subscribe: Posts | Comments

Patè di trota

12 comments
Patè di trota

Patè di trota. Per realizzare questa ricetta ho diliscato una trota e lessato la polpa.

Ho fatto rosolare nel burro un po’ di porro, ho aggiunto la polpa della trota e ho rosolato anche quella, poi ho insaporito con sale, pepe e una punta di zenzero spremuto e ho frullato il tutto a crema insieme a una scatoletta piccola di tonno sott’olio (per rinvigorire un po’ il sapore) e un po’ di panna.

Poi ho scaldato un altro po’ di panna in un pentolino, ho aggiunto un foglio di gelatina, l’ho sciolta bene e ho mescolato il tutto alla crema di pesce. Ho versato in uno stampo rettangolare rivestito di pellicola e ho messo in frigo a consolidare.

Patè di trota

Patè di trota

Patè di trota

 

visto 170 volte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Fotina del patè di trota!

    E’ venuto buonissimo! Mio marito, che come ho detto si era rifutato di mangiare la trota intera, questo qui se l’è sbafato alla grande 😆

  2. io le lavo e le passo umide nella farina. Le friggo man mano. Noi le mangiamo molto spesso, miciolas ci va pazzo.

  3. @Pongi wrote:

    @A_A wrote:

    @iaia77 wrote:

    Le acciughe come le hai impanate ? Con la farina oppure con il pan grattato e l’uovo ?

    Con tutte e due le cose.

    Faccio asciugare bene le acciughe sopra un foglio di carta da cucina, poi le infarino, poi le passo nell’uovo e le impano. E’ un po’ più lungo come procedimento, ma secondo me è quello che da il risultato migliore.
    Frittura, in 3/4 olio d’arachidi e 1/4 EVO.

    Grazie, le proverò di sicuro 😀

  4. In pari quantià metto la trota, la ricotta e la patata lessa schiacciata e regolo di sale (serve!). Nella nostra metà aggiungo un’acciuga e qualche cappero.
    Faccio delle polpette piuttosto piatte, alle quali faccio fare una leggera crosticina da entrambe le parti (non le friggo!)
    Vuoi ridere? Era una delle ricette dell’asilo di Laura e ci piacciono davvero tanto! :o)

  5. @A_A wrote:

    @Pongi wrote:

    .
    Con la polpa di trota

    Con quella ci faccio le polpettine di pesce, con ricotta e patata lessa.
    Scottate sulla piastra sono buonissime

    Buona idea le polpettine di pesce! La prossima trota che scongelo (ne ho ancora tre) le provo. Come le fai, esattamente?

    @iaia77 wrote:

    Le acciughe come le hai impanate ? Con la farina oppure con il pan grattato e l’uovo ?

    Con tutte e due le cose.

    Faccio asciugare bene le acciughe sopra un foglio di carta da cucina, poi le infarino, poi le passo nell’uovo e le impano. E’ un po’ più lungo come procedimento, ma secondo me è quello che da il risultato migliore.
    Frittura, in 3/4 olio d’arachidi e 1/4 EVO.

  6. tutto molto invitante!
    Soprattutto la dadolata di pomodori e quella cosachenonsocomechiamare che è in frigo 🙂

  7. Ho voglia di pesce pure io. Mi associo a iaia, parlaci delle acciughe.

  8. Le acciughe come le hai impanate ? Con la farina oppure con il pan grattato e l’uovo ?

  9. Pongi wrote:
    .
    Con la polpa di trota quote]
    Con quella ci faccio le polpettine di pesce, con ricotta e patata lessa.
    Scottate sulla piastra sono buonissime
  10. Eccomi 🙂

    Dunque: il pesce spada l’ho fatto alla griglia e poi l’ho servito con una dadolata di pomodoro condita con capperi tritati, basilico, origano, olio e un goccio d’aceto balsamico, lasciata a riposare una mezz’oretta prima di metterla sul pesce.

    Sogliole ne ho fatta una a Nina, al burro, perchè a lei il pesce spada non piace. L’altra l’ho congelata.

    Le acciughe le ho impanate e congelate.

    Con la polpa di trota ho fatto un patè, inventato sul momento.
    Ho fatto rosolare nel burro un po’ di porro, ho aggiunto la polpa della trota e ho rosolato anche quella, poi ho insaporito con sale, pepe e una punta di zenzero spremuto e ho frullato il tutto a crema insieme a una scatoletta piccola di tonno sott’olio (per rinvigorire un po’ il sapore :lol:) e un po’ di panna.
    Poi ho scaldato un altro po’ di panna in un pentolino, ho aggiunto un foglio di gelatina, l’ho sciolta bene e ho mescolato il tutto alla crema di pesce. Ho versato in uno stampo rettangolare rivestito di pellicola e ho messo in frigo a consolidare.
    Che ne è venuto fuori lo scoprirò domani, e prometto di riferire con onestà :mrgreen:

    Il baccalà lo userò per fare i pimientos rellenos de bacalao, visto che ho trovato i peperoni corna di bue che sono quelli più simili ai pimientos de piquillo che si usano nella ricetta originale.
    Però li faccio domani, stasera ormai il pesce mi esce dalle orecchie :rrofl:

  11. @bianca267 wrote:

    a quest’ora posso solo chiederti cosa hai preparato

  12. a quest’ora posso solo chiederti cosa hai preparato

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti