subscribe: Posts | Comments

Orange and Lemon Cheesecake

0 comments
Orange and Lemon Cheesecake

Il cheesecake esiste in tre versioni: quella a crudo (senza forno), quella cotta in forno e queste che e’ quella a bagnomaria. Ho provato questa ricetta tratta dal libro di Nigel Slater “The kitchen diaries” ed e’ molto semplice e davvero leggera. Ve la consiglio!
Io la comincio la sera prima, con la base di biscotti che poi resta in freezer la notte e si rassoda per bene. Per la base questa volta non avevo ne’ digestive ne’altri biscotti secchi in casa e l’ho fatta con i cantucci. E’ venuta ottima.

Ingredienti
250g biscotti secchi (i piu’adatti sono i digestive)
80g burro fuso
500g mascarpone
200g cream cheese (tipo philadelphia, fromage frais)
150g zucchero
3 uova
1 tuorlo
la buccia grattuggiata di un arancio
buccia grattuggiata e succo di un limone
150ml di panna
½ cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la base:
Sbriciolare (io lo faccio con il frullatore) i biscotti fini fini e aggiungere il burro. Con due terzi di questo mix rivestire il fondo di uno stampo a cerniera di 22cm. Metterlo a rassodare in freezer (un paio di ore almeno).

Per la torta:
Accendere il forno a 140C. Estrarre la tortiera dal frigo e avvolgetene esternamente il fondo e i lati con un foglio di alluminio (anche due) per evitare che lácqua entri nella torta. Sbattere uova, tuorlo, zucchero, mascarpone, cream cheese con il frullatore. Aggiungervi la scorza di limone e arancio. Mescolate la panna, il succo del limone (non l’arancio, di cui si usa solo la buccia), e l’estratto di vaniglia. Versate il tutto sulla base della torta e cuocete a bagnomaria in una teglia piu’grande per circa 50 minuti. Poi spegnere il forno e lasciare il dolce a raffreddare. Quando e’ freddo sformatelo e usate il rimanente terzo dei biscotti per ricoprire attorno al bordo. Lasciare una paio d’ore in frigo prima di servire

per questa torta ho usato uno stampo piu’ grande e non ho usato i biscotti per coprire il bordo….

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti