subscribe: Posts | Comments

salsa di soia

9 comments

Sarà che è tantissimo che non mangio cinese, la settimana scorsa ho comprato della salsa di soia e il giorno dopo, vedendola, mi sono chiesta “e ora che ci faccio?”
Giro la domanda a voi, cosa posso fare di vagamente cinese facile facile per utilizzarla? 😀

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Io ci faccio l’insalata, come dice pongi, al posto del sale e dell’aceto, con olio e semi di sesamo.

  2. Beh, la salsa di soia serve per cucinare la quasi totalità dei piatti cinesi, giapponesi e in generale dell’estremo oriente: il che è abbastanza ovvio se si considera che loro la usano al posto del sale…
    A me viene abbastanza difficile dire “cosa” si può fare con la salsa di soia, perchè ci sono talmente tante possibilità che non saprei quale scegliere per prima.
    Ad esempio, sia in Cina che in Giappone il condimento standard che si usa per i fondi di cottura è fatto con salsa di soia, vino di riso (sakè o simili) e zucchero: una proporzione standard è due cucchiai di soia, uno di vino e uno di zucchero. Il cibo, carne o pesce e/o verdure, viene tagliato a bocconcini, marinato per una mezz’ora in questo condimento, scolato e saltato in padella velocemente con olio di semi (avendolo, conviene usare il wok, che è la padella ideale per questo tipo di cottura). Quando è rosolato si aggiunge la marinata e la si fa restringere a fuoco vivace finchè i dadini di cibo sono glassati.
    Alla marinata-base si possono aggiungere altri ingredienti per insaporirla: porro, cipolla o fettine d’aglio, ad esempio, oppure succo di zenzero (si grattugia lo zenzero fresco e lo si spreme). I giapponesi aggiungono spesso del dashi, il brodo di alga e pesce secco che nella loro cucina ha la funzione che nella nostra ha il brodo di carne o il dado: lo si usa per insaporire un po’ tutto.

    Con gli stessi ingredienti si può anche preparare una salsa da conservare a lungo: li si fa sobbollire finchè il tutto assume una consistenza lievemente sciropposa, si fa raffreddare e si conserva in frigo. Con questa salsa si possono spennellare cibi cotti sulla piastra o in forno, ad esempio spiedini di carne o di pesce.

    La salsa di soia si può usare anche come condimento a crudo: nell’insalata, al posto del sale, oppure per intingerci cibi come il sushi o il sashimi o il tempura (e in generale qualsiasi fritto) mentre lo si mangia.

  3. A pranzo ho giusto fatto il pollo con le mandorle.
    In una padellina scaldi un cucchiaio di olio di semi e metti c.a.100 gr di mandorle spellate a rosolare, quando sono dorate spegli. Poi tagli il petto di pollo a cubetti e lo infarini e lo metti in una padella dove hai fatto imbiondire un pò di cipolla in olio sempre di semi. Fai dorare un pò il pollo poi bagna con un composto di acqua e salsa di soia, quando è quasi pronto aggiungi le mandorle e se vuoi ancora un pochetto di salsa di soia.

  4. @danyp75 wrote:

    spaghetti di riso?
    in una padella (più somigliante possibile al wok), sofriggi un po’ di cipolla con oli di semi, e poi fai saltare pezzettini di petto di pollo prima, zucchine e carote a julienne comincia prima con le carote, poi i germogli di soia, salsa di soia, unisci una frittatina finissima tagliata a julienne, gli spaghetti di riso lessati, e magari anche semi di sesamo tostati et voilà il cinese home made!

    Slurpissimo!!!! Gli spaghetti di soia non li ho ma oggi voglio provare ugualmente con gli spaghetti normali. Non sarà la stessa cosa ma penso venga una cosa buona ugualmente.

    Non ricordo se avevo letto qui, tempo fa, come fare le verdure alla cinese. Vi ricordate qualcosa del genere?

    :abbr:

  5. io ogni tanto la uso per dare quel tocco di saporito che con il sale non riesco a dare (tieni conto che ho eliminato i dadi e che al loro posto uso appunto solo il sale).
    A me piace molto anche sulla bistecca ai ferri (così come mi piace metterci un goccio di a.balsamico) .

  6. poi mi dirai 🙂

    qui’ vanno molto quelle patate,ho cominciato reciclando quelle bollite avanzate 😉

  7. @biscotto wrote:

    fantastica dany!

    a me piace anche sul salmone affumicato,un goccio,regala il contrasto…

    ora lo uso x il sushi 😉

    :bacbac:
    proverò sul salmone, domani sulle tartine per la mollista, e faccio anche le tue patate a fette al forno
    tenchiùùùù :bacbac:

  8. fantastica dany!

    a me piace anche sul salmone affumicato,un goccio,regala il contrasto…

    ora lo uso x il sushi 😉

  9. spaghetti di riso?
    in una padella (più somigliante possibile al wok), sofriggi un po’ di cipolla con oli di semi, e poi fai saltare pezzettini di petto di pollo prima, zucchine e carote a julienne comincia prima con le carote, poi i germogli di soia, salsa di soia, unisci una frittatina finissima tagliata a julienne, gli spaghetti di riso lessati, e magari anche semi di sesamo tostati et voilà il cinese home made!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti