subscribe: Posts | Comments

I maritozzi delle tre zie

2 comments
I maritozzi delle tre zie

LA STORIA
C’era una volta una grande famiglia con tanti cugini molto affiatati tra loro. Con il passare degli anni i cugini si dispersero per lavoro o per amore, ma rimasero sempre in contatto creando occasioni d’incontro durante l’estate. Negli anni nacquero molti nipoti, e le riunioni estive si fecero sempre più numerose. Casualmente tre cugine scoprirono di avere la stessa passione per pane, pizze e dolci lievitati, così cominciarono a scambiarsi lievito madre, farine particolari e ricette.

Anche quest’anno arrivò il giorno solenne, e…. sorpresa!!!! Per ciascun nipote era stato preparato un sacchetto di maritozzi con l’etichetta “I MARITOZZI DELLE TRE ZIE – farina di zia Roberta, lievito madre di zia Laura e ricetta di zia Francesca”.
Era un dolce magico: mangiandolo tutti si sentivano uniti e amati….
:rose :love :rose :love :rose :love :rose

LA RICETTA
4 uova
150 g zucchero
1 bicchiere latte tiepido
1 bicchiere olio
2oo g lievito madre
1 limone grattugiato
8 hg circa di farina

Fare l’impasto e lasciar riposare per almeno 10 ore, dividere
l’impasto in maritozzi e far lievitare per almeno altre 8 ore. Cuocere
a 180° per circa 20 minuti a forno statico. Devono restare morbidi.

LE FOTO
Appena sfornati, con luce artificiale (con e senza flash)

I superstiti di oggi, con luce naturale

L’interno

visto 514 volte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. che meraviglia!!! E che bella storia <3

  2. Una variante: rotolo alla nutella



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti