subscribe: Posts | Comments

Rosette Emiliane-primo piatto per le feste

2 comments
Rosette Emiliane-primo piatto per le feste

Rosette emiliane by Miranda.

Mancano ancora un paio di mesi al Natale lo so, però più si avvicineranno le feste,  più saremo indaffarate. Meglio giocare d’anticipo e pensare ai menu’: la mia proposta di oggi è un primo della mia zona: le ”Rosette Emiliane”, conosciute anche col nome di ”nidi di rondine”. La ricetta originale è preparata con pasta sfoglia fresca all’uovo e un ripieno di prosciutto cotto e fontina, la mia è leggermente modificata :). Trovate questa ricetta anche nel mio blog

Rosette Emiliane

Ingredienti

  • pasta sfoglia fatta in casa  oppure acquistata nel banco frigo
  • 300g di prosciutto cotto
  • 300g di formaggio a fette tipo emmenthal o edammer
  • 500g di besciamella fatta in casa  o acquistata
  • 2/3 cucchiai di noci e pistacchi tritati
  • parmigiano grattugiato q.b.

Come si fa

Per prima cosa prepariamo la pasta sfoglia all’uovo, sempre se non l’abbiamo già pronta; prepariamo una besciamella e tritiamo le noci o i pistacchi.

Appena la besciamella si è raffreddata, aggiungiamoci la frutta secca tritata e mescoliamo.

Prendiamo la nonna papera (sfogliatrice) e tiriamo la pasta sottile,  ma non troppo, poi adagiamo le strisce ottenuta sulla spianatoia.

Ora, possiamo scegliere se cuocere le strisce di pasta come si fa per le lasagne, oppure se passare alla farcitura.

Qualunque sia il modo scelto, dopo avere adagiato la pasta sulla spianatoia, spalmiamo con una spatola la besciamella, poi mettiamo uno strato di prosciutto cotto poi uno di formaggio.

Arrotoliamo le strisce su se stesse, poi tagliamole ognuna in tre parti.

rosette-400x300

Adagiamo tutte le rosette in una pirofila da forno nella quale avremo spalmato un po di besciamella sul fondo, versiamo ancora besciamella sulla superficie e spolveriamo con parmigiano grattugiato.

Inforniamo a forno caldo e cuociamo a 180° per 50 minuti, tenendo coperta la pirofila per i primi 30 minuti con la carta d’alluminio.

Se la pasta è stata precotta, basteranno 20 minuti di cottura.

rosette-cotte-400x300

In alternativa alla besciamella, sulla superficie possiamo mettere un pò di panna liquida da cucina oppure un pò di latte.

Serviamo in tavola ben calde con burro fuso e parmigiano.

 

visto 4218 volte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Rosette Emiliane-primo piatto per le feste, 10.0 out of 10 based on 1 rating
  1. Ma buone!!! 😛
    Devo provarle la prossima volta che vado a pranzo in super famiglia con tanti nipoti, sono certa che se le sbaferanno con tanto gusto… e pure i grandi, mi sa 😀
    Con che altro ripieno si potrebbe fare? Questa cosa della sfoglia arrotolata non è niente male come idea…
    Ah ecco, si potrebbe fare anche le rosette con ricotta e spinaci, che ne dici Miranda?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti