subscribe: Posts | Comments

Le Pupe (folvi abruzzesi pasquali)

1 comment
Le Pupe (folvi abruzzesi pasquali)

La pupa ed il cavallo sono tipici dolci pasquali abruzzesi.
E’ un’usanza molto antica che prevede di creare con una semplicissima pasta biscotto delle forme divertenti per i bambini che in sé  richiamano i simboli antichi della rinascita e della fecondità.

Per le bambine si prepara un biscotto a forma di pupa (bambola) e per i maschietti un cavallino, entrambi accolgono sulla pancia un uovo, racchiuso da due strisce di pasta a forma di croce. La pupa inoltre deve avere la forma di una conca (tipico vaso di rame con cui le donne andavano a raccogliere l’acqua alla fonte), con le braccia appoggiate alla vita e i fianchi larghi, e un seno abbondante sottolineato da una striscia di pasta, quasi a formare una virgola attorno alle rotondità (con il capezzolo che non va nascosto ma evidenziato).
I tratti somatici e le decorazioni erano molto semplici e primitivi, ma diventando oggi un gioco e perdendo un po’ la sacralità del rito, la pupa e il cavallo diventano decorati e pieni di particolari.

La ricetta, nella sua semplicità non è mai uguale. Le nonne, infatti facevano tutto “ad occhio”. Quindi prendendo spunti da vari suggerimenti ho finito per usare la mia tradizionale pasta biscotto.

Ingredienti
500 gr di farina 00
200 gr di zucchero
3 uova
120 gr di burro fuso (in alternativa 100 gr di olio extravergine)
1 bustina di vanillina o buccia di limone grattugiata (io metto entrambe!)

Ed ecco qua le mie pupe che ho decorato con la pasta di zucchero.

Pupa pasquale abruzzese

Pupa pasquale abruzzese

Pupa pasquale abruzzese

Pupa pasquale abruzzese

Pupa pasquale abruzzese

Pupa pasquale abruzzese

Pupa pasquale confezionata

Pupa pasquale confezionata

visto 3481 volte

  1. Madamadorè says:

    Ma che belle che sono.
    Metti però anche la ricetta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti