subscribe: Posts | Comments

Ravioli di verza con ragù di coniglio

1 comment
Ravioli di verza con ragù di coniglio

Presi dall’ultimo numero della rivista Alice, con tutte le ricette per le feste Natalize.

Questi ravioli mi hanno entusiasmato, un insieme di sapori perfettamente amalgamati senza che l’uno sovrasti l’altro.

Sicuramente c’è da lavorare un po’, ma ne vale la pena.

Ingredienti per 4 persone:

Per il ragù di coniglio

  • 300g.di polpa di coniglio
  • 1 piccola cipolla
  • 250g. di pelati o polpa di pomodoro
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di timo
  • mezzo bicchiere di vino biano
  • brodo vegetale
  • olio evo
  • sale qb
  • peperoncino

per la pasta

  • 300g. di semola rimacinata
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di olio

per il ripieno

  • 500g. di verza
  • 100g. di stracchino
  • 100g. di ricotta
  • 1 uovo
  • 50g. di parmigiano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • noce moscata
  • olio evo
  • sale qb

Iniziamo preparando la pasta, farina a fontana, dentro le uova e lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo e mettiamo a riposare in frigo avvolta nella pellicola. Se avete l’impastatrice, mettete la farina e azionate la macchina, unite le uova e una volta formata la palla, diamo un’ultima lavorata con le mani e riponiamo in frigo.

Per il ripieno mondiamo e laviamo la verza. Facciamola lessare in acqua bollente e una volta cotta la scoliamo e strizziamo per bene. La tritiamo finemente e la facciamo saltare in padella con un filo d’olio con lo spicchio di aglio schiacciato vestito, il rametto di rosmarino e regoliamo di sale . In una ciotola mettiamo la ricotta, lo stracchino, l’uovo, il parmigiano, la verza (dopo aver eliminato l’aglio e il rosmarino) e la noce moscata. Amalgamiamo per bene tutti gli ingredienti e se necessario aggiustiamo di sale.

Per il ragù, se non trovate la polpa di coniglio dovete fare come me, prendere il coniglio, mezzo dovrebbe bastare, e spolparlo (gli avanzi io li ho messi da parte e ci ho fatto il giorno dopo un bel brodo in cui ho cotto i tortellini). Tagliare a cubetti la polpa. In una casseruola far rosolare la cipolla tritata con un filo d’olio, aggiungere il coniglio e le erbe aromatiche. Sfumiamo con il vino e facciamo rosolare bene. Aggiungiamo i pelati e facciamo cuocere a fuoco lento per un’oretta, se necessario bagniamo con il brodo vegetale. Regoliamo di sale e mettiamo un pizzico di peperoncino.

Prepariamo i ravioli: stendiamo la pasta, mettiamo il ripieno, sigilliamo i bordi e rifiliamo con il tagliapasta.

Li cuociamo in acqua bollente salata e li condiamo con il ragù di coniglio. Concludiamo con una bella spolverata di parmigiano.

ragù coniglio

 

ragù coniglio1

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Ravioli di verza con ragù di coniglio, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
  1. ma che buoniiiii!!!! Però un lavoraccio Madamamiabella, tu sei proprio super!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti