subscribe: Posts | Comments

Spaghetti alle vongole e fiori di zucchina

0 comments
Spaghetti alle vongole e fiori di zucchina

Gli spaghetti alle vongole e fiori di zucchina sono deliziosi, nascono per caso da un surplus di fiori di zucchine, comprate dal nostro fruttivendolo “Cartier” che merita i soldi che prende perché, per essere al nord, riesce a vendere delle verdure davvero deliziose.

Quindi, care amiche mie, se anche voi amate acquistare le zucchine col fiore ma non riuscite a fare i fiori di zucchina impanati e fritti ogni santa volta, questa è un’ottima alternativa per non buttare via nulla e fare una gran bella figura.

p.s. Il termine vongola è di origine napoletana e deriva dal latino volgare conchŭla, diminutivo di cŏncha, ossia conchiglia.

Spaghetti alle vongole e fiori di zucchina

Ingredienti (per tre persone)

  • 1 kg di vongole
  • 240 gr di spaghetti (ma fate anche tre etti che non andranno buttati via) – noi senza glutine della Benesì Coop
  • aglio
  • olio extravergine di oliva
  • 1 cipollotto
  • 1/2 carota
  • 1/2 gambo di sedano
  • 5 pomodori ciliegino
  • 1/3 di bicchiere di Marsala
  • 10 fiori di zucchina
  • pepe q.b.
  • foglie di basilico fresco a piacere

 

Procedimento

Mettere a spurgare le vongole in abbondante acqua molto salata, per almeno mezz’ora.

Staccare i fiori di zucchina, togliere gli stami interni, sciacquare con delicatezza e mettere da parte.

Fare aprire le vongole in una padella coperta, poi ho filtrare l’acqua che le stesse hanno fatto uscire in fase di apertura.

Buttare via le vongole che sono rimaste chiuse, togliere il mollusco dalla conchiglia per una buona metà della quantità totale, tenendone alcune col guscio perché sono  belle esteticamente nel piatto e perché molti amano succhiare dalla conchiglia il sugo della pasta.

In una padella capiente tipo wock mettere olio, aglio e, dopo averli tritati finemente, anche cipollotto, carota e sedano.

Far imbiondire a fuoco basso, aggiungere i pomodorini, il pepe e il Marsala.

Aggiungere l’acqua delle vongole e far andare a fuoco lento finché le verdure non saranno ammorbidite, aggiungere i fiori di zucchina tagliati a pezzi grossolani, mescolare.

Dopo qualche minuto aggiungere le vongole, far andare qualche altro minuto ma poco per non far indurire i molluschi.

Nel frattempo lessare al dente gli spaghetti, scolaterli e unirli al sugo, far saltare per due minuti dopo aver aggiunto le foglie di basilico fresco tagliate a pezzi.

Aggiungere un po’ di olio di oliva extravergine a crudo e servire ben caldo.

Spaghetti alle vongole e fiori di zucchina Spaghetti alle vongole e fiori di zucchina

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti