subscribe: Posts | Comments

Marmellata di corbezzoli

18 comments
Marmellata di corbezzoli

E tanto che vi leggo e non posto mai niente…
Finalmente mi decido, con una ricetta di stagione 😀

Allora oggi ho raccolto i corbezzoli in giardino e ho fatto una marmellata buonissima.

Ho sciacquato i corbezzoli maturi (raccogliere solo quelli belli rossi) e li ho messi in pentola per una decina di minuti.
Poi li ho messi nel passaverdure con griglia fine, per eliminare i semini (so che non è obbligatorio, ma sicuramente il risultato sarà più gradevole così). Ho pesato la purea di corbezzoli ottenuta, rimesso in pentola con lo zucchero (700g per 1kg di frutta) e il succo di un limone.
Altri dieci minuti di cottura e ho messo in barattoli.
Ottima davvero 😀

visto 524 volte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. scusa alice!! mi era sfuggito Luigi…. caspita 4 maschi! sei messa meglio o peggio di me (a seconda) che ne ho 3!!

  2. Grazie Lux ! In effetti è il quarto 😀
    Fran, che siano un pò astringenti lo sapevo. Altri effetti non li ho mai notati :mrgreen:

  3. :rrofl: :rrofl:

  4. ah ecco… perché io invece domenica sera avevo un sonno che non ti dico… altro che stimolanti :uaz:

  5. @nika wrote:

    ma che sono gli alcaloidi? perché noi ne abbiamo mangiati parecchi 😳

    Gli alcaloidi sono composti azotati di origine vegetale..ce ne sono vari gruppi e con varie tossicità ed effetti sul sistema nervoso, in genere sono stimolanti del sistema nervoso…si va dalla caffeina, ai semi di papavero, nicotina, LSD 😆

    Comunque i corbezzoli credo che ne contengano poca roba 😉

  6. Lux, è il quarto di alice 😆

    Non so se ce la farebbe a crescere al nord, però soporta bene anche il freddo dei nostri inverni (nord italia), quindi magari…è molto bella, sai, molto decorativa…poi con questi frutti rossi adesso che arriva l’autunno è bellissima!

    Io poi una cosa che non sapevo è che ci vuole 1 anno dal fiore al frutto – e quindi in una data stagione la pianta ha sia frutti che fiori 😀

    Madama, il sapore è abbastanza neutro, tendente al dolce, diciamo che lascia un retrogusto dolce, ma delicato, ma il sapore appena lo metti bocca è neutro…però i semini (pochi e piccoli) sono un po’ aspri, per cui se ti capita di masticarne uno lega un po’ in bocca…

  7. di cosa sanno? boh! 😆

    sembrano albicocche mature ma sono diversi.
    non hanno nocciolo e nemmeno buccia. ma hanno questo aspetto con tante punte che poi in effetti sono morbide.

    io li ho assaggiati per la prima volta e sono buoni, mi sono piaciuti.
    ma che sono gli alcaloidi? perché noi ne abbiamo mangiati parecchi 😳

  8. alice, congratulazione per il terzo bimbo! e ti metti pure a fare le marmellate con un bimbo di 1 mese…. bravissima! ecco io ricordavo il miele di corbezzolo, ma le piante non le avevo mai viste. Macchia meditteranea vuol dire che qui al nord (lussemburgo) non mi crescerebbero…. peccato che mi piaceva l’idea di una pianta di corbezzolo, corbezzolina!!

  9. Ma dai, ed io che non li nemmeno mai assaggiati i corbezzoli. Ora mi tocca trovarli per forza.
    ma di cosa sanno?

  10. Allora, congratulazioni per il bimbo!!!
    Ricordo che lo volevi…
    Mamma…complimenti…non ce la farei mai io…soprattutto dopo Marta 😆

    Anche io sono praticamente solo qui, e un pochino, poco poco nei bimbi…

    Hummm…perchè questa cosa di mangiarne pochi non so se è una “leggenda” o pseudo tale, o è vera…se tu però ne ai mangiati tanti…

    Perchè su wikipedia avevo trovato questa cosa (abbastanza cauta, mentre su altri siti affermano che bisogna proprio mangiarne pochi):
    “I frutti hanno effetto antidiarroico. Essi contengono però un alcaloide che può causare, in persone particolarmente sensibili a esso, inconvenienti di solito non gravi. Forse per questo motivo il nome latino ne consiglia un uso moderato, se è vero che tale nome deriva dalla contrazione di unum edo, ossia ne mangio uno solo.”

  11. Sì Fran, sono io 😀
    Hai ragione, è tanto che non scrivo… Su mol vengo poco ormai, quasi esclusivamente sull’Occhio magico dove scrivo ogni tanto, e qua…
    E sì ho avuto un quarto bimbo il mese scorso 😀

    Per tornare IT, io non sapevo nulla degli alcaloidi 😕 Ho sempre mangiato i corbezzoli, anche parecchi in una volta sola. Boh…

  12. Oddio, alice, ho appena realizzato che sei tu!!!!!!!!
    Ma dove ho la testa??? 😆

    Ma sbaglio o er un po’ che non scrivevi? (tra l’altro nei INB io ci sto pochissimo ora)

    ma…ma…ma….hai avuto un altro bimbo???? e non ci avevi detto nulla, o sono stata molto molto svampita io :grat:

  13. Ma questa cosa di mangiarne pochi alla volta è vera?

    Io è la prima volta in realtà che li mangio e su internet ho letto che appunto non bisognerebbe mangiarne troppi tutti assieme, per via degli alcaloidi che contengono – ora, però, non so quanti siano i “pochi” raccomandabili..2, 5, 10???

  14. @lux wrote:

    ma che pianta e’? e di che clima ha bisogno?

    Tipica pianta di macchia mediterranea.

    I frutti piacciono anche a noi così crudi.
    E vero che non maturano tutti insieme, io ho la fortuna di avere varie piante, di cui alcune molto grosse. Comunque per chi abita vicino alle coste, sono facili da trovare in natura durante una passeggiata.

  15. Anche il nostro corbezzolo è stracarico, ma non maturano tutti insieme…

  16. ma che pianta e’? e di che clima ha bisogno?

  17. anche io ieri mi son fatta una scorpacciata di corbezzoli a casa di amici 😀

    se un giorno faremo un giardino decente… mi farò mettere una piantina.

  18. Hummmm….Io me li sono mangiati!!!
    Anche io un alberello di corbezzoli, ma non aveva tanti frutti, quindi li abbiamo mangiati così, nature 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti