subscribe: Posts | Comments

Alberelli di Natale di meringa

1 comment
Alberelli di Natale di meringa

ALBERELLI DI NATALE DI MERINGA

Avendo fatto i panettoni mi ritrovo con tanti tanti albumi e quindi ieri sera ho fatto le meringhe. Ci vogliono davvero solo 5 minuti e l’ideale è farli dopo cena per lasciarli poi a seccare tutta notte nel forno

avendo fatto i panettoni mi ritrovo con tanti tanti albumi e quindi ieri sera ho fatto le meringhe
ci vogliono davvero solo 5 minuti e l’ideale è farli dopo cena per lasciarli poi a seccare tutta notte nel forno

si fa così
mettete nel kenw 6 albumi pesati (in questo caso sono 200 g) a temperatura ambiente e preparare altrettanto zucchero ( io non uso quello a velo ma quello normale semolato, se volete potete frullarlo ma non noterete grande differenza)
montate gli albumi ad alta velocita con la frusta

vedrete che in pochissimo tempo inizia a raddoppiare e poi inizia a triplicare. bene quando vedete che inzia a triplicare è il momento di aggiungere lo zucchero un cucchiaio alla volta, sempre mentre la macchina continua a montare. quando loa vete aggiunto tutto avrete una specie di panna montata molto soda, e se il cucchiaio sta dentro in piedi vuol dire che avete fatto un buon lavoro!

ora mettete nella tasca e fate le meringhe sulla carta da forno
se invece dovete fare una base per dolci, fate con la tasca dei cerchi concentrici ma ricordatevi di fare un doppio anello esterno per trattenere i vostri meravigliosi ripieni

infornate a circa 80/100 gradi per un paio d’ore . ricordate che se è ventilato è meglio 80°, piuttosto prolungate il tempo di cottura

poi non aprite il forno, spegnete ed andate a dormire
domani mattina le troverete belle asciutte

SE VI PIACCIONO MOLLICCE DENTRO, USATE MENO ZUCCHERO O CUOCETELE MENO, LEVATELE SUBITO SENZA LASCIARLE NEL FORNO. PERO’ VANNO CONSUMATE PRIMA.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Alberelli di Natale di meringa, 10.0 out of 10 based on 1 rating
  1. Belli! Ma per far quello marrone, quando hai aggiunto il cacao? In che quantità?
    Grazie!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine

Vai alla barra degli strumenti