subscribe: Posts | Comments

Riso orientale alle verdure

1 comment
Riso orientale alle verdure

Questa non è una vera ricetta orientale, ma al massimo potrebbe essere definita  una ricetta fusion! L’ho messa a punto incrociando sapori giapponesi e sistema di cottura indiano, quindi è una specie di giappo-pilaf 😀

Ho cominciato facendola con le sole verdure; stasera ho provato ad aggiungere dell’omelette giapponese in modo da rimpolparla  e aggiungere un po’ di proteine. La ricetta dell’omelette giapponese però la metto a parte, perchè può venir bene in molte altre occasioni…

Ingredienti, per tre-quattro persone

200 gr di riso basmati

un peperone

un porro

due carote

un pezzetto di cavolo cappuccio

un pezzetto di zenzero fresco

4 cucchiai di salsa di soia

3 cucchiai di sakè

2 cucchiai di zucchero

olio di semi (l’ideale sarebbe  quello di semi di sesamo)

Un’omelette giapponese da tre uova

Tagliate le verdure e lo zenzero a listerelle e fateli saltare con un po’ d’olio  in una padella antiaderente grande per tre o quattro minuti. a fuoco vivace.

Versate nella padella il riso (se ce n’avete voglia sciacquatelo a lungo in acqua fredda per togliere l’amido, se no lasciate stare) e fatelo tostare con le verdure ancora un paio di minuti, come se doveste fare un risotto. nel frattempo scaldate un pentolino pieno d’acqua (dovrà essercene abbastanza da coprire a filo il contenuto della padella).

P1330276

Versate nella padella un composto fatto sbattendo la salsa di soia, il sakè e lo zucchero e fate insaporire bene riso e verdure.

Versate l’acqua sul riso, date una girata, abbassate il fuoco al minimo, chiudete ermeticamente la padella e fate cuocere dieci minuti, senza aprire mai.

P1330279

 

Spegnete il fuoco e lasciate riposare il riso altri 5-10 minuti.

Servite con omelette giapponese tagliata a fettine, come nella figura.

Riso orientale alle verdure

Riso orientale alle verdure

 

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Riso orientale alle verdure, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti