proposito da provare è anche questa deliziosa versione senza pomodoro, la ricetta ce la propone una mia cara…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti