subscribe: Posts | Comments

La Pasta di Zucchero (PdZ)

0 comments
La Pasta di Zucchero (PdZ)

Da oggi nulla è più un segreto per le amanti di questa tecnica di copertura e decorazione dei dolci!

RICETTA per la pasta di zucchero
Qui si trova il passo passo di Lilla per la pasta di zucchero setosa
Qui si trovano sia la setosa che quella base (senza burro)

Si può fare sia con il robot, o il bimby, ma per pochi secondi, oppure a mano, in una ciotola.
Successivamente lavorarla un po’ a mano mettendo un po’ di zucchero a velo sul piano di lavoro.

Si conserva avvolta in pellicola trasparente e chiusa in contenitori ermetici in dispensa (NON in frigo). Si conserva per parecchio tempo (mesi anche). Per riutilizzarla in tempi successivi passarla pochi secondi al microonde (o in forno) in modo da scaldarla e colorala/lavorarla come se fosse fresca.

La pdz che serve di copertura si può fare anche il giorno prima, meglio che sia morbida da stendere.
I soggetti meglio prepararli in anticipo (una settimana almeno) per farli indurire bene prima di decorare la torta.

Pasta di zucchero setosa

Pasta di zucchero setosa

COLORI
Si possono usare quelli in polvere, quelli in gel (a detta di molte quelli della Decora sono i migliori), o anche quelli liquidi.
Attenzione che quelli liquidi ammorbidiscono molto la pdz, quindi bisogna aggiungere altro zucchero a velo.
I colori ottenuti con i coloranti liquidi in genere sono più tenui. Per ravvivarli, si può passare un pennello bagnato di colorante diluito in acqua direttamente sulla pdz o sui personaggi.
Oppure si possono usare coloranti naturali (succo di mirtillo o di carota, ecc), tenendo presente che sono però liquidi.
Per il marrone si può usare il cacao.

PREPARAZIONE TORTE
La base (pan di spagna, ciambellone, torte al cioccolato ecc) si può preparare anche due giorni prima e conservarla in frigorifero, una volta raffreddata, avvolta da pellicola.

Il giorno prima si possono preparare le creme, e farcire la torta.

Se si ha un buon frigo (no frost, che non rilascia odori ecc) la copertura in pdz ed eventualmente anche le decorazioni si possono mettere la sera prima e rifinire i particolari (e lucidarla se si vuole) la mattina.
Altrimenti meglio mettere copertura e decorazioni la mattina stessa.

Se si volesse lucidare la pdz, basta passarla con un pennello bagnato dopo averla stesa sulla torta, ma questo farlo la mattina, altrimenti la pdz si bagna troppo.

Per coprire la torta, mettere la pdz su una spianatoia, spolverata di maizena e stenderla con il matterello nella forme desiderata. Poi con l’aiuto del matterello (ben cosparso anche esso di amido) – arrotolandola un po’ sul matterello, o prendendola delicatamente sul dorso delle mani, posarla delicatamente sulla torta, appiattendola poi con le mani e tagliando con un coltello affilato quella in eccesso alla base della torta.
Qui si vede come stenderla.

Qualche trucco di ALL

Sotto la pdz ci si può mettere panna montata, crema al burro, NON creme (no crema pasticcera, no nutella ecc) perché fanno trasudare la pdz.

TORTE A PIÙ PIANI
Per comporre torte a più piani, preparare due o più torte di diverse misure. Farcirle e decorarle a piacimento.
Assemblarle mettendo un vassoio di cartone sotto il piano più alto e delle cannucce o mikado infilzati nel piano inferiore in modo da “reggere” meglio il vassoio.
Qui si vede un esempio.

TUTORIAL
Fiorellini con stampo fai-da-te

Rose:
metodo 1
metodo 2
metodo 3

Fiocco, passo-passo

Bimba, passo-passo

Topolino, passo-passo

Paperino e Paperina, passo-passo

Winnie the pooh & Co., passo-passo

E qui tantissimi video tutorial per tutto, da come decorare la torta e farle a più piani, ai soggetti (fiori, scarpe, vari personaggi, animali ecc)
Hundreds of Tutorial (in inglese)
Free figure making tutorials (in inglese)

Tutorial su come preparare una torta-libro

Tutorial su come preparare la torta-nave dei pirati

Per chi si vuole lanciare con la pdz-colla (pdz sciolta con un goccio d’acqua) si possono realizzare cose così :
farfalle in pasta di zucchero

La pdz la si può anche dipingere, come se fosse un quadro…
Torta dinosauri

 

Alberelli di Natale da mettere sulle torte – video tutorial di Lillafiore
http://s6.photobucket.com/albums/y237/Lillafiore/?action=view&current=6382c82e.mp4

visto 338 volte

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti