subscribe: Posts | Comments

Gnocchi di pane

25 comments
Gnocchi di pane

Magari li conoscete già, io li ho scoperti da poco e devo dire che mi piacciono ancora di più di quelli con la patata!

Noterete che non sono i classici rigati, io non li rigo mai perchè mi rompe 😆 e non sono proprio tutti uguali di misura, ma sapete com’è quando c’è l’aiutante in cucina 😆

Comunque sono buonissimi, non so quanto erano di peso ma sono andati via tutti, in 3 :mrgreen:

Madamadorè li ha fatto con metà farina 00 e metà farina di grano saraceno

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Io adoro i canederli e quelli gnocconi che si mangiano in baviera, voi che siete in molte ad essere nordiche mi date la ricetta vera!!! In Baviera ed in Austria li ho mangiato come accompagnamento alla carne ed erano ottimi, ma ero troppo giovane per chiedere la ricetta…………allora cucinava mamma…

  2. è vero scusa l’ot :giu:

  3. Oh che bello trovare quei nomi dei paesi tanto cari proprio qui, assieme ai cibi, altrettanto cari :love

    Tu ci vai sempre quindi? Mi hai fatto venire una tal voglia di andarci…quasi quasi…

    Scusa nuvi che ti abbiamo invaso il post :giu:

  4. Noi più giù, a Biana (tra Bettola e Ponte dell’Olio). Se ci vai in estate facciamo un raduno nella Valnure 😆

  5. Mareto, fraz. di farini, proprio in valnure :love

    è una vita che non ci vado, ma ne ho una voglia!!! :love :love

    Tu dove?

  6. Da quale paese è originaria la tua famiglia? La mia di Piacenza città, ma andavano in vacanza nella Valnure (dove andiamo ancora anche noi, ci sto sempre benissimo :love vado e sento proprio di stare in pace col mondo ;))

    Il pane per i pisarei lo bagno tanto quanto basta per ammorbidirlo, non faccio una crema 😉 però esattamente non saprei dirti, vado a occhio (non ti saprei dire nemmeno le dosi esatte per questo motivo)

    I pin non li ho mai fatti, a casa facciamo sempre gli anolini (li fa mio papà, in realtà 😉 per Natale) o i tortelli con la coda 🙂

  7. @Niusia wrote:

    Anche mia nonna, piacentina doc :love (l’unica non piacentina in famiglia è mia mamma, che è sarda)

    :love

    Tutta la famiglia di mia nonna è originaria dell’appennino piacentino, poi mia nonna era “emigrata” in brianza, dove è nato mio padre e quindi poi io…ma le altre sorelle di mia nonna erano rimaste o nel paese d’origine o in zona piacenza….

    E io da bimba andavo sempre 2 mesi in vacanza là con mia nonna e cugine varie, andavamo al pascolo con le mucche, molto heidi-style, ho dei ricordi fantastici dell’appenino piacentino :love :love

    Che bei ricordi mi hai fatto riaffiorare con i pisarei :love :love

    @Niusia wrote:

    Sì i pisarei li faccio così, butto l’acqua bollente sul pane e poi mescolo con la farina. Il pane però lo grattugio io e uso il pane bianco -raffermo- fatto in casa.

    Ecco, allora me la tengo presente…ma quanta acqua ci metti? Cioè da coprire il pane, inzupparlo insomma, giusto?

    Io quando faccio i canederli lo grattuggio sempre, perchè ho provato a fare come dice nuvi un pastone e poi strizzarlo, ma non mi ci trovo come consistenza…

    I pin invece li fai?

  8. @Nuvi wrote:

    Anche qui purtroppo spesso si avanza pane, quindi ho cercato un pò di ricette di riciclo, abbiamo provato anche la torta (salata) e la frittata di pane…buonissime, se interessano vi metto le ricette.

    Potrebbe essere un’idea, allargando il discorso, per un nuovo topic, tipo “le ricette del riciclo” 😆

    La frittata di pane interessa a me!
    Io l’altro giorno ho fatto la frittata con la pasta e patate avanzata, una bontà!

    Le ricette del riciclo sono una splendida idea (io ormai mi sto specializzando :lol:), ci sto!

  9. @fran73 wrote:

    Niusia, i pisarei!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mia nonna era piacentina ed era uno dei miei piatti preferiti!!!!!
    Anche i pin…uhmmmm che buoni…..

    Quando ero ragazzina mi ricordo che a volte la aiutavo a farli, con quel movimento delle dita per fare i pisarei che però io non riuscivo mai a fare e li spetasciavo tutti:lol:

    Quindi tu fai i pisarei con pane grattuggiato ammollato nell’acqua e poi farina?

    Anche mia nonna, piacentina doc :love (l’unica non piacentina in famiglia è mia mamma, che è sarda)

    Sì i pisarei li faccio così, butto l’acqua bollente sul pane e poi mescolo con la farina. Il pane però lo grattugio io e uso il pane bianco -raffermo- fatto in casa.

  10. La torta di pane l’ho fatta anche io. La ricetta è in dispensa.

  11. Io uso il pane di qualche giorno, non lo frullo Deb, ma intanto che è ammollato, lo “pastrugno” con le mani di modo che diventi un bel pappone omogeneo.

    Anche qui purtroppo spesso si avanza pane, quindi ho cercato un pò di ricette di riciclo, abbiamo provato anche la torta (salata) e la frittata di pane…buonissime, se interessano vi metto le ricette.

    Potrebbe essere un’idea, allargando il discorso, per un nuovo topic, tipo “le ricette del riciclo” 😆

  12. Che ideona, vanno fatti quanto prima

  13. ecco, fuori le ricette!
    Questi gnocchi mi sembrano geniali per recuperare il pane vecchio!
    Domandina: se uso pane non così vecchio da poter essere grattugiato, poi lo frullo prima di impastarlo giusto? :pao

  14. Caspita qui avanziamo sempre un sacco di pane, mi ispirano un bel po’ questi!
    Ma il pane quanto vecchio deve essere (sarebbe meglio dire “puo’ essere”…..)??

    E questa torta di pane Crissy??? Non lanciate il braccio e tenete il sasso…no aspetta..com’è?? Non lanciate il sasso e poi togliete il braccio….vabbè insomma…RICETTEEEE!!!

  15. Niusia, i pisarei!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mia nonna era piacentina ed era uno dei miei piatti preferiti!!!!!
    Anche i pin…uhmmmm che buoni…..

    Quando ero ragazzina mi ricordo che a volte la aiutavo a farli, con quel movimento delle dita per fare i pisarei che però io non riuscivo mai a fare e li spetasciavo tutti:lol:

    Quindi tu fai i pisarei con pane grattuggiato ammollato nell’acqua e poi farina?

  16. @lux wrote:

    i gnocchi con la ricotta sono buonissimi, concordo. mia mamma faceva i gnocchi di pane quando ero piccola (anche la torta di pane, la chiamava torta di guerra) e mi piacevano molto, ma erano piu’ grandi e piu’gnoccolosi.

    La torta di pane è la nostra torta di famiglia, la faceva la mia nonna, mia mamma…
    E’ la mia preferita in assoluto. Evito di farla perchè ne mangio a tonnellate, non so resistere 😆

  17. mmhhh! li proverò senz’altro!

  18. i gnocchi con la ricotta sono buonissimi, concordo. mia mamma faceva i gnocchi di pane quando ero piccola (anche la torta di pane, la chiamava torta di guerra) e mi piacevano molto, ma erano piu’ grandi e piu’gnoccolosi.

  19. Io col pane avanzato preferisco fare le polpette, e i gnocchi li faccio con la ricotta, li preferisco.

  20. Uh Nuvi dall’ aspetto sembrano ottimi… ma il pane lo hai lasciato in ammollo nel latte per quanto tempo?

  21. Il piatto tipico piacentino (io sono di Piacenza :-)) sono i pisarei e fasö, ovvero gnocchetti di pane con sugo di fagioli.

    La ricetta è simile anche se io li faccio con il pane grattugiato scottato con acqua bollente, poi unisco la farina (ricetta di mia nonna).

  22. Hummm, da provare!!!!

    Ho un bel po’ di pane avanzato, che di solito uso per fare i canederli, ma questa potrebbe essere una ottima alternativa!

  23. Scusate sono rinco :giu:

    Io vado a occhio, non peso niente.

    Ieri ho usato il pane avanzato di due giorni prima, un mezzo filone più una quadrottina, tagliato a dadini e ammollato nel latte tiepido (molte ricette usano l’acqua, secondo me con il latte restano morbidissimi)
    Il pane l’ho ammollato il mattino, il pomeriggio l’ho strizzato bene, messo sul piano di lavoro, aggiunto farina quanto basta (ti regoli come con quelli di patate).
    Poi il mio aiutante mi ha aiutato a fare i “salamini” e tagliare gli gnocchi 😆

  24. ok! non sono stata molto chiara nell’altro post (della cena) dove con dei ??? ti chiedevo la ricetta

    ora mi paleso: ricetta please??????????
    grazie mille

  25. e la ricetta?
    come si fanno?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti