subscribe: Posts | Comments

tempo di baccalà (passo passo)

0 comments
tempo di baccalà (passo passo)

Così lo fa mio marito che sto riprendendo passo passo.
E’ una specie di baccalà alla vicentina.

E’ partito dallo stoccafisso che ha messo a mollo per due giorni e poi pulito e fatto a pezzetti

Dunque:

Predisporre il soffritto in una grande padella con una grossa cipolla tritata finemente 2 spicchi di aglio ( lasciarli interi) prezzemolo, olio evo e 4 acciughe sotto sale pulite e sfilettate.

Soffriggere a fuoco bassissimo fino a che la cipolla si sarà ammorbidita e le acciughe si saranno sciolte. Aggiungere i pezzi di baccalà infarinati salare, pepare ,

aggiungere due manciate di parmigiano grattuggiato e versare 1/2 litro di latte. (tutte queste operazioni mio marito le fa a fiamma spenta … secondo me non c’è bisogno, ma lui è un precisino…)

Alzare la fiamma fino a quando il latte comincia a bollire e poi abbassare e cuocere a bassissima fiamma per 2 ore minimo con coperchio.

Mescolare frequentemente con un cucchiaio di legno ed eventualmente aggiungere latte se si secca troppo.

Ecco il risultato:

Con questa foto passa la voglia di mangiarlo. A sinistra c’è il baccalà, a destra la polenta 😆

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti