subscribe: Posts | Comments

Panfrutto

5 comments
Panfrutto

Un pane integrale con la frutta secca, ideale per la colazione, buonissimo. Vi metto sia la ricetta originale, che le mie variazioni (in rosso).

Preimpasto (biga veloce):
250 g farina (io ho messo metà manitoba e metà “0”)
125 g acqua
37.5 g lievito (io ho messo 30 gr)
5 gr sale

Impastare brevemente
Riposo 60-90 min.

Il lievito sembra tanto ma nel secondo impasto non ce ne va, e poi con tutta la frutta che ci andrà, serve una bella spintarella per farlo lievitare bene 😉

Impasto:
Il suddetto preimpasto
250 g farina integrale
175 g acqua
50 g zucchero
5 g sale
25 g nocciole intere
25 g mandorle grezze intere
50 g uva sultanina
25 g prugne secche snocciolate
40 gr mele golden tagliate a cubetti (circa 1/2 mela)
25 gr cubetti di arancio candito

Io non amo i canditi, le figlie non mangiano frutta secca, per cui io ho omesso la frutta secca, ho messo più uvette (circa 70 gr),
e ho aggiunto circa 70-80 gr tra albicocche essiccate e datteri.

Procedimento:
mettere in impastatrice la farina integrale, lo zucchero, l’acqua ed il sale ed avviare l’impasto. Quando lo stesso inizia ad avere una struttura omogenea aggiungere il preimpasto ed impastare molto bene. La pasta deve risultare omogenea, liscia e ben estensibile con una consistenza morbida. Quindi
aggiungere la frutta ed impastare brevemente.
Io ho fatto tutto a mano, ma avviso chi voglia (o debba) cimentarsi a mano che l’ultima fase, essendo che la frutta va incorporata dopo che l’impasto è pronto, è un po’ un macello, con la frutta che scappa dappertutto, ma alla fine si lavora 😉
Riposo circa 30 min.

Formatura:
Dividere in pezzi (io ne ho fatti 3) e arrotondare.
Lasciar riposare per 10-15 min e poi formare dei filoni.

Mettere sulla teglia con carta da forno e lasciar lievitare per circa 30 minuti

Cottura:
Pennellare la superficie con uovo e infornare in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
Alla sfornata trasferire su griglie.

NOTA: I tempi di lievitazione sono stati definiti per temperature di circa 28 gradi (io l’ho messo nel forno tiepidino, direi sui 30).
Se fate lievitare a temperatura ambiente (tranne in estate 😉 ) allungate di conseguenza i tempi di lievitazione.

 

Foto dalla rete

panfrutto2

visto 410 volte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Panfrutto , 10.0 out of 10 based on 1 rating
  1. Bono, mi viene voglia di pucciarlo (? forse è dialetto… comunque = intingerlo) nel latte e caffé!

  2. Mare, mah, non vedo perchè no…

    Un’altra cosa…i tempi di riposo/lievitazione erano intesi con temperature di 28 gradi.
    Io li ho messi in forno tiepido e li ho mantenuti più o meno uguali, se lasciate a temperatura ambiente in questo periodo allungate un po’ i tempi di lievitazione.

    Ho aggiunto nella ricetta, così rimane anche lì 😉

  3. Mamma mia!!!! Deve essere una bontà

  4. Secondo voi potrei usare questa ricetta con la MDP ?

  5. Che bello ed energetico! Ed è pure vegan 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti