subscribe: Posts | Comments

La torta del sogno (torta panna, cocco e gelatine di fragole)

2 comments
La torta del sogno (torta panna, cocco e gelatine di fragole)

Come forse già sapete, questa torta l’ho fatta perchè l’ho sognata. Il sogno non è che desse tanti dettagli in realtà, per cui ho dovuto lavorare un po’ di fantasia…però il risultato è stato ottimo, quindi ve la giro!

Ingredienti:

per la torta margherita al cocco:

150 gr burro

170 gr zucchero

120 gr farina

120 gr fecola

120 gr farina di cocco

(in alternativa potete fare, come faccio io, 160 gr di farina, 120 di fecola e 80 gr di polvere di cocco Maggi: viene più fine, senza i pezzetti di cocco dentro)

4 uova

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

 

Per le gelatine di fragole:

500 gr di fragole

1 etto di zucchero

8 gr di gelatina in fogli

due cucchiai d’acqua

per la bavarese di panna:

500 gr di panna fresca

120 gr di zucchero

6 gr di gelatina in fogli

essenza di vaniglia

mezzo bicchiere di latte di cocco o di sciroppo di fragola

Montate a crema in una terrina il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero e un pizzico di sale. Incorporate un uovo per volta, la farina, la fecola, la farina di cocco e il lievito. Amalgamate molto bene. Coprite il fondo di uno stampo tondo a cerniera di 20 cm con un foglio di carta da forno, fermandola tra la base e il cerchio, imburrate e infarinate fondo e bordi  e versatevi il composto. Infornatelo in forno già caldo a 180° per circa 1 ora. Sfornate e fate raffreddare. Togliete il cerchio, tagliate via la parte superiore della torta in modo da mantenere uno spessore di circa due dita, fasciate di pellicola trasparente il cerchio e rimontatelo.

Preparate le gelatine di fragole. Frullate le fragole, passatele al setaccio o al chinois per togliere i semi. Ammollate la gelatina. Con lo zucchero e due cucchiai d’acqua fate uno sciroppo e scioglieteci dentro la gelatina ben strizzata, quindi aggiungete fuori dal fuoco il frullato di fragole. Mescolate  bene e quando è tiepido versate il composto dentro stampini da cioccolatini (potete anche usare le vaschette del ghiaccio). Mettete in frigo a consolidare.

Preparate la bavarese alla panna. Ammollate la gelatina. Preparate uno sciroppo con lo zucchero, due cucchiaiate d’acqua e l’essenza di vaniglia, e scioglieteci dentro la gelatina. lasciatelo intiepidire, mescolando ogni tanto, quindi incorporatevi delicatamente la panna montata a neve fermissima.

Componete la torta. Sulla base, già all’interno dello stampo foderato di pellicola, spennellate un po’ di latte di cocco o di sciroppo di fragola, in modo da inumidirla. Versatevi uno strato di bavarese alto un dito. Livellatelo, quindi disponetevi sopra uno strato di gelatine alla fragola distanziate quel tanto che basta perchè tra l’una e l’altra rimanga un po’ di spazio. Coprite col resto della bavarese, facendo attenzione che gli spazi tra una gelatina e l’altra siano ben riempiti. Livellate la superficie e disponetevi sopra le gelatine alla fragola rimaste.

Mettete la torta in frigo a consolidare almeno tre o quattro ore, quindi sformatela delicatamente su un piatto. Rimuovete la pellicola dai bordi e la carta da forno dalla base (non sarà difficile, perchè la torta a quel punto sarà piuttosto compatta e si potrà sollevare senza romperla) e servitela.

NB:  nel mio sogno le gelatine dentro la torta erano di due colori, rosa e azzurre. Io non mi sono voluta complicare la vita in questa prima prova, ma facendo gelatine di colori contrastanti probabilmente verrebbe ancora più carina, specialmente se dovesse essere fatta per dei bambini 😀

 

P1330177 P1330182 P1330178

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
La torta del sogno (torta panna, cocco e gelatine di fragole), 10.0 out of 10 based on 1 rating
  1. ma un sogno “tradizionale” no eh? pure di notte si spignatta? 😉

  2. Pure le gelatine di fragola hai fatto, magnifica torta, cara Pongi… interessanti i tuoi sogni! ^_^

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti