subscribe: Posts | Comments

Il sedano: parliamone!

12 comments
Il sedano: parliamone!

Guardavo oggi la pubblicità del programma di Nigella su Real Time e la vedevo tagliare un bellissimo e croccante cuore di sedano.
Al che la domanda ha fatto capolino dal coma estivo post prandiale: ma del sedano che se ne fa?
Io lo uso praticamente solo quando faccio il polpo lesso, e ci sta da dio.
Una volta l’ho mangiato che faceva da letto a delle fette di salmone affumicato condito con olio e pepe rosa. Buonissimo.
Ovviamente so che si usa per il soffritto ma io ne faccio anche a meno.

Voi, per cosa altro usereste o usate normalmente il sedano?
Datemi qualche buona ragione per inserirlo nella spesa abituale di frutta e verdura :pao

Ciao belle donne, vi immagino ben lontane dai fornelli, qui 40° e afa bestiale. Io mangio solo roba che non richieda cottura.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Anche io lo uso molto, ad esempio il risotto di zucca solo con la cipolla mi dice e non mi dice… mi hanno suggerito anche il sedano e trito anche quello.
    Poi uno dei sughi di pomodoro più efficaci, quello di mia mamma, prevede
    “cipollasedanocarota” ma proprio senza dubbio; se uno non vuole appesantire con il soffritto basta che li salti in padella con dell’acqua o brodo vegetale prima di mettere il pomodoro, ma è la morte sua un po’ di verdura 😉
    Ecco, in genere nei fondi dei risotti lo metto sempre, poi anche le semplici verdure lesse delle sere d’inverno tipo patate carote e sedano + fagiolini se piace, ad esempio.
    <3

  2. vedi Pongi che non è una domanda del tutto peregrina! :sab
    Quella zuppa fa voglia soprattutto ora che ho fame e se fosse pronta me la mangerei volentieri.
    E mi piace l’idea della zuppa di lenticchie solo che mi domando: perché mettere la salciccia se usi le lenticchie? Per fare la zuppa più porca immagino :mrgreen:

    Cmq a parte insalate e soffritti per i quali tutte usiamo il sedano, non vedo altri usi particolarmente creativi… insomma, ‘sto sedano non è proprio il principe della cucina 😆

  3. ha un bellissimo aspetto! Da provare senz’altro 😀

  4. Buona la zuppa!

  5. Cmq io lo uso anche nell’insalata

  6. Ho fatto giusto ieri sera una zuppa di sedano con cannellini da mangiare anche tiepida o fredda. Ho fatto anche le foto perché volevo postarla.

    Fai un soffritto di scalogno. Tagli il sedano piccino picciò e lo fai cuocere nel brodo vegetale con abbondante basilico tritato. Poi frulli dei legumi cotti e muschi con la zuppa, regoli di sale, un pizzico di peperoncino se ti piace e se fosse troppo liquida fai ritirare.
    Si mangia calda con fette di pane integrale in inverno e fredda o tiepida da sola in estate.
    [attachment=0:3kmohhk8]1375910376845.jpg[/attachment:3kmohhk8]

    Nella mia ho aggiunto carote che stavano per rendere l’anima.
    Domani faccio un postappost per la ricetta

  7. io lo uso poco (soffritto e brodo a parte)

    sostanzialmente direi solo in queste ricette:
    – caponata di verdure (come Pongi 😀 )
    – straccetti di manzo con sedano, saltati in salsa di soia
    – insalata vesuviana (mia madre la chiama così ma non so se è giusto): tonno sminuzzato, cipollotti tritati e sedano crudo

  8. Oddio, mi sembra una domanda surreale…come chiedere che cosa se ne fa uno della carota, o della cipolla 😆

    Comunque, io lo uso prima di tutto in insalata: sia nelle insalate miste insieme a tutte le altre verdure (carote, pomodori, cetrioli, carciofi…) che in insalate “monotematiche” tipo sedano, mele e noci, oppure sedano, mais e gamberetti, oppure tagliato sottilissimo insieme al grana sul carpaccio di manzo.
    Un altro classico uso è in pinzimonio, non necessariamente pucciato in una vinaigrette ma anche in altre salse: ad esempio è ottimo per tirare su le creme di formaggio (tipo il classico caprino ed erbe aromatiche, oppure quelle fatte col gorgonzola). Una variante più chic di questo uso sono i tronchetti di sedano già farciti con la crema di formaggio e tagliati a bocconcino, per antipasti o buffet freddi.

    Caldo, vabbè…nei soffritti ovviamente, e nei court bouillon sia per la carne che per il pesce, ma non solo. Col sedano vengono delle ottime creme!
    Un’altra ottima ricetta che mi viene in mente è per le lenticchie in umido: sedano in gran quantità, tritato e rosolato nella pentola di coccio insieme a un bel po’ di salsiccia sbriciolata e qualche spicchio d’aglio. Poi si aggiungono le lenticchie, si insaporiscono, si aggiunge l’acqua e si prosegue la cottura come al solito.

    Ah, ecco, dimenticavo…nella caponata siciliana.

  9. Io faccio ogni tanto un antipasto o contorno che qui va a ruba:sedano tagliato a fettine sottili sottili,gamberetti cotti,conditi con olio,sale e pepe.
    Oppure sempre a fettine con noci e volendo gorgonzola.

  10. Brodo
    Pasta e fagioli, imprescindibile
    Ragù
    Col gorgonzola

  11. Io lo uso nel soffritto, le foglie piu’ tenere per fare il pesto ma soprattutto per farlo in insalata insieme a pomodori, cetrioli e olive slurp 😀

  12. Io ammetto di non usarlo molto.
    Prevalentemente lo uso a strati:

    – la parte centrale a cubetti nelle tartare, di pesce, nelle insalatone (anche le foglioline interne), per il polipo
    – la parte un po’ più esterna la congelo gia’ a cubetti per usarla nel ragu’ di carne o verdure

    – le coste esterne in parricolare le pelo col pelapatate per toglierne i fili e le congelo per usarle nei passati di verdura o per i bolliti di verdura

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti