subscribe: Posts | Comments

Torta diplomatica (ottima per intolleranti al latte!)

9 comments
Torta diplomatica (ottima per intolleranti al latte!)

Ottima davvero, ce la vedo come dolce da portare o servire dopo il pranzo della domenica o una cena!
io l’ho fatta tonda ma non l’ho fotografata, abbiamo passato dei giorni (e purtroppo il compleanno di mio marito feste ecc. molto sotto tono).
vi posto la foto del libro di ricette:

Ricetta
2 dischi di pasta sfoglia
pan di spagna
215 g di zucchero
215g di farina
5 uova
1 bustina di vanillina
crema pasticcera
500g di latte
4 tuorli
130g di zucchero
45g di farina
buccia di limone e scorza.
alchermes e zucchero al velo per la decorazione.
per il pds unite uova e zucchero e battetele fino a chè il composto non sia gonfio e chiaro (una decina di minuti).
unite a mano lentamente la farina per non smontare il composto. aramotazzate con la vanillina.
verstae il composto in uno stampo (ho usato quello da 26 cm) ed infornate a 180° per una mezzoretta.
sfornate, sformate e lasciate raffreddare su di una gratella.

Crema
Separate gli albumi dai tuorli che metterete in una terrina.
Mettete sul fuoco il latte con 1/3 almeno dello zucchero e 1/2 di scorza di limone.
Lavorate il rimanente zucchero coi tuorli fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Unite la scorza di limone grattuggiata. Incorporate la farina setacciandola e lavorate bene.
Non fate bollire il latte e quando è ben caldo togliete la scorza del limone intera.
Aggiungete al composto lavorato bene un mestolo di latte, lavorate ancora e aggiungete a filo il composto al latte sul fornello piano piano, mescolando con un cucchiaio di legno o una frusta. Continuate a girare fino a quando il composto prende corpo, la crema si addensa, e togliete dal fuoco continuando a mescolare.
Fate raffreddare girando ogni tanto, il composto deve essere vellutato.
una volta che la crema si è sfreddata mettete in frigo.

Io ho usato il latte di riso, potete mettere un po’ meno zucchero. La crema viene morbida, se la preferite sia più densa aumentate la farina a 60g (aggiungendo magari della fecola di patate o amido di mais).
Ma a me è piaciuta così.

Pasta sfoglia

2 rotoli tondi (io uso conad perchè non contiene latte), leggete le istruzioni nella confezione. se fresca di frigo, srotolatela e con lo stampo della torta disegnate un cerchio. fatelo della stessa di mensione della base della torta. fate altrettanto con il secondo cerchio.
cuocete in forno secondo istruzioni ma vi do un consiglio. la pasta si gonfia molto, potreste tirarla fuori a metà cottura e metterle sopra un peso. io l’ho fatto a cottura finita e un pochino si è “sfogliata” ma con l’assemblaggio tutto si sistema.

Asssemblaggio!
Sul piatto di portata mettete una base di pasta sfoglia, spalmate metà della crema. preparate il pds utilizzando una metà e bagandola con alchermes diliuto con acqua (io ho messo metà e circa 160ml). poggiate il pds bagnato sulla crema, bagnate il sopra alla stessa maniera e spalmate la restante crema. poggiate il secondo disco di pasta sfoglia. potete mettrci un piatto sopra e mette in frigo ad “compattarsi”. servite spolverando con abbondante zucchero al velo.
è ottima!!!!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. @melissa72 wrote:

    se ti interessano anche i plumcake che ho fatto, sono in dispensa, sono senza lattosio, o con cacao o con mele.

    si grazie, vado a vedere. La bimba e’ la biostra vicina di casa per cui le occasioni per mangiare un dolce insieme sono molte. anche perche’ noi siamo 6 in famiglia e anche loro, quindi spessissimo e’ il compleanno di qualcuno.

  2. se ti interessano anche i plumcake che ho fatto, sono in dispensa, sono senza lattosio, o con cacao o con mele.

  3. non avevo capito davvero e leggendo frettolosamente non avevo letto del latte di riso. scusami

    ero davvero molto interessataperche’ non so mai che dolce fare per la bambina

  4. @sheila wrote:

    buona sicuramente! ma perche’ dici ottima per intolleranti al latte? nella sfoglia c’e’ il burrro, poi c’e’ il latte ela crema con latte.
    era ironico?

    perche’ io cerco davvero qualche ricetta per una bambina figlia di amici cgìhe frequentiamo spesso e che e’ fortemente allergica a latte e derivti. oltre a ciambellone di bianca , meringhe e biscotti al cocco non vado..

    sheila ma scusa, che motivo avrei di scriverlo per ironia?
    Io sono fortemente intollerante al lattosio e cucino i dolci anche per me.
    specifico sempre nella ricetta ciò che uso.
    la crema la faccio con latte di riso e viene molto buona.
    la sfoglia che acquisto NON ha burro o lattosio ma margarina…
    ci sono diverse sfoglie che non hanno latte, devi guardare gli ingredienti e nel caso chiedere alla mamma della bimba.
    il pds non contiene burro, io la mangio tranquillamente perchè è una torta senza lattosio.

  5. Ho intenzione di farla domenica dato che è S. Valentino e il marito adora la diplomatica!
    Metterò poi la foto ovviamente!

  6. buona sicuramente! ma perche’ dici ottima per intolleranti al latte? nella sfoglia c’e’ il burrro, poi c’e’ il latte ela crema con latte.
    era ironico?

    perche’ io cerco davvero qualche ricetta per una bambina figlia di amici cgìhe frequentiamo spesso e che e’ fortemente allergica a latte e derivti. oltre a ciambellone di bianca , meringhe e biscotti al cocco non vado..

  7. ho quell’altra metà di pds nel congelatore che non aspetta altro che un’altra diplomatica!
    😆
    grazie madama.

    ah, sto producendo stamani un dolce per carnevale, sperem!!

  8. Mi piace un sacco la diplomatica. La metterò in dispensa anche se non una foto tua, indicherò che è dal libro di ricette. Poi se la rifarai mi fai un fischio così l’aggiungiamo 😉

  9. mmmm il mio francesco adora i diplomatici la farò sicuro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti