subscribe: Posts | Comments

Spaghetti con le cicale di mare o canocce in rosso

0 comments
Spaghetti con le cicale di mare o canocce in rosso

Sono davvero molto amate le cicale di mare o, in veneziano, canocce. Vanno acquistate e consumate subito, perché tendono a svuotarsi. Novembre è uno dei mesi in cui si trovano le cicale con dei carapaci ben pieni, devono essere bianche e avere un buon profumo salmastro.

Vanno lavate e curate, procedimento un po’ lungo ma la bontà di questi crostacei vale la fatica.

Nei ristoranti veneziani le trovate quasi sempre servite come antipasto, lesse e condite con olio e pepe. Qualche anno fa però le assaggiai quale condimento di un primo piatto, utilizzate in un meraviglioso sugo rosso. Potevo non provare a riprodurlo? No! E poi mia figlia mi ha scongiurato di fargliele dopo tanto tempo e io non riesco a non accontentare la mia pupa. Quindi l’altra mattina ho chiesto a mio marito di passare in pescheria e siamo stati davvero fortunati perché abbiamo trovato cicale belle cicciotte ad un prezzo davvero conveniente.

Cicale di mare o canocce

Cicale di mare o canocce

Quindi sono passata all’azione e ora vi racconto tutto 🙂

Ingredienti per un meraviglioso piatto di Spaghetti con le cicale di mare o canocce in rosso (per 3 persone)

  • 1 kg di cicale di mare
  • polpa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • vino bianco
  • pepe
  • 240 gr di spaghetti

Procedimento

Lavare le cicale e poi metterle in una padella ampia, un goccio d’acqua e uno di aceto, farle cuocere due o tre minuti, giusto il tempo perché cambino colore, dopodiché pulitele con la forbice e qui trovate il tutorial video su come si fa.

Attenzione. Io tolgo solo zampe e taglio lateralmente, tolgo i pettini e taglio in tre o quattro pezzi a seconda di quanto è lunga la cicala di mare. Quindi le uso con il carapace anche perché penso che insaporisca il sugo in modo sublime e poi è buonissimo da succhiare, cosa che si può fare solo a casa 😀

Poi mettete nella padella olio evo, aglio, pepe o peperoncino, mettete il pomodoro, un po’ di  brodo vegetale e mezzo cucchiaino di zucchero, fate andare qualche minuto e poi versateci dentro le canocce che avrete tagliato in 3 o 4 pezzi, fate cuocere circa una decina di minuti.

Nel frattempo avrete cotto gli spaghetti, buttateli nella padella, aggiungete un po’ di olio evo a crudo, una rapida spadellata e servite caldi.

Et voilà, ecco pronti i vostri Spaghetti con le cicale di mare o canocce in rosso

I vostri commensali si leccheranno anche le dita.

Spaghetti con le cicale di mare o canocce in rosso

Spaghetti con le cicale di mare o canocce in rosso

visto 41 volte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti