subscribe: Posts | Comments

La settimana culinaria e altro (FOTO)

22 comments
La settimana culinaria e altro (FOTO)

Eccomi con le foto della mia settimana di sperimentazione gastronomica e altro.
Lasagne, intanto:
ora che ho scoperto come sono buone con la pasta home made.. non mi ferma più nessuno.
Alle melanzane, ricotta e pinoli (foto pessima :giu: )

Agli asparagi e ricotta

Poi: ravioli al pomodoro.. buoni, un po’ penalizzati dall’estetica:

Poi pane semi integrale alle noci, che dura sempre pochissimo (anche senza noci eh: senza noci è per colazione)
;

Infine il dolce di oggi: crostata ricotta e fragole

Manca la torta di ieri, albicocche e panna fresca liquida.
Non sgridatemi per i troppi dolci: questo we ero di inviti….!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. ah ho capito, grazie mille della tua pazienza!! 😉

  2. Noooo, che ricotta salata! Quella fresca e se veramente fresca e non la solita vallelata molto meglio
    sbriciolata si intende.. a sbricioloni, a spizzichi, non so come dire…

  3. Ehm ma come si sbriciola la ricotta?
    Intendo forse la ricotta salata? :grat:

    Ps. Lo so sono una rompiballe :mrgreen:

  4. per pea : ))

    LASAGNE MELANZANE E RICOTTA
    per 4 persone
    300 gr di lasagne
    1 melanzana grande
    150 gr di ricotta
    50 gr di pinoli
    passato di pomodoro
    formaggio grattuggiato
    olio, basilico e sale

    Tritare i pinoli e grigliare la melanzana a fette. Lessare le lasagne scolandole al dente, disponentene uno strato su una pirofila oliata. Sopra metà delle melanzane, la ricotta sbriciolata, un po’ di pinoli, quattro cucchiate di passato di pomodoro, foglioline di basilico e un giro d’olio. Fate un secondo strato di lasagne e sopra mettete il resto degli ingredienti. In ultimo gran grattuggiato. In forno a 180 gradi per 40 minuti circa.

    Questa è quella precisa precisa, poi si possono fare variazioni.

  5. Grazie, ti aspetto… :burp:

  6. Pea :aris
    recupero la ricetta (che è del Cucchiaio di argento) e te la posto pari pari.

  7. @ludo68 wrote:

    Grazie Lahuo per le lasagne. Prova la ricetta è ottima e taglia calorie (salsa al pomodoro- che io faccio alle erbe-, melanzane grigliate, ricotta fresca sbriciolata, pinoli e solo l’ultimo strato grana: veramente buona.. con quel saporino poi dei pinoli…). Ma a me sono venute bene la prima volta, molto meno la seconda (quando avevo ospiti!)

    Ti sembra il modo di postare una ricetta :grrr ??
    Allora spiegamela come se avessi 5 anni!

    Sto sbavando sulla tastiera, quella lasagna deve essere mia! 😉

  8. @ORIONE wrote:

    ma le lasagne alle melanzane sono quindi senza besciamella? Il pomodoro basta a cuocere la pasta e a non seccarla?

    sì, niente besciamella, nè nelle lasagne al pomodoro, nè in quelle agli asparagi. Pomodoro e ricotta in un caso e .. asparagi e (più) ricotta con sugo cottura asparagi, nell’altro.

  9. @beatrix58 wrote:

    Brava! Questa è la prova del valore delle pause di riflessione. :mrgreen:

    Già :mrgreen:

  10. ma le lasagne alle melanzane sono quindi senza besciamella? Il pomodoro basta a cuocere la pasta e a non seccarla?

  11. Brava! Questa è la prova del valore delle pause di riflessione. :mrgreen:

  12. Per il resto: grazie! : ))

  13. @Madamadorè wrote:

    Per la pasta che ha reso meno in seconda battuta, sicuramente il congelamento ha influito. Perchè la pasta non si congela, si lascia seccare e poi si conserva avvolta in un canovaccio e si mantiene per più di un mese.
    Si congela solo la pasta ripiena per problemi di deterioramento del ripieno, appunto e si cuoce direttamente da congelata controllando attentamente la cottura.

    Eccollà!!!! Mannaggia, perchè non ho chiesto parere prima, invece di chiederlo dopo?
    :***:
    Mi spiace perchè ho fatto un lavorono e.. non hanno reso come avrebbero dovuto, sic.

  14. wow complimenti!

  15. marooo che sono quelle lasagne!!! :silly:

  16. Ludo intanto i miei complimenti perchè quelle teglie sono da sbavo. Belli anche i tordelli anche se non perfetti.

    Per la pasta che ha reso meno in seconda battuta, sicuramente il congelamento ha influito. Perchè la pasta non si congela, si lascia seccare e poi si conserva avvolta in un canovaccio e si mantiene per più di un mese.
    Si congela solo la pasta ripiena per problemi di deterioramento del ripieno, appunto e si cuoce direttamente da congelata controllando attentamente la cottura.

  17. Sicuramente nel caso delle lasagne manca totalmente la pratica, questo sì.
    Ma vedo che a meno che si tratti di pane e focaccia, per cui non vado malaccio, il salato è più ostico per me.
    Prendiamo il risotto: l’avrò fatto mille e una volta, un piatto amatissimo in casa mia. Eppure a volte viente buonissimo, a volte così cosà.
    Mentre una torta, anche se la faccio per la prima volta, difficilmente la sbaglio. Sarà che i dolci sono più facilmente “buonissimi” comunque?

  18. Che belle cose!!!!!!

    La torta è perfetta!!!!!

    Non ti so rispondere alla domanda, io sono una di quelle che ogni volta fa le cose diverse e nn ho neanche, ahimè, grande esperienza di pasta fatta in casa – ogni tanto la faccio, ma davvero ogni ogni tanto, e da una volta con l’altra passa talmente tanto tempo che poi mi scordo com’era la volta precedente 😆

  19. Grazie : )

    Il pezzo forte è sì la torta: non capisco perchè, ma mentre i dolci difficilmente li sbaglio.. sul salato mi va bene una volta su due. Perchè secondo voi???????

    Grazie Lahuo per le lasagne. Prova la ricetta è ottima e taglia calorie (salsa al pomodoro- che io faccio alle erbe-, melanzane grigliate, ricotta fresca sbriciolata, pinoli e solo l’ultimo strato grana: veramente buona.. con quel saporino poi dei pinoli…). Ma a me sono venute bene la prima volta, molto meno la seconda (quando avevo ospiti!)

  20. io intanto ti dico che sto sbavando…che meraviglia le tue lasagne, molto probabilmente ti ruberò quelle alle melanzane gnammmmm

  21. ciao!
    guarda, io non so rispondere alle domande, ma sposto i documenti sotto di me perchè la bava li rovinerebbe…

    si capisce che sono a dieta?!?!?!?!?!

    a parte gli scherzi, bravissima! Ovviamente per me il pezzo forte è la torta!

  22. Nessuno commenta le mie “criature” (sto leggendo Montalbano :mrgreen: )?

    Facciamo così, vi aggiungo una domandina. Volevo chiedere : come è che la prima volta che ho fatto per prova le lasagne con pasta fresca sono venute buonissime, e ieri che le ho rifatte per un pranzo (e te pareva) sono venute decisamente meno buone??
    Ho due ipotesi, ditemi quale è per voi la più credibile:
    1) poichè la sfoglia la avevo preparata in anticipo e congelata, lo scongelamento ha provocato perdita di consistenza;
    2) nel rifarle sono forse stata meno attenta ai tempi di sbollentatura della sfoglia.
    Infatti, il difetto stava nel fatto che la sfoglia risultava troppo molle.. con gran perdita di gusto.
    Che mi dite?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti