subscribe: Posts | Comments

Bon Roll alias polpettone di casa mia

0 comments
Bon Roll alias polpettone di casa mia

Bon Roll alias polpettone di casa mia è la libera interpretazione di un polpettone che tanto ho sentito nominare dalla mia amica Bulli che spesso lo fa per la sua famiglia per il quale ha sempre manifestato un certo entusiasmo per me incomprensibile 😀

Io ho sempre fatto resistenza a questo tipo di preparazione associando l’idea alle preparazioni industriali che non mi attraggono per nulla.

Sabato scorso, visto che era tardi, abbiamo acquistato un pollo arrosto all’ipermercato per avere il pranzo già pronto. Mangiata la nostra razione è avanzato un po’ di pollo che ho disossato e messo in frigo in attesa di riciclo.

Così, ricicla qua, ricicla là, ne è uscito questo buonissimo

Bon Roll alias polpettone di casa mia

Ingredienti

  • avanzi di pollo
  • una fetta di zucca della Fattoria sociale Casa di Anna, cotta al forno e sbucciata
  • avanzi di ratatouille
  • un po’ di pomodori secchi tritati
  • pane raffermo ammollato nell’acqua
  • pangrattato home made, ça va sans dire

Procedimento

Trita il pollo con la zucca e poi aggiungi e trita anche la ratatouille… puoi ovviamente usare ogni tipo di verdura che ti passa per il frigorifero 😉

IMG_2665

Trita anche il pane ammollato nell’acqua ma ben strizzato e i pomodori secchi tritati che danno sempre una marcia in più.

IMG_2666

Mescola per bene la mappazza e poi prendila con le mani e adagiala su una teglia ricoperta con carta forno.

Siccome era un po’ molliccio gli ho dato la forma di polpettone ma non potevo farlo rotolare nel pangrattato perciò gli ho versato sopra il pangrattato e fatto aderire con le mani.

Bon Roll di casa mia

Bon Roll di casa mia

Dai un giro di olio evo e via in forno a 160° per 20 minuti (tanto era già tutto cotto) e poi fai passare per 5 minuti sotto il grill.

Bon Roll alias polpettone di casa mia

Bon Roll alias polpettone di casa mia

La sera successiva è stato ancora più buono, quindi ti consiglio di farlo oggi per domani, si consoliderà la struttura e il sapore sarà più armonioso.

Inoltre la sera successiva, se ne avanza, taglialo a fette, stendile sulla teglia ricoperta con carta forno, spolvera col pangrattato e giro di olio evo e fai gratinare le fette che così saranno croccanti fuori e morbide dentro.

Una favola, da rifare sperimentando altri ingredienti 🙂

Bon Roll alias polpettone di casa mia

Bon Roll alias polpettone di casa mia

 

 

visto 103 volte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti