subscribe: Posts | Comments

La lista della spesa perfetta, attenta alla salute e al risparmio

0 comments
La lista della spesa perfetta, attenta alla salute e al risparmio

La lista della spesa perfetta, attenta alla salute e al risparmio. Tutte ci troviamo ad affrontare l’incombenza della spesa settimanale al supermercato o ipermercato.

Ci sono alcuni buoni consigli che mi sento di offrire perché ben sperimentati da me, dalle mammeonline e da tante mie amiche che ho intervistato per questo articolo, alcune single, altre con famiglia.

La lista della spesa perfetta, attenta alla salute e al risparmio

  1. stomaco pieno: mai andare a fare la spesa affamati. Finirete per riempire il carrello di ogni prodotto che stimoli le vostre papille gustative
  2. stomaco pieno ma mente aperta, specie tra i banchi dell’orto-frutta. Scegliete frutta e verdura meglio se sono prodotte a km 0 e stagionali, scelta top! se biologiche. Diverranno la base di tantissime ottime ricette con verdure e visto che dobbiamo mangiare 5 porzioni al giorno di frutta e verdura e farle mangiare ai bambini, vedrete che le utilizzerete seguendo anche le nostre ricette super collaudate da mamme ^_^. Qui troverete anche delle favolose ricette di torte con la frutta.
  3. Evitate di acquistare l’acqua così risparmiate denaro e ambiente in termini di plastica da riciclare. L’acqua del sindaco (ovvero quella del rubinetto) è super controllata. Se proprio non potete fare a meno di acquistare l’acqua, andate a metterla nel carrello come primo articolo così vi resterà il giusto spazio per la vostra spesa ed eviterete la fatidica sindrome da “carrello vuoto” che vi potrebbe indurre a fare acquisti esagerati.
  4. Attenzione alle offerte 3×2, in pratica vi danno un 33% in più di prodotto, non uno sconto del 33% su due prodotti. Ciò va bene per prodotti non deperibili come pasta, scatolame, detersivi etc. mai per i prodotti freschi!
  5. non acquistate tra i prodotti freschi più di quello che saprete consumare nei due giorni successivi agli acquisti, rischiate di far finire tanti prodotti nella spazzatura.
  6. non dimenticate di passare nell’angolo offerte dei prodotti freschi in scadenza: hanno sconti davvero elevati e sono ancora ottimi prodotti, da consumare nel brevissimo tempo.
  7. imparate a riciclare gli avanzi di cibo, si possono inventare tantissime ricette super gustose e preservare così portafoglio e ambiente.

Un capitoletto a parte merita la lista della spesa.

C’è chi afferma che è indispensabile e che a quella bisogna attenersi fedelmente senza sgarro, c’è chi dice che non serve farla, tanto la si dimentica a casa. C’è un po’ di vero in ogni esperienza. Io viaggio sempre con la lista però poi mi faccio ispirare dal desiderio di provare nuove ricette oppure è un prodotto che mi ispira e quindi… sgarro eccome! 😀

Posso però darvi un consiglio molto utile: mettete una lavagna adesiva in cucina, io uso quella di Stikets.it, un bellissimo cup cake sul quale scrivo i prodotti che finiscono e che sono indispensabili in dispensa: farina, zucchero, pomodori in varie forme (passata, polpa, concentrato etc), acciughe, sale grosso e fino, uova, etc.

La lista della spesa perfetta, attenta alla salute e al risparmio

Se non volete trascriverla poi su un foglio di carta, basta che ne facciate una foto con lo smartphone e sarete sicure di non perderla in borsa o dimenticarla a casa.

La lista della spesa perfetta.

Non mi resta che dirvi “Occhio al carrello della spesa!

Nei supermercati oramai offrono carrelli di diversa “taglia”: due sono le dimensioni dei carrelli bassi, quelli che trasciniamo a fianco o dietro di noi, avete presente? Ebbene, quelli corrispondono ad una spesa di:

  • 60/70 euro per la dimensione piccola,
  • 80/90 euro per la dimensione grande.

Il carrello classico, quello che vi fa soffrire della sindrome da “carrello vuoto”, lo riempite con 150 euro a meno che non lo riempiate per metà o più con l’acqua in bottiglia ad inizio spesa. 😛

Ecco, ora siete preparate e potrete affrontare la vostra spesa settimanale senza più remore o preoccupazioni.

Buona spesa a tutte!

Debora

visto 48 volte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti