subscribe: Posts | Comments

I “calzoni” fritti

1 comment
I “calzoni” fritti

I “calzoni fritti” (o panzerotti se non siete nel basso Salento) non mancano alle feste di paese o ad una festa di compleanno in versione mignon, e non mancano in una rosticceria che si rispetti! sono buonissimi! mi spiace non avere il passo passo fotografico ma spero possa bastare la ricetta
1 kg farina (ho fatto 350 semola, 350 farina per pizza e 300 doppio 0)
500/550 ml. di acqua tiepida
24 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
20 gr. di sale
5 cucchiai di olio

per la farcitura:
1 barattolo grande + 1 piccolo di pelati
2/3 mozzarelle (dipende dalla misura) di 2 o 3 giorni
origano
sale q.b.
prosciutto cotto (se piace)
scamorza a dadini (se piace)

Fare i pelati a dadini e mettere in uno scolapasta a sgocciolare per almeno 2 ore. Fare lo stesso con la mozzarella per far perdere la maggior parte del liquido.

Sciogliere il lievito in poca acqua. Poi l’ho aggiunto a 500 ml d’acqua tiepida. In una ciotola ho messo le farine, lo zucchero ed il sale e ho mescolato bene per miscelare tutto. Ho messo l’olio e poi ho cominciato a versare l’acqua e amalgamare man mano che aggiungevo. Alla fine ho impastato a mano molto energicamente. Dopo 5 minuti ho diviso in palline da 90 gr. che reimpastavo man mano che le posizionavo su un vassoio cosparso di farina. Ho appoggiato la pellicola e poi messo a lievitare sotto le coperte per circa 3h.
Alla fine della lievitazione mettere la pentola (capiente) con l’olio sul fuoco e intanto stendere le palline (aiutandosi con poca farina) e mettere la farcitura (non esagerare altrimenti si aprono in cottura) -n.b. avevo pochi pelati e ho mescolato insieme gli ingredienti, la cosa positiva è che era “asciutta” ma il pomodoro si vede poco- con un pennello bagnare il bordo e chiudere a mezzaluna premendo prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta.Cominciare a friggerli. E’ preferibile farli man mano che si cuociono in modo che il ripieno non bagni la pasta e in cottura non diano problemi. Passare su carta forno e … buon appetito!

ATTENZIONE! con questa dose vengono circa 17/18 pezzi dipende dalla misura che farete. io ho fatto palline da 90 gr. (misura “standard”) ma la prossima volta li farò un pochino più piccoli

I "calzoni" fritti o panzerotti

I “calzoni” fritti o panzerotti

I "calzoni" fritti o panzerotti

I “calzoni” fritti o panzerotti

I "calzoni" fritti o panzerotti

I “calzoni” fritti o panzerotti

I "calzoni" fritti o panzerotti

I “calzoni” fritti o panzerotti

I "calzoni" fritti o panzerotti

I “calzoni” fritti o panzerotti

visto 726 volte

  1. Mamma santa, che meraviglia Pea, buonissimiiiii!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti