subscribe: Posts | Comments

Spaghetti con crema di cavoletti di Bruxelles

0 comments
Spaghetti con crema di cavoletti di Bruxelles

La nostra amata enciclopedia Wikipedia ci racconta che I cavolini o cavoletti di Bruxelles sono in realtà i germogli ascellari di una varietà di Brassica oleracea (della famiglia dei cavoli).

Di forma globulare, crescono alla base delle foglie principali e sono costituiti da foglioline embricate (l’una che copre una o due sottostanti, come i carciofi).

Il portamento di questa pianta ricorda il cavolo nero toscano e la coltura è molto simile. Per crescere necessita di un clima freddo, tipico del nord Europa.

Detto ciò, questa mattina ho trovato dal mio ortolano di fiducia, un sacchettino di queste meraviglie che sembravano perle di una collana. Avevano infatti delle micro dimensioni che li rendevano davvero bellissimi, anche solo da guardare. Ma ho deciso che oggi ci avrebbero nutrito.

Ok, ma come?

Io vado molto a braccio e quindi ho deciso che sarebbero diventati i protagonisti di un primo piatto, ovvero gli

Spaghetti con crema di cavoletti di Bruxelles

 

Ingredienti

  • 3 hg circa di cavoletti di Bruxelles
  • 2 cucchiai di olio evo
  • aglio fresco o qualche pezzetto di aglio disidratato
  • brodo vegetale rapunzel
  • un cucchiaino di curcuma
  • una spolverata di pepe
  • 80 gr a testa di spaghetti Benesì Coop senza glutine
  • una manciata abbondante di pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaio di formaggio cremoso di capra

 

Procedimento

Mettere a bollire l’acqua per la pasta.

Su una padella mettere aglio, olio evo, buttare i cavoletti sciacquati, aggiungere un bicchiere d’acqua, un cucchiaino di brodo vegetale, un po’ di curcuma e una spolverata leggera di pepe.

Chiudere con il coperchio e far cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Controllare la cottura.

Prendere tutti i cavoletti di dimensioni più grandicelle e metterli in un mixer, aggiungendo acqua della loro cottura se ancora ne è presente oppure acqua di cottura della pasta e frullare finché non diventano una crema.

Trasferire la crema in una terrina in cui poi condire la pasta, aggiungere il pecorino e la crema di capra, mescolare fino ad amalgamare il tutto. Se necessario, aggiungere altri due cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Scolare gli spaghetti secondo il loro tempo di cottura, versarli nella terrina e condirli con la crema di cavoletti di bruxelles.

A piacere aggiungere qualche goccia di olio extravergine di ottima qualità.

Preparare gli spaghetti sui piatti e decorarli con i cavoletti di bruxelles interi.

Non sono meravigliosi?

E il gusto fantastico, provali!

 

Spaghetti con crema di cavoletti di Bruxelles

Spaghetti con crema di cavoletti di Bruxelles

 

Spaghetti con crema di cavoletti di Bruxelles

Spaghetti con crema di cavoletti di Bruxelles

 

Volete conoscere le straordinarie proprietà della grande famiglia dei cavoli?

Eccole qui

Proprietà salutari 
Pochi glicidi, poche proteine, ma moltissime fibre, minerali, vitamine. I cavoli contengono zolfo, calcio, selenio, magnesio, potassio, fosforo, rame, sodio, vitamine del gruppo B, tra cui l’acido folico, e vitamina C, che rende facilmente assorbibile anche la vitamina E.

Le fibre aiutano l’apparato gastro-intestinale; le proprietà antinfiammatorie sono provate, così come quelle antiossidanti, che rallentano l’invecchiamento cellulare.

Tutte le parti delle piante, foglie e infiorescenze, quindi sia i cavoli sia i broccoli e i cavolfiori, sono consigliati perché hanno capacità di prevenire i tumori, di vario tipo, da quello ai polmoni a quello al colon.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti