subscribe: Posts | Comments

Lievito per pane: ho provato…

4 comments

…il lievito liofilizzato Fermipan (per uso professionale, non in vendita nella GDO). Acquistato da mio marito per sbaglio, al posto di quello (di birra) fresco in cubetti, in panetteria, si è rivelato una bomba.
Premetto che facevo il pane per la prima volta, mai impastato nulla in vita mia!, ma poi mi son confrontata con un’amica abbastanza esperta di lievitati.

Insomma, al panificio mi han detto 40gr per chilo di farina in inverno, 25-30gr in estate, 15′ MASSIMO 30′ DI LIEVITAZIONE!!!

Mi suonava strano, poi mi son detta “l’unica è provare” e ho fatto la mia pagnotta 50% Manitoba e 50% Semola Rimacinata (acqua 70%). Ho lasciato lievitare per 30′. Il pane era tutt’altro che malaccio e il giorno dopo era ancora buono. La mia amica era più sorpresa di me. La dose che mi han dato di lievito mi pare esagerata, sarà quello che fa lievitare in un baleno? Però nel pane non si sente l’eventuale eccesso di lievito. Boh.

Insomma, qualcuno di voi lo conosce? Se si, in che dosi lo usa e quali sono i tempi di lievitazione? Perchè considerato che qs lievito si conserva molto a lungo, semmai finisca il pane… si fa!

ps sì, sì, lo so che le amanti del lievito naturale storceranno il naso, ma come alternativa d’emergenza…

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
  1. Grazie, sei gentilissima!!!

  2. con la lievitazione lenta,i vantaggi sono per il nostro organismo,la prossima volta,noterai che potrebbe gonfiarsi un po’ la pancia e aver più sete del dovuto,è ciò che accade se un lievito non sviluppa tutto il gas e il processo fermentativo

    ti metto un link,io ho fatto questa pizza le ultime volte,ma io ho tempo,te lo metto per curiosità,perché chi lavora fuori casa,è assurdo complicarsi la vita per una pizza :mrgreen:

    http://www.pizza.it/lnk_ricetta_pizza.asp

    appena trovo la mia ricetta che girava tra i libri,te la trascrivo,è semplice ma non sono sicura x le dosi…

  3. biscotto, con 11/12kg a chilo ricordi quanto impiega il pane a lievitare? E – considerato che con la dose massiccia consigliatami il pane non sapeva di lievito – qual’è il vantaggio di una lievitazione più lunga con qs lievito?

    Quando puoi, mi diresti come si fa la pasta per pizza? E a che temp infornare su un forno elettr casalingo (il mio è forte, di solito devo sempre diminuire le temperature)? Senza dare nulla per scontato, io sono una principiante della lievitazione…

    Grazie per la prima risposta in ogni caso! Ciao!

  4. lo usavamo nella pizzeria dei miei genitori quasi 20 anni fa

    è un valido lievito,perchè è selezionato e ha degli enzimi in aggiunta

    però,ti è lievitato in così poco tempo perchè sei andata pesante con la dose :mrgreen:

    11/12gr a kg era la dose,ho recuperato gli appunti 😆

    io ho il lievito naturale…ma te lo invidio :uaz: ,ricordo che veniva una pizza leggerissima!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti